Cattedrale della Natività della Vergine Maria - Cosa vedere a Bisaccia - Castelli, chiese, monumenti e musei - La Cattedrale della Natività della Vergine Maria è il Duomo di Bisaccia, in Campania.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Cattedrale della Natività della Vergine Maria

Cosa vedere a Bisaccia, Avellino

  • Corso Romuleo, 171, Bisaccia (AV)

La Cattedrale di Bisaccia, collocata a pochi passi dal castello ducale di Bisaccia, venne edificata dai Normanni, in un luogo poco distante da quello attuale. Rasa al suolo per tre volte a causa dei frequenti terremoti che hanno colpito Bisaccia nel corso dei secoli, la chiesa odierna fu terminata nel 1747, utilizzando parte dei materiali dell'edificio precedente.

Una prima volta la chiesa fu distrutta a causa del terremoto che interessò l'Irpinia nel 1456, ma la volontà popolare fu quella di avviare subito i lavori di ristrutturazione che terminarono nel 1515, come conferma una scritta in latino visibile sul portale in pietra della Cattedrale. Quindi l'edificio venne distrutto in altre due occasioni nel 1694 e nel 1732. Dopo il terzo evento sismico si decise di ricostruire la Cattedrale nei pressi del castello, utilizzando alcuni materiali dell'edificio precedente.

L'interno, a tre navate, conserva un coro ligneo intagliato realizzato nel corso del XVII secolo e l'altare maggiore in marmi policromi, chiuso da una balaustra. La facciata di stile gotico, preceduta da una lunga scala, è caratterizzata da un portale del 1515, sormontato da vari bassorilievi romanico-gotici recuperati dall'edificio riedificato nel 1515 e da uno spesso cornicione.

TAGS :

Visita Bisaccia

Eventi a Bisaccia

Piú letti del mese

Ricetta: le Melanzane Ripiene
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Un piatto tipico, semplice e gustoso della cucina calabrese che non può mancare durante il pranzo domenicale o durante i giorni di festa
By Redazione
Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Da non perdere, all'inizio di marzo il borgo di Dozza ospiterà il pittoresco evento Civitas Medievale.
By Redazione
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Torna Bolgherirun, l'evento sportivo che permette di scoprire, attraverso il divertimento, il fantastico paesaggio della Toscana.
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di