Pieve di San Giorgio di Valpolicella - Cosa vedere a Sant'Ambrogio di Valpolicella - Castelli, chiese, monumenti e musei - La pieve di San Giorgio di Valpolicella rappresenta uno dei più interessanti e antichi esempi di architettura romanica presenti nella provincia di Verona.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Pieve di San Giorgio di Valpolicella

  • Piazza della Pieve, 14, Sant'Ambrogio di Valpolicella (VR)
  • 0457701018
  • Visita il sito

La pieve di San Giorgio di Valpolicella (detta anche pieve di San Giorgio Ingannapoltron) è un'antica pieve costruita probabilmente su un luogo precedentemente adibito al culto pagano e risalente all'VIII secolo. L'attuale edificio religioso rappresenta uno dei più interessanti e antichi esempi di architettura romanica presenti nella provincia di Verona. La pieve di San Giorgio era a capo di uno dei tre "piovadeghi" in cui era divisa amministrativamente la Valpolicella. Insieme a essa ricoprivano questo ruolo anche la pieve di San Floriano e quella di Negrar. Era inoltre una chiesa collegiata, sede di un capitolo di canonici che gestivano anche una schola iuniorum (cioè una scuola in cui si impartivano le prime nozioni di grammatica latina ai ragazzi del luogo, tra i quali poi spesso venivano scelti anche i nuovi chierici). Oltre all'interessante struttura architettonica, al chiostro adiacente e agli affreschi presenti all'interno, di grande pregio la presenza di un antico ciborio che presenta delle scritte che lo collocano in piena epoca longobarda e precisamente nel periodo del regno di Liutprando. Anche se caratterizzata da insediamenti di modesta entità (lo testimoniano i pochi reperti trovati), nel medioevo la zona di San Giorgio è certamente un importante centro religioso. In quell'epoca fu elevato, infatti, al rango di "pieve" ottenendo così diverse prerogative come il diritto di battezzare, di formare chierici e di riscuotere le decime. La chiesa presenta una caratteristica pianta con lo spazio suddiviso in tre navate, con quella centrale di larghezza doppia rispetto alle laterali. Il lato orientale, edificato probabilmente nell'XI secolo e in chiaro stile romanico, è costituito da tre absidi. L'abside centrale presenta tre monofore strombate ad arco a tutto sesto, mentre le due laterali ne hanno una sola, di simile costruzione, ma con archetti realizzati in tufo. Il muro è formato da conci di pietra bianca assemblati con malta e disposti orizzontalmente. Nel lato occidentale si trova un'ulteriore abside, dove è stata ricavata la porta principale d'ingresso in stile gotico e realizzata in calcare bianco e rosso. Sopra l'abside, in corrispondenza della navata centrale, sono inserite due semplici monofore. All'esterno troviamo una torre campanaria e un chiostrino. Il soffitto dell'edificio è a travature in legno mentre il tetto è composto in larghe tegole in pietra e coppi. Il ciborio, ora utilizzato come altare maggiore, rappresenta una delle parti più interessanti della pieve, sia per la testimonianza storica che riporta (grazie alle precise iscrizioni qui incise, caso raro per opere del periodo longobardo-altomedievale) sia per il suo pregevole valore artistico. Di fianco all'edificio religioso è sito un museo. Esso compendia sia di un museo etnografico, istituito negli anni settanta, che documenta le attività e le tradizioni locali e al cui interno è allestita una cucina tipica della Valpolicella, sia di un museo archeologico, inaugurato nel 1992, in cui sono esposti manufatti ritrovati in loco come are e iscrizioni romane, sculture e rilievi longobardi e carolingi e oggetti d'arte di svariate epoche.

Contatta ora Pieve di San Giorgio di Valpolicella

Compila questo modulo per metterti in contatto direttamente

Accetto i termini della privacy
Voglio ricevere la newsletter
TAGS :

Visita San Giorgio di Valpolicella

Eventi a San Giorgio di Valpolicella

Cosa vedere nei dintorni

Castello Scaligero
Castello Scaligero
Il castello scaligero è una rocca medievale posta a difesa dell'antico borgo lacustre di Lazise sul Lago di Garda.
Via Castello, 13, Lazise (VR)
9.78 Chilometri da Pieve di San Giorgio di Valpolicella
Dogana Vecchia
Dogana Vecchia
La Dogana Vecchia si trova a ridosso dell'antico porto di Lazise sul Lago di Garda.
Piazzetta Partenio, 13, Lazise (VR)
9.82 Chilometri da Pieve di San Giorgio di Valpolicella
Chiesa di San Pier d'Agrino a Bogliaco
Chiesa di San Pier d'Agrino a Bogliaco
Risalendo la collina da Bogliaco a Fornico, la chiesa di S. Pier d'Agrino può diventare meta di una piacevole passeggiata.
Via della Chiesa, località Villavetro, Gargnano (BS)
22.02 Chilometri da Pieve di San Giorgio di Valpolicella
Ponte Visconteo
Ponte Visconteo
Il Ponte Visconteo di Borghetto sul Mincio, in Lombardia, è un ponte-diga costruito nel XIV secolo.
Strada Viscontea, 600, Borghetto sul Mincio, Valeggio sul Mincio (VR)
22.30 Chilometri da Pieve di San Giorgio di Valpolicella
Chiesa di San Tommaso a Villa
Chiesa di San Tommaso a Villa
La Chiesa di San Tommaso a Villa ed il suo convento si trovano a Gargnano, sul Lago di Garda.
Via Poggio degli Ulivi, Gargnano (BS)
22.33 Chilometri da Pieve di San Giorgio di Valpolicella
Chiesa di San Francesco
Chiesa di San Francesco
La Chiesa di San Francesco ed il suo antico chiostro si trovano a Gargnano, sul Lago di Garda.
Via Roma, Gargnano (BS)
22.40 Chilometri da Pieve di San Giorgio di Valpolicella
Chiesa di San Giacomo di Calino
Chiesa di San Giacomo di Calino
La chiesa di San Giacomo di Calino si trova nei pressi di Villa Feltrinelli a Gargnano, sul Lago di Garda.
Via San Giacomo, Gargnano (BS)
22.43 Chilometri da Pieve di San Giorgio di Valpolicella
Chiesa di San Martino
Chiesa di San Martino
La Chiesa di San Martino è il principale edificio religioso di Gargnano, sul Lago di Garda.
Via Don Primo Adami, Gargnano (BS)
22.48 Chilometri da Pieve di San Giorgio di Valpolicella
Chiesa di San Giovanni Battista a Musaga
Chiesa di San Giovanni Battista a Musaga
In un'atmosfera quasi fiabesca, la piccola frazione di Musaga custodisce gelosamente la propria chiesa.
Via Musaga, Gargnano (BS)
23.14 Chilometri da Pieve di San Giorgio di Valpolicella

Piú letti del mese

L’altra Toscana: viaggio nei borghi dell’immediato entroterra e sulle isole
L’altra Toscana: viaggio nei borghi dell’immediato entroterra e sulle isole
La Toscana è una regione ricca di infiniti tesori storico-architettonici e naturali, dove si incontrano borghi di rara bellezza
By Simona PK Daviddi
Ricetta: I Tozzetti alle nocciole
Ricetta: I Tozzetti alle nocciole
Un dolce tipico della tradizione viterbese che ricorda i famosi “cantucci” ma che si differenziano per l’uso delle nocciole tostate
By Redazione
Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
Da Olbia a Porto Torres, un itinerario che ci porterà alla scoperta di cinque fantastici borghi sardi tra mare ed entroterra
By Redazione
Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Da Cavo a Cavo, un itinerario lungo le coste e i centri abitati della più importante isola della Toscana
By Redazione
Ricetta: Is Arrubiolus
Ricetta: Is Arrubiolus
Tra i dolci di Carnevale più amati in Sardegna, gli arrubiolus ogliastrini si aggiudicano il podio. Si tratta di dolcetti fritti molto deliziosi, realizzati con un goloso impasto a base di ricotta fresca
By Redazione
A prova di Giappone
A prova di Giappone
Un viaggio dal nord al sud del Giappone, alla scoperta di oggetti artigianali e delle affascinanti storie che li accompagnano
By Nicoletta Toffano
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di