Museo della Cultura e del Lavoro - Cosa vedere a Mamoiada - Castelli, chiese, monumenti e musei - Il Museo della Cultura e del Lavoro di Mamoiada in Sardegna è dedicato alle tradizioni del territorio.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Museo della Cultura e del Lavoro

Cosa vedere a Mamoiada, Nuoro

La visita al Museo si propone come una tappa fondamentale per conoscere e comprendere la cultura, le tradizioni e la storia del territorio di Mamoiada. Si è scelto che fossero gli abiti tradizionali, destinati a seguire ogni gesto e ogni occasione di chi li indossava, ad accompagnare il visitatore lungo il percorso per conservare la memoria, anche materiale, di una società arcaica profondamente cambiata solo di recente: il mutare dell'abito è infatti lo specchio più evidente del mutare della società.

Attraverso le diverse sale tematiche si segue idealmente la vita degli uomini e delle donne di Mamoiada così come si svolgeva ancora sino alla metà del secolo scorso: il loro collocarsi socialmente, i momenti - di festa e di lutto - che ne segnavano l'esistenza. La centralità del percorso è imperniata sulla grande sala dedicata alle attività lavorative di Mamoiada: un momento di approfondimento che troverà un seguito nella visita alle attività enogastronomiche e artigianali presenti in paese.

Orari: dal martedi alla domenica (lunedi chiuso) ore 10/13 - 15/18.

Contatta ora Museo della Cultura e del Lavoro

Compila questo modulo per metterti in contatto direttamente

Accetto i termini della privacy
Voglio ricevere la newsletter
TAGS :

Visita Mamoiada

Eventi a Mamoiada

Piú letti del mese

Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Poker d’assi di borghi fortificati per andare alla scoperta della storia e delle curiosità. Leggende intrecciate ad arte e architettura, epopee medievali o rinascimentali che rivelano al visitatore tutta l’unicità di questi gioielli italiani
By Luciana Francesca Rebonato
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
Quattro borghi italiani che si distinguono per il loro artigianato, essenza di un’arte antica tramandata nei secoli. Un viaggio nella tipicità, itinerari emozionali che puntano i riflettori sull’unicità
By Luciana Francesca Rebonato
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
La Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dalle isole antistanti, è quel tratto di costa siciliana che va da Aci Castello ad Acireale
By Redazione
Genga, natura da record
Genga, natura da record
Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
By Luca Sartori
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di