Torre Delfinale - Cosa vedere a Oulx - Castelli, chiese, monumenti e musei - La Torre delfinale di Oulx, in Alta Valle Susa, fu eretta probabilmente tra il 1350 e il 1377.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Torre Delfinale

Cosa vedere a Oulx, Torino

  • Vicolo della Torre, Oulx (TO)
  • +39 0122 831102

Documenti lasciano pensare che la Torre delfinale di Oulx avesse una ruolo più legato alla presenza di funzionari regi sul territorio che a veri e propri scopi militari. Non si hanno notizie sul periodo storico in cui l'importanza della torre ha incominciato a venir meno ne' sull'epoca in cui essa è stata definitivamente abbandonata; era comunque già registrata come rudere in un consegnamento del 1735. Lo stato precario dell'edificio indusse il cav. Luigi Des Ambrois di Nevache, ministro di Carlo Alberto nativo di Oulx, a richiedere la torre in enfiteusi perpetua, al fine di provvedere ad un intervento di restauro utile a preservarne i resti, senza alterarne le caratteristiche. La richiesta fu accettata dal Comune.

Successivamente alla morte del Des Ambrois la torre passò agli eredi, che solo in anni recenti hanno presentato formale rinuncia ai loro diritti restituendo il manufatto al Comune; dal 1978 è stata sottoposta a vincolo dalla Soprintendenza ai Beni Architettonici e Ambientali del Piemonte. Oggi l'edificio è recupretao e restaurato ed è affascinante spazio espositivo per mostre ed eventi.

TAGS :

Visita Oulx

Eventi a Oulx

Cosa vedere nei dintorni

SIC Stagno di Oulx
SIC Stagno di Oulx
Lo Stagno di Oulx, conosciuto come Lago Borello, rappresenta una delle poche zone paludose di fondovalle rimaste su tutto l’arco alpino occidentale.
Oulx-Pierremenaud, Oulx (TO)
1.43 Chilometri da Torre Delfinale
SIC Oasi Xerotermica Oulx-Auberge
SIC Oasi Xerotermica Oulx-Auberge
L’Oasi xerotermica Oulx-Auberge occupa parte del versante sinistro della Dora di Bardonecchia, nei comuni di Oulx e Salbertrand.
La Grotta della Beaume, Oulx (TO)
1.98 Chilometri da Torre Delfinale
SIC Oasi Xerotermica Oulx-Amazas
SIC Oasi Xerotermica Oulx-Amazas
Contigua al Sito di Interesse Comunitario del Lago Borello, si trova l'oasi xerotermica Oulx-Amazas.
Borgata Amazas, Oulx (TO)
2.23 Chilometri da Torre Delfinale
Chiesa di San Gregorio Magno in Savoulx
Chiesa di San Gregorio Magno in Savoulx
La chiesa parrocchiale di San Gregorio Magno a Savoulx, in Alta Valle Susa, fu edificata nel 1451.
Via XXV Aprile, 41, Frazione Savoulx, Oulx (TO)
3.77 Chilometri da Torre Delfinale
Cappella di San Bernardo a Constans
Cappella di San Bernardo a Constans
Le origini della piccola cappella di San Bernardo a Constans, nei pressi di Oulx, si possono collocare tra il tardo Quattrocento e il primo Cinquecento.
Borgata Constans, 15, Oulx (TO)
4.36 Chilometri da Torre Delfinale
Cappella dell'Annunciazione di Oulme
Cappella dell'Annunciazione di Oulme
A circa un km dal centro abitato di Salbertrand, nella frazione Oulme, si trova la cappella dell'Annunziata.
Via Luigi Gros, località Oulme, Salbertrand (TO)
5.68 Chilometri da Torre Delfinale
Chiesa di San Michele Arcangelo a Beaulard
Chiesa di San Michele Arcangelo a Beaulard
La chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo di Beaulard è nota fin dal 1065 ed è una delle più antiche dell'alta valle.
Via della Rimembranza, 4, Frazione Beaulard, Oulx (TO)
6.19 Chilometri da Torre Delfinale
Chiesa di San Giovanni Battista
Chiesa di San Giovanni Battista
La parrocchiale di Salbertrand è l'unica in tutta la Valle Susa ad avere un protiro monumentale.
Piazza Martiri della Libertà, Salbertrand (TO)
6.35 Chilometri da Torre Delfinale
Ecomuseo Colombano Romean
Ecomuseo Colombano Romean
L'ecomuseo Colombano Romean di Salbertrand è collocato all'interno del Parco Naturale del Gran Bosco.
Via Fransuà Fontan, 1 , Salbertrand (TO)
6.44 Chilometri da Torre Delfinale

Piú letti del mese

Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Poker d’assi di borghi fortificati per andare alla scoperta della storia e delle curiosità. Leggende intrecciate ad arte e architettura, epopee medievali o rinascimentali che rivelano al visitatore tutta l’unicità di questi gioielli italiani
By Luciana Francesca Rebonato
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
Quattro borghi italiani che si distinguono per il loro artigianato, essenza di un’arte antica tramandata nei secoli. Un viaggio nella tipicità, itinerari emozionali che puntano i riflettori sull’unicità
By Luciana Francesca Rebonato
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
La Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dalle isole antistanti, è quel tratto di costa siciliana che va da Aci Castello ad Acireale
By Redazione
Genga, natura da record
Genga, natura da record
Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
By Luca Sartori
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di