Palazzo della Corgna - Cosa vedere a Castiglione del Lago - Castelli, chiese, monumenti e musei - Detto anche Palazzo Ducale, fu la principale residenza dei della Corgna, i quali governarono, dal 1563 al 1647, il borgo di Castiglione del Lago
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Palazzo della Corgna

Il palazzo della Corgna, detto anche Palazzo Ducale, è situato vicino alla Rocca del Leone e fu la principale residenza dei della Corgna che governarono, dal 1563 al 1647, il marchesato di Castiglione del Lago, poi ducato dal 1617. Concepito come una piccola "reggia", era separato dal paese e circondato da un fiorente giardino.

Il palazzo, a forma di una elle, era articolato su quattro elevazioni: locali privati, scuderie e sotterranei; ingresso, cucine ed annessi; piano nobile, con l'appartamento del marchese, e alloggi per il personale. L'ingresso principale, cui si accedeva mediante due rampe di scale, era localizzato nell'avancorpo: sul retro, con vista sul lago Trasimeno, si apriva un secondo accesso contenuto in una torre.
Il lato destro dell'edificio era caratterizzato da tre teorie di finestre, dove quelle più grandi e centrali corrispondevano alla sala del segretario di corte, del luogotenente e del trono o studio del marchese: una porta segreta di quest'ultimo comunicava con un camminamento coperto, con feritoie sul lago, che conduceva alla rocca del Leone e poteva essere utilizzato come via di fuga, in caso di incombente pericolo. L'appartamento del duca di Castiglione del Lago era ubicato tra il seminterrato ed il piano nobile. Qui furono allestite le tre cosiddette stanze segrete (sotto la sala del trono), in cui specialmente i marchesi Diomede ed Ascanio II organizzavano riunioni private, assai ambite, con i più noti letterati ed artisti perugini. Il borgo di Castiglione del Lago fu progettato tenendo conto della simbologia esoterica del numero 3 (il 3 comanda l'universo ed è il numero più magico e potente), secondo una consuetudine diffusa nell'architettura e urbanistica del tempo: tre porte, tre chiese.

La struttura urbanistica del paese si sosteneva su un'essenziale concordanza del numero tre, appunto, che rievocava la Santissima Trinità e rifletteva la suddivisione sociale del periodo, caratterizzata da clero, nobili e contadini. Gli edifici religiosi erano tre (La Maddalena, San Domenico e Sant'Agostino), la rocca del Leone era triangolare, le arterie borghigiane ugualmente tre, poi ridotte a due, e tre le porte d'accesso: Porta Perugina che portava al palazzo marchionale e al munito castello, Porta Senese che conduceva al centro del paese in cui si elevava la Torre del Popolo, originaria sede municipale, e Porta Fiorentina, dal Trasimeno, e tuttora unica carrozzabile.

Contatta ora Palazzo della Corgna

Compila questo modulo per metterti in contatto direttamente

Accetto i termini della privacy
Voglio ricevere la newsletter
TAGS :

Visita Castiglione del Lago

Eventi a Castiglione del Lago

Cosa vedere nei dintorni

Chiesa di San Domenico
Chiesa di San Domenico
La chiesa di San Domenico è in stile barocco ed è composta da due vaste aule
Via del Forte, 34, Castiglione del Lago (PG)
0.12 Chilometri da Palazzo della Corgna
Rocca del Leone
Rocca del Leone
Rocca del Leone, situata vicino al Palazzo Ducale, è attualmente utilizzata per spettacoli folcloristici e teatrali durante l'estate
Via Belvedere, 5, Castiglione del Lago (PG)
0.21 Chilometri da Palazzo della Corgna
Palazzo del Podestà
Palazzo del Podestà
Il Palazzo del Podestà si trova nel centro storico del borgo di Panicale, in Umbria.
Piazza Masolino, Panicale (PG)
11.51 Chilometri da Palazzo della Corgna
Museo del Tulle 'Anita Belleschi Grifoni'
Museo del Tulle 'Anita Belleschi Grifoni'
Il Museo del Tulle 'Anita Belleschi Grifoni' si trova nel borgo di Panicale, in Umbria.
SP310, 5, Panicale (PG)
11.52 Chilometri da Palazzo della Corgna
Collegiata di San Michele Arcangelo
Collegiata di San Michele Arcangelo
La Collegiata di San Michele Arcangelo è una chiesa di Panicale, in Umbria.
Via Gregorio Sellari, 1, Panicale (PG)
11.54 Chilometri da Palazzo della Corgna
Chiesa di San Sebastiano
Chiesa di San Sebastiano
La chiesa di San Sebastiano del borgo di Panicale in Umbria, fu edificata Fra il XIV ed il XV secolo.
Via Belvedere, 1, Panicale (PG)
11.56 Chilometri da Palazzo della Corgna
TrasiMemo – Banca della Memoria del Trasimeno
TrasiMemo – Banca della Memoria del Trasimeno
Il TrasiMemo si trova all’interno di Palazzo Baldeschi a Paciano, in Umbria.
Via Francesco Mario Sensini, 59, Paciano (PG)
11.73 Chilometri da Palazzo della Corgna
Museo Archeologico Nazionale di Chiusi
Museo Archeologico Nazionale di Chiusi
Con il biglietto del Museo Archeologico di Chiusi si possono anche visitare la tomba del Leone, la tomba della Pellegrina e, su prenotazione, la tomba della Scimmia.
Via dei Longobardi, 291, Chiusi (SI)
15.01 Chilometri da Palazzo della Corgna
Concattedrale di San Secondiano
Concattedrale di San Secondiano
La Concattedrale di San Secondiano è il duomo del borgo di Chiusi. Si caratterizza per il suo campanile isolato, sotto al quale si trova una piscina romana del I secolo a.C.
Via Porsenna, 89, Chiusi (SI)
15.05 Chilometri da Palazzo della Corgna

Piú letti del mese

Ricetta: il Panficato gigliese
Ricetta: il Panficato gigliese
Discepolo del panforte senese, il panficato è il dolce tipico di Giglio Castello che viene preparato con fichi secchi e noci e tanti altri prodotti tipici dell'isola
By Redazione
Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Un piatto tipico, semplice e gustoso della cucina calabrese che non può mancare durante il pranzo domenicale o durante i giorni di festa
By Redazione
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Da non perdere, all'inizio di marzo il borgo di Dozza ospiterà il pittoresco evento Civitas Medievale.
By Redazione
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Torna Bolgherirun, l'evento sportivo che permette di scoprire, attraverso il divertimento, il fantastico paesaggio della Toscana.
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di