RespirArt Pampeago - Cosa vedere a Tesero - Castelli, chiese, monumenti e musei - L'Alpe di Pampeago in Val di Fiemme ospita RespirArt il parco d'arte più alto del mondo.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

RespirArt Pampeago

Cosa vedere a Tesero, Trento

L'Alpe di Pampeago (1.750 mt.) è stata l’arrivo di tappa di cinque Giro d'Italia. Meta ideale per le due ruote, è l’unico passo dolomitico asfaltato e chiuso al traffico. Da Pampeago si accede al carosello sciistico dello Ski Center Latemar con 49 km. di piste e un parco per lo snowboard. Pampeago si raggiunge da Tesero con 15 minuti di auto o skibus. Si parcheggia alla partenza delle seggiovie Latemar e Agnello in una conca tranquilla circondata da conifere, con due alberghi, poche case, tre noleggi sci, un negozio di abbigliamento sportivo, tre bar e una scuola di sci.

RespirArt è uno dei più alti parchi d’arte al mondo. Si snoda fra le quote 2.000 e 2.200 a Pampeago, in Val di Fiemme, fra le Dolomiti del Trentino. installazioni artistiche lungo un percorso ad anello di tre chilometri. Le opere, create da artisti di fama internazionale, dialogano con le guglie dolomitiche del Latemar, dichiarate dall’Unesco Patrimonio Naturale dell’Umanità. Alcune di queste sono visibili anche d’inverno dalla pista da sci Agnello dello Ski Center Latemar.

La nota località turistica Pampeago si apre a due aree naturalistiche di notevole pregio: Latemarium (raggiungibile con la seggiovia Latemar), con sorprendenti sentieri tematici ispirati alle Dolomiti, e Latemar.Art (raggiungibile a piedi o con la seggiovia Agnello ogni mercoledì e giovedì), con il Parco d’Arte RespirArt e tutte le sue attività nella natura.

Dal parcheggio di Pampeago, la seggiovia Agnello conduce nel Parco d’Arte, ogni giorno fino al 10 settembre (orari: 8:30-13, 14.15-17.30). Per raggiungere RespirArt a piedi, si parcheggia davanti alla stazione della seggiovia La Tresca di Pampeago. Quindi, si imbocca a piedi il segnavia 514 in direzione Baita Caserina.

Il Parco d’Arte è sempre aperto e accessibile a tutti gratuitamente, dalla primavera all’autunno. Il percorso ad anello è lungo circa 3 km e presenta brevi tratti in salita o in ripida discesa.

Nella foto l'opera Natura Viva di Mauro Lampo Olivotto.

Contatta ora RespirArt Pampeago

Compila questo modulo per metterti in contatto direttamente

Accetto i termini della privacy
Voglio ricevere la newsletter
TAGS :

Visita Tesero

Eventi a Tesero

Cosa vedere nei dintorni

Museo Geologico delle Dolomiti
Museo Geologico delle Dolomiti
Il Museo Geologico delle Dolomiti si trova nel borgo di Predazzo, in Val di Fiemme.
Piazza SS. Filippo e Giacomo, Predazzo (TN)
5.91 Chilometri da RespirArt Pampeago
Chiesa della Madonna di Loreto
Chiesa della Madonna di Loreto
La chiesa della Madonna di Loreto sorge al centro dell'abitato di Ziano di Fiemme, in Trentino Alto Adige.
Via Nazionale, 18, Ziano di Fiemme (TN)
6.24 Chilometri da RespirArt Pampeago
Ponte di Ronco sull’Avisio
Ponte di Ronco sull’Avisio
Il Ponte di Ronco sull'Avisio è un antico ponte di legno coperchio che si trova a Panchià in Val di Fiemme.
Via Cavelonte, 26, Panchià (TN)
6.43 Chilometri da RespirArt Pampeago
Chiesa dei SS. Pietro e Paolo
Chiesa dei SS. Pietro e Paolo
La chiesa di San Pietro e San Paolo si trova a Varena in Val di Fiemme.
Via SS. Pietro e Paolo, 12, Varena (TN)
7.59 Chilometri da RespirArt Pampeago
Palazzo della Magnifica Comunità di Fiemme
Palazzo della Magnifica Comunità di Fiemme
Il palazzo della Magnifica Comunità di Fiemme si trova nel borgo di Cavalese, in Trentino Alto Adige.
Via Scario, 1, Cavalese (TN)
8.17 Chilometri da RespirArt Pampeago
Chiesa di San Tommaso
Chiesa di San Tommaso
La chiesa di San Tommaso si trova nel borgo di Daiano in Val di Fiemme.
Via San Tommaso, 26, Daiano (TN)
8.21 Chilometri da RespirArt Pampeago
CeAC Centro d’Arte Contemporanea
CeAC Centro d’Arte Contemporanea
Il Centro d’arte contemporanea di Cavalese, in Val di Fiemme, è allestito all'interno di Palazzo Rizzoli.
Piazzetta Rizzoli, 1, Cavalese (TN)
8.21 Chilometri da RespirArt Pampeago
Pieve di Santa Maria Assunta
Pieve di Santa Maria Assunta
La Pieve di Santa Maria Assunta di Cavalese è uno dei simboli della Val di Fiemme.
Via Alcide De Gasperi, 4, Cavalese (TN)
8.41 Chilometri da RespirArt Pampeago
Museo Etnografico Casa Begna
Museo Etnografico Casa Begna
Il Museo Etnografico Casa Begna di Carano, in Trentino, è dedicato alla memoria storica e sociale della gente del borgo.
Via Giovanelli, 43, Carano (TN)
9.35 Chilometri da RespirArt Pampeago

Piú letti del mese

Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Un soffice rustico umbro da preparare durante la Settimana Santa e da gustare il giorno di Pasqua, anticamente portato in chiesa per farlo benedire
By Redazione
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Per chi ama un viaggio sensoriale con note romantiche, la costa ligure e i borghi di Lucignano e Varenna sono ricchi di paesaggi, scorci e sentieri.
By Redazione
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Il borgo di Nonantola, in Emilia, ospita la celebre Abbazia carica di storia e tesori. Il suo fondatore fu un personaggio coraggioso e carismatico che svestì i panni della nobiltà per abbracciare quelli più umili del monachesimo.
By Roberto Giarrusso
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di