Chiesa della Madonna del Carmine - Cosa vedere a Monte Vidon Corrado - Castelli, chiese, monumenti e musei - La chiesa della Madonna del Carmine si trova nella parte bassa del borgo di Monte Vidon Corrado, nelle Marche.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Chiesa della Madonna del Carmine

  • Via della Giustizia, 12, Monte Vidon Corrado (FM)

L’edificio avrebbe origini precristiane e sarebbe sorto come tempio pagano posto all’incrocio del cardine massimo del secondo decumano destro della centuriazione romana (P. Bonvicini). Nei secoli l’edificio fu trasformato e divenne una chiesa cristiana, pur conservando le caratteristiche della pianta originale. Fonti d’archivio attestano nel 1730 la chiesa assunse la forma attuale che consiste in un’unica navata coperta da un tetto a due falde con capriate e travi in legno. Negli anni ‘80 fu modificato l’ingresso e cambiata la pavimentazione, venne rimosso l’altare in marmo e sostituito con uno in muratura, furono create le due nicchie laterali e posizionate due tele raffiguranti i Santi Pietro e Paolo (lato destro rispetto all’altare) e la Madonna in gloria tra i Santi (lato sinistro rispetto all’altare), ma sostanzialmente la chiesa è rimasta la stessa.

Dietro all’altare troneggia la miracolosa statua della Madonna del Carmine con in braccio Gesù Bambino, entrambi incoronati; la Vergine protende la mano destra e in segno di dono porge uno scapolare. È doveroso ricordare e far conoscere l’origine e il significato di tale iconografia mariana. Innanzi tutto dobbiamo dire che il Carmine, più precisamente Carmelo (in aramaico giardino, vigneto di Dio), è un monte nei pressi di Nazareth in cui nel IX secolo avrebbe risieduto il profeta Elia e nel XIII secolo, seguendo il suo esempio, un gruppo di monaci eremiti chiamati appunto Carmelitani.

Secondo la tradizione Il 16 luglio del 1251 la Vergine, circondata da angeli e con il Bambino in braccio, apparve al primo Padre generale dell'Ordine, beato Simone Stock, al quale diede lo «scapolare» col «privilegio sabatino», ossia la promessa della salvezza dall'inferno, per coloro che lo indossano e la liberazione dalle pene del Purgatorio il sabato seguente la loro morte. La Vergine si rivolse così al vecchio religioso: «Prendi figlio dilettissimo, prendi questo scapolare del tuo Ordine, segno distintivo della mia Confraternita, privilegio a te e a tutti i Carmelitani. Chi morrà rivestito di questo abito non soffrirà il fuoco eterno; questo è un segno di salute, di salvezza nei pericoli, di alleanza di pace e di patto sempiterno».

Ancora oggi molte persone a Monte Vidon Corrado sono devote alla Madonna del Carmine e il 16 luglio di ogni anno partecipano alla festa a lei dedicata.

TAGS :

Visita Monte Vidon Corrado

Eventi a Monte Vidon Corrado

Cosa vedere nei dintorni

Casa Museo Osvaldo Licini
Casa Museo Osvaldo Licini
In questa casa di Monte Vidon Corrado, Osvaldo Licini, uno dei più grandi artisti dell’astrattismo europeo, era nato il 22 marzo del 1894.
Via Osvaldo Licini, 5, Monte Vidon Corrado (FM)
0.30 Chilometri da Chiesa della Madonna del Carmine
Chiesa di San Vito Martire
Chiesa di San Vito Martire
Dell’antica chiesa di San Vito Martire di Monte Vidon Corrado, risalente ai primi decenni del XVI secolo, oggi rimane la cappella barocca di San Vito Martire, patrono del paese.
Piazza della Vittoria, 9, Monte Vidon Corrado (FM)
0.32 Chilometri da Chiesa della Madonna del Carmine
Centro Studi Osvaldo Licini
Centro Studi Osvaldo Licini
Il Centro Studi Osvaldo Licini ospita un'esposizione permanente dei lavori preparatori del pittore di Monte Vidon Corrado.
Piazza Osvaldo Licini, 9, Monte Vidon Corrado (FM)
0.33 Chilometri da Chiesa della Madonna del Carmine
CEA Bosco di Smerillo e Lago di San Ruffino
CEA Bosco di Smerillo e Lago di San Ruffino
I Centri di educazione ambientale Bosco di Smerillo e Lago di San Ruffino si occupano della valorizzazione di un ampio territorio compreso tra il lago di San Ruffino e Monte Falcone.
SP50, Smerillo (FM)
13.23 Chilometri da Chiesa della Madonna del Carmine
Chiesa di Santa Maria Assunta
Chiesa di Santa Maria Assunta
Il duomo di Montalto delle Marche è dedicato a Santa Maria Assunta.
Piazza Sisto V, 2, Montalto delle Marche (AP)
17.62 Chilometri da Chiesa della Madonna del Carmine
Santuario della Madonna della Salute
Santuario della Madonna della Salute
Il Santuario della Madonna della Salute si trova in contrada Monti, nei pressi del borgo di Moresco.
Contrada Monti, Moresco (FM)
20.30 Chilometri da Chiesa della Madonna del Carmine
Chiesa della Madonna dell'Olmo
Chiesa della Madonna dell'Olmo
La chiesa della Madonna dell'Olmo si trova nei pressi di Moresco, in contrada Tredico.
Contrada Tredico, Moresco (FM)
20.75 Chilometri da Chiesa della Madonna del Carmine
Basilica di Santa Maria a Piè di Chienti
Basilica di Santa Maria a Piè di Chienti
La basilica di Santa Maria a Piè di Chienti si trova nel borgo di Montecosaro, nelle Marche.
Via Santissima Annunziata, 27, Montecosaro (MC)
21.60 Chilometri da Chiesa della Madonna del Carmine
Polo Museale e Convento di San Francesco
Polo Museale e Convento di San Francesco
Il complesso conventuale di San Francesco del borgo di Montefiore dell'Aso, nelle Marche, risale al XIII secolo.
Piazzale San Francesco, 1 , Montefiore dell\'Aso (AP)
22.56 Chilometri da Chiesa della Madonna del Carmine

Piú letti del mese

L’altra Toscana: viaggio nei borghi dell’immediato entroterra e sulle isole
L’altra Toscana: viaggio nei borghi dell’immediato entroterra e sulle isole
La Toscana è una regione ricca di infiniti tesori storico-architettonici e naturali, dove si incontrano borghi di rara bellezza
By Simona PK Daviddi
Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
Da Olbia a Porto Torres, un itinerario che ci porterà alla scoperta di cinque fantastici borghi sardi tra mare ed entroterra
By Redazione
Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Da Cavo a Cavo, un itinerario lungo le coste e i centri abitati della più importante isola della Toscana
By Redazione
Ricetta: Is Arrubiolus
Ricetta: Is Arrubiolus
Tra i dolci di Carnevale più amati in Sardegna, gli arrubiolus ogliastrini si aggiudicano il podio. Si tratta di dolcetti fritti molto deliziosi, realizzati con un goloso impasto a base di ricotta fresca
By Redazione
Ricetta: I Tortellini di Valeggio
Ricetta: I Tortellini di Valeggio
In onore del tortellino di Valeggio, conosciuto anche come "Ombelico di Venere" o "Nodo d'amore", annualmente a giugno viene celebrata a Valeggio sul Mincio la “Festa del Nodo d'Amore”
By Redazione
5 borghi lungo la spettacolare 'costa del dito' in Corsica
5 borghi lungo la spettacolare 'costa del dito' in Corsica
Un itinerario oltreconfine che saprà regalare momenti indimenticabili tra mare, natura, relax, andando alla scoperta di 5 borghi della Corsica
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di