Parco Regionale dell'Olivo di Venafro - Cosa vedere a Venafro - Castelli, chiese, monumenti e musei - Il parco regionale agricolo storico dell'olivo di Venafro è il primo parco regionale del Molise.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Parco Regionale dell'Olivo di Venafro

Cosa vedere a Venafro, Isernia

Noto anche come parco Oraziano o Campaglione, è un parco agricolo storico nato per salvaguardare il patrimonio olivicolo del territorio di Venafro. Si trova alle spalle della concattedrale della città e dal duomo di Venafro; arriva fino alla montagna ed è percorso da una strada carrozzabile.

L'agricoltura e gli uliveti di Venafro sono descritti fin dall'antichità: da Marco Porcio Catone, che nel De Agricoltura suggerisce di applicare le tecniche agricole usate a Venafro, a Orazio, che descrive una Venafro ammantata di olivi.

La vegetazione è costituita esclusivamente dagli olivi secolari (Olea europaea) che tuttora vengono coltivati per la produzione dell'olio d'oliva, già conosciuto nell'antichità e citato dal poeta Orazio. Nel parco si conservano alcuni resti archeologici: i terrazzamenti in opera poligonale, i resti dell'acquedotto del teatro di epoca romana e della piccola chiesa della Madonna della Libera.

Il parco viene utilizzato per passeggiate e scampagnate, in particolare in occasione della "Pasquetta venafrana", il giorno dopo la festività di Pasquetta. Dal Campaglione partono sentieri di montagna che giungono fino alla Torricella e al monte Santa Croce.

Contatta ora Parco Regionale dell'Olivo di Venafro

Compila questo modulo per metterti in contatto direttamente

Accetto i termini della privacy
Voglio ricevere la newsletter
TAGS :

Visita Venafro

Eventi a Venafro

Cosa vedere nei dintorni

Museo Nazionale del Molise
Museo Nazionale del Molise
A Venafro, “porta del Molise” si trova il Museo Nazionale del Molise all'interno del Castello Pandone.
Via Tre Cappelle, Venafro (IS)
0.17 Chilometri da Parco Regionale dell'Olivo di Venafro
Museo Archeologico di Venafro
Museo Archeologico di Venafro
Il Museo Archeologico di Venafro in Molise si trova all'interno dell'ex-Convento di Santa Chiara.
Corso Garibaldi, 1, Venafro (IS)
0.17 Chilometri da Parco Regionale dell'Olivo di Venafro
Cattedrale di Santa Maria Assunta
Cattedrale di Santa Maria Assunta
La chiesa di Santa Maria Assunta è il duomo di Venafro, in Molise.
Via Duomo, 18, Venafro (IS)
0.55 Chilometri da Parco Regionale dell'Olivo di Venafro
Basilica dei SS. Martiri Nicandro, Marciano e Daria
Basilica dei SS. Martiri Nicandro, Marciano e Daria
La Basilica de SS. Martiri Nicandro, Marciano e Daria si trova nel borgo di Venafro, in Molise.
Viale S. Nicandro, 98-102, Venafro (IS)
1.36 Chilometri da Parco Regionale dell'Olivo di Venafro
Museo Internazionale della Zampogna
Museo Internazionale della Zampogna
Il Museo Internazionale della Zampogna del borgo di Scapoli, in Molise, è intitolato al suo ideatore Pasquale Vecchione.
Vico Santa Maria, 1, Scapoli (IS)
14.39 Chilometri da Parco Regionale dell'Olivo di Venafro
Abbazia di Santa Maria della Ferraria
Abbazia di Santa Maria della Ferraria
L'abbazia di Santa Maria della Ferraria era un monastero cistercense a Vairano Patenora, in Campania.
SP96, Vairano Patenora (CE)
17.69 Chilometri da Parco Regionale dell'Olivo di Venafro
Castello d'Avalos
Castello d'Avalos
Il Castello d'Avalos domina dall'alto il borgo medievale di Vairano Patenora in Campania.
Via Castello, Vairano Patenora (CE)
18.49 Chilometri da Parco Regionale dell'Olivo di Venafro

Piú letti del mese

Ricetta: le Melanzane Ripiene
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Un piatto tipico, semplice e gustoso della cucina calabrese che non può mancare durante il pranzo domenicale o durante i giorni di festa
By Redazione
Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Torna Bolgherirun, l'evento sportivo che permette di scoprire, attraverso il divertimento, il fantastico paesaggio della Toscana.
By Redazione
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Per chi ama un viaggio sensoriale con note romantiche, la costa ligure e i borghi di Lucignano e Varenna sono ricchi di paesaggi, scorci e sentieri.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di