Mulino e Museo della Vita Contadina - Cosa vedere a Bienno - Castelli, chiese, monumenti e musei - Di origini quattrocentesche, ospita al proprio interno il Museo della Vita Contadina. Qui si possono osservare antichi attrezzi da lavoro e riscoprire le origini della cultura biennese.
 
CERCA PER ZONA

Mulino e Museo della Vita Contadina

Cosa vedere a Bienno, Brescia

Di origini quattrocentesche, ospita al proprio interno il Museo della Vita Contadina. Qui si possono osservare antichi attrezzi da lavoro e riscoprire le origini della cultura biennese. Il mulino è anch’esso alimentato con un sistema simile a quello del maglio. Il mulino, parte integrante del sistema museale, racchiude le testimonianze legate alla vita contadina dell’antico borgo dei magli. E’ mantenuto costantemente attivo grazie alla presenza della Mugnaia che svolge quest’attività con la stessa passione tramandata dai suoi antenati. La molitura offre farina gialla, bianca e "nera" o saracena di qualità impareggiabile per la buona riuscita dei piatti tipici.

Contatta ora Mulino e Museo della Vita Contadina

Compila questo modulo per metterti in contatto direttamente

Accetto i termini della privacy
Voglio ricevere la newsletter
TAGS :

Visita Bienno

Eventi a Bienno

Piú letti del mese

Fontanellato tra storia, giri
Fontanellato tra storia, giri "in gondola" e street food
Vi portiamo nel bellissimo borgo medievale in provincia di Parma alla scoperta della maestosa Rocca Sanvitale, circondata da un fossato navigabile, e delle prelibatezze culinarie provenienti da tutta Italia e dal mondo: un vero e proprio assedio gastronomico!
By Joni Scarpolini
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Vi raccontiamo la storia di un antico villaggio altoatesino che negli anni Cinquanta fu sommerso dalle acque della diga. E ciò che resta è uno spettacolo surreale, da film fantasy...
By Joni Scarpolini
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Gli abitanti dell’antico borgo calabrese sono devoti a San Teodoro di Amasea, che nel 1528 sconfisse il terribile mostro: al loro condottiero hanno dedicato una giornata dell’anno per celebrare la sua impresa
By Redazione
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
E' il primo piatto tipico del borgo medievale marchigiano e il suo nome può trarre in inganno...
By Redazione
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Vi portiamo nelle segreta della grande fortezza sabauda, che solo Napoleone riuscì a espugnare
By Stefano De Bernardi
Castello di Vogogna, la roccaforte che domina la Val d'Ossola
Castello di Vogogna, la roccaforte che domina la Val d'Ossola
A pochi chilometri da Domodossola, immerso nella natura alpina, sorge un suggestivo maniero medievale che, dopo secoli di invasioni, oggi vigila sull'antico borgo in pietra e attira i turisti anche della vicina Svizzera
By Joni Scarpolini
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di