Chiesa di Santa Maria di Roncione - Cosa vedere a Deruta - Castelli, chiese, monumenti e musei - La chiesa di Santa Maria di Roncione si trova in località Castelleone nei pressi di Deruta, in Umbria.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Chiesa di Santa Maria di Roncione

Cosa vedere a Deruta, Perugia

  • Strada Vicinale Santa Maria di Roncione, 1, Deruta (PG)

L'origine di questa chiesa risale probabilmente all'XI sec., ma la sua esistenza e documentata soltanto a partire dal 1141, quando l'Abate Rinaldo di Farfa, confermando all'abbazia di San Pietro in Perugia il possesso di alcuni beni, ne esclude le pertinenze della chiesa. Non si possiedono altre notizie fino al 1236 anno di esecuzione della Deposizione. Nel corso del Trecento la vita della chiesa è documentata da una notizia riguardante il suo priore, Rinaldo Segnarelli, e dalla donazione di due coniugi derutesi che cedono al monastero una casa in Deruta, quattro appezzamenti di terra e un predio in Sant'Angelo di Celle. Nel 1381 Urbano III conferisce il priorato della chiesa al monaco cassinese Carlo Caracciolo Napolitano. Non è possibile precisare quando i monaci Benedettini abbandonarono la chiesa, ma è probabile che ciò fu conseguente ai gravi fatti d'arme che, sul finire del Trecento, funestarono Deruta e il suo territorio. Nel 1611 lo stato di abbandono e di rovina dell'edificio era tale che il magistrato di Deruta si rivolse ai protettori della chiesa perché provvedessero a ripararla. Nel 1613 essa fu unita al Collegio del Seminario di Perugia e restaurata. Comunque è da rilevare che la chiesa attuale non è l'originaria, essendo stata edificata, in epoca imprecisabile, in prossimità della più antica costruzione i cui ruderi erano ancora visibili fino alla metà dell'Ottocento. 

TAGS :

Visita Deruta

Eventi a Deruta

Cosa vedere nei dintorni

Museo Regionale della Ceramica
Museo Regionale della Ceramica
Il Museo regionale della ceramica di Deruta, in Umbria, è il più antico museo italiano per la ceramica.
Largo San Francesco, Deruta (PG)
0.78 Chilometri da Chiesa di Santa Maria di Roncione
Chiesa di San Francesco
Chiesa di San Francesco
La chiesa di San Francesco si trova nel centro storico del borgo di Deruta, in Umbria.
Piazza dei Consoli, 21, Deruta (PG)
0.81 Chilometri da Chiesa di Santa Maria di Roncione
Chiesa della Madonna delle Piaggie
Chiesa della Madonna delle Piaggie
La chiesa della Madonna delle Piagge si trova nel borgo di Deruta, in Umbria.
Via Tiberina Sud, 150, Deruta (PG)
0.91 Chilometri da Chiesa di Santa Maria di Roncione
Santuario della Madonna del Bagno
Santuario della Madonna del Bagno
Il santuario della Madonna del Bagno si trova in località Casalina, nei pressi del borgo di Deruta in Umbria.
Vocabolo Madonna dei Bagni, località Casalina, , Deruta (PG)
3.06 Chilometri da Chiesa di Santa Maria di Roncione
Chiesa di San Michele
Chiesa di San Michele
La chiesa di San Michele si trova bel borgo di Bevagna, in Umbria.
Piazza Filippo Silvestri, 3, Bevagna (PG)
15.53 Chilometri da Chiesa di Santa Maria di Roncione
Chiesa di San Silvestro
Chiesa di San Silvestro
La Chiesa di San Silvestro del borgo di Bevagna, in Umbria, venne fondata nel 1195.
Piazza Filippo Silvestri, Bevagna (PG)
15.56 Chilometri da Chiesa di Santa Maria di Roncione
Palazzo dei Consoli
Palazzo dei Consoli
Il Palazzo dei Consoli sorge nella centrale piazza Silvestri di Bevagna, in Umbria.
Piazza Filippo Silvestri, Bevagna (PG)
15.57 Chilometri da Chiesa di Santa Maria di Roncione
Villa Fidelia
Villa Fidelia
Villa Fidelia si trova nei dintorni del borgo di Spello, in Umbria.
Via Centrale Umbra, 68, Spello (PG)
19.04 Chilometri da Chiesa di Santa Maria di Roncione
Chiesa e Convento di Sant'Agostino
Chiesa e Convento di Sant'Agostino
La chiesa ed il convento di Sant'Agostino del borgo di Corciano sono uno dei più importanti monumenti agostiniani esistenti in Umbria.
Via S. Agostino, 5B, Corciano (PG)
19.56 Chilometri da Chiesa di Santa Maria di Roncione

Piú letti del mese

4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
Quattro borghi italiani che si distinguono per il loro artigianato, essenza di un’arte antica tramandata nei secoli. Un viaggio nella tipicità, itinerari emozionali che puntano i riflettori sull’unicità
By Luciana Francesca Rebonato
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Poker d’assi di borghi fortificati per andare alla scoperta della storia e delle curiosità. Leggende intrecciate ad arte e architettura, epopee medievali o rinascimentali che rivelano al visitatore tutta l’unicità di questi gioielli italiani
By Luciana Francesca Rebonato
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
Genga, natura da record
Genga, natura da record
Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
By Luca Sartori
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
La Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dalle isole antistanti, è quel tratto di costa siciliana che va da Aci Castello ad Acireale
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di