Chiesa di Santa Vittoria - Cosa vedere a Aggius - Castelli, chiese, monumenti e musei - Stando a documenti rintracciati in Curia Vescovile, fu eretta nel 1536. Alcune parti sono state ristrutturate in epoche più recenti, come la facciata principale, ricostruita nel 1856 e il campanile, alto 33 metri e costruito nel corso del XX secolo.
 
CERCA PER ZONA

Chiesa di Santa Vittoria

Cosa vedere a Aggius, Olbia-Tempio

Fino dal 1300 risulta tra le più importanti chiese della diocesi di Civita (poi Olbia). Stando a documenti rintracciati in Curia Vescovile, fu eretta nel 1536. 

Interamente ricostruita all'inizio del XVIII secolo presenta oggi una facciata neoclassica timpanata. Spicca alla propria destra la torre campanara a pianta quadrata, alta 33 metri, edificata nel 1968 unitamente al portico e alla sagrestia. L'ampia aula interna è a tre navate tutte coperte da volte a botte, rinforzate da sottoarchi. Ai lati si affacciano quattro cappelle per lato, anch'esse voltate a botte, mentre sul fondo della navata centrale si apre la profonda abside emiciclica, edificata tra il 1745 e il 1756, occupata dal presbiterio, a pianta rettangolare, rialzato di quattro gradini rispetto al resto della chiesa.

Contatta ora Chiesa di Santa Vittoria

Compila questo modulo per metterti in contatto direttamente

Accetto i termini della privacy
Voglio ricevere la newsletter
TAGS :

Visita Aggius

Eventi a Aggius

Piú letti del mese

Ricetta: I Bocconotti
Ricetta: I Bocconotti
Dolci tipici del Sud Italia, il ripieno dei bocconotti varia in base alla località in cui vengono prodotti
By Redazione
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Un piatto simile alla carbonara originario dell'Umbria, gli strascinati di Cascia
By Redazione
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Un piatto gustosissimo ideale per cene in compagnia nelle fredde serate invernali
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di