Chiesa della Natività della Beata Vergine Maria - Cosa vedere a Tricase - Castelli, chiese, monumenti e musei - La chiesa della Natività della Beata Vergine Maria è la chiesa madre di Tricase, in Puglia.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Chiesa della Natività della Beata Vergine Maria

Cosa vedere a Tricase, Lecce

  • Piazza Don Tonino Bello, Tricase (LE)

La prima chiesa parrocchiale di Tricase risale al XIV-XV secolo. Fu danneggiata dai Turchi nel 1480, dai soldati del conte di Lecce nel 1495 e dai Veneziani nel 1528. Cadde per vetustà e ne venne costruita un'altra nel 1581 dedicata alla Madonna del Foggiaro.

Fu riedificata a partire dal 1736, anno in cui si decise di ampliare la struttura ormai insufficiente per l'accresciuto numero della popolazione. Il progetto di ingrandimento del tempio, su consiglio dei Padri Domenicani, fu affidato a fra Tommaso Manieri di Nardò. I lavori iniziarono, ma di lÏ a poco vennero sospesi in quanto risultò compromessa la stabilità della struttura. La perizia sullo stato della chiesa, richiesta al leccese Mauro Manieri, uno dei più esperti e noti architetti dell'epoca, confermò le lacune tecnico-strutturali del disegno di fra Tommaso e provocò l'immediata interruzione dei lavori. Nel 1763, dopo quasi un ventennio, si affidò l'esecuzione di un nuovo progetto al copertinese Adriano Preite, che nel 1781 consegnò l'edificio al culto.

La facciata, completata nel 1785, presenta il portale d'ingresso inserito fra due coppie di colonne a capitelli compositi, poggianti su basi quadrangolari, e sormontato da una nicchia che accoglie la statua della Madonna orante. Due grandi volute raccordano il registro inferiore con quello superiore aperto da una grande finestra lobata.

L'interno, che si presenta con pianta a croce latina e ad un'unica navata, accoglie, oltre all'altare maggiore, costruito nel 1876, dodici altari, sei nella navata e sei nel transetto. La volta è decorata con stucchi realizzati nel 1784 dal copertinese Luigi Rossi. Allo stesso anno risale la balaustra scolpita a trafori in pietra leccese dall'alessanese Emanuele Orfano, completata nel 1787 con l'intaglio del cancelletto ligneo. Nel 1784 venne restaurato l'organo, mentre l'anno successivo il tempio si arricchì del pulpito ligneo, opera del maestro ebanista Raffaele Monteanni da Lequile.

La chiesa conserva arredi e suppellettili dei precedenti templi come il rinascimentale fonte battesimale e tele che coprono un periodo compreso fra il XVI e il XVIII secolo. Nel transetto sinistro una monumentale macchina d'altare ospita la cinquecentesca tela della Vergine col Bambino e i Santi Matteo e Francesco da Paola, attribuita a Paolo Caliari, detto "il Veronese"; mentre l'altare situato sul lato opposto custodisce la tela seicentesca di Giandomenico Catalano, raffigurante San Carlo Borromeo. Ai lati dell'altare maggiore vi sono le pale della Deposizione dalla Croce a sinistra, e dell'Immacolata Concezione a destra, opere autografe di Jacopo Palma il Giovane. Nell'abside trovano posto la Madonna del Foggiaro, opera cinquecentesca, proveniente dalla precedente matrice, la tela raffigurante il Battesimo di San Giovanni, attribuita al Fasolo, e la tela della Vergine in gloria tra i Santi di Paolo Finoglio.

Sulla controfacciata campeggia il grande dipinto raffigurante l'Ultima Cena, commissionato al pittore Roberto Buttazzo di Lequile per la riapertura al pubblico della chiesa nel 1995, in seguito ai lavori di restauro. Dal transetto si accede alla cripta dedicata alla Madonna di Pompei, nella quale si trova la tomba del cardinale Giovanni Panico.

TAGS :

Visita Tricase

Eventi a Tricase

Cosa vedere nei dintorni

Chiesa e convento dei Cappuccini
Chiesa e convento dei Cappuccini
La chiesa e il convento dei Cappuccini è un complesso architettonico del borgo di Tricase, in Puglia.
Piazza Giuseppe Pisanelli, 21, Tricase (LE)
0.07 Chilometri da Chiesa della Natività della Beata Vergine Maria
Palazzo Gallone
Palazzo Gallone
Il Palazzo dei Principi Gallone è il più sontuoso monumento culturale del borgo di Tricase, sul Capo di Leuca.
Piazza Giuseppe Pisanelli, 1, Tricase (LE)
0.08 Chilometri da Chiesa della Natività della Beata Vergine Maria
Chiesa della Madonna di Costantinopoli
Chiesa della Madonna di Costantinopoli
La Chiesa della Madonna di Costantinopoli si trova nel borgo di Tricase, in Puglia.
Via Madonna di Loreto, 4, Tricase (LE)
0.89 Chilometri da Chiesa della Natività della Beata Vergine Maria
Castello di Tutino
Castello di Tutino
Il castello di Tutino si trova nei pressi di Tricase, in Puglia.
Piazza Castello dei Trane, rione Tutino, Tricase (LE)
1.02 Chilometri da Chiesa della Natività della Beata Vergine Maria
Castello di Caprarica
Castello di Caprarica
Il castello di Caprarica si trova nei pressi di Tricase, in Puglia.
Piazza Sant'Andrea, rione Caprarica del Capo, Tricase (LE)
1.17 Chilometri da Chiesa della Natività della Beata Vergine Maria
Cripta della Madonna del Gonfalone
Cripta della Madonna del Gonfalone
La Cripta della Madonna del Gonfalone è una chiesa rupestre di Tricase, in Puglia.
SP184, rione Sant’Eufemia, Tricase (LE)
2.19 Chilometri da Chiesa della Natività della Beata Vergine Maria
Museo Comi
Museo Comi
Il Museo Comi è ospitato all’interno dell’omonimo palazzo di Lucugnano, in Puglia.
Piazza Comi, Lucugnano, Tricase (LE)
3.55 Chilometri da Chiesa della Natività della Beata Vergine Maria
Abbazia di Santa Maria del Mito
Abbazia di Santa Maria del Mito
L'Abbazia di Santa Maria del Mito è situata nel borgo di Tricase, in Puglia.
SP358, Tricase (LE)
3.83 Chilometri da Chiesa della Natività della Beata Vergine Maria
Chiesa Collegiata di San Salvatore
Chiesa Collegiata di San Salvatore
La Chiesa collegiata di San Salvatore si trova nel borgo di Alessano, in Puglia.
Piazza Don Tonino Bello, 7, Alessano (LE)
5.29 Chilometri da Chiesa della Natività della Beata Vergine Maria

Piú letti del mese

Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Un soffice rustico umbro da preparare durante la Settimana Santa e da gustare il giorno di Pasqua, anticamente portato in chiesa per farlo benedire
By Redazione
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Il borgo di Nonantola, in Emilia, ospita la celebre Abbazia carica di storia e tesori. Il suo fondatore fu un personaggio coraggioso e carismatico che svestì i panni della nobiltà per abbracciare quelli più umili del monachesimo.
By Roberto Giarrusso
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Per chi ama un viaggio sensoriale con note romantiche, la costa ligure e i borghi di Lucignano e Varenna sono ricchi di paesaggi, scorci e sentieri.
By Redazione
Aliano, quando un luogo incontra l'anima dello scrittore
Aliano, quando un luogo incontra l'anima dello scrittore
Un paesaggio di ispirazione per uno dei personaggi più significativi e importanti del periodo fascista: Carlo Levi.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di