MATer Museo dell'Archeologia e del Territorio - Cosa vedere a Mamoiada - Castelli, chiese, monumenti e musei - Il MATer di Mamoiada fa parte del percorso museale del borgo, in sardegna.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

MATer Museo dell'Archeologia e del Territorio

Cosa vedere a Mamoiada, Nuoro

Il MATer (Museo dell’Archeologia e del Territorio) è un museo tematico e territoriale ospitato nella ex casa Golosio, abitazione padronale di una delle famiglie aristocratiche del paese. L’esposizione è stata pensata come un percorso multimediale e interattivo, che si snoda in tre sale tematiche, dove il visitatore potrà immergersi in una consultazione avanzata e tecnologica dei dati di riferimento.

Si parte da un’avvincente sala dedicata al ricco patrimonio archeologico del paese di Mamoiada: un plastico dell’intero territorio locale e una moderna riproduzione de Sa Perda Pintà a grandezza naturale, accolgono il visitatore immergendolo in un suggestiva narrazione sui numerosi monumenti di Mamoiada, sulle origini del suo paesaggio antico e sulle tante evoluzioni storiche giunte fino a noi.

Nella seconda sala si vive un’esperienza sensoriale e moderna; qui il museo diventa habitat narrativo, luogo attivo di sperimentazione artistica e luogo della memoria. Le tecnologie multimediali usate per le interviste alla gente del posto, favoriscono l’approccio esperienziale e il linguaggio interattivo, valorizzando la partecipazione con il pubblico e con le comunità virtuali.

Per ultimo si arriva alla sala della narrazione, un piccolo spazio dedicato all’approfondimento e all’ascolto delle esperienze locali. Qui il visitatore vive grande coinvolgimento emotivo, con l’utilizzo di strumenti educativi non convenzionali.

Il museo dell’archeologia e del territorio entra quindi a far parte del sistema museale di Mamoiada insieme al Museo delle Maschere Mediterranee e al Museo della cultura e del lavoro.

Tale esposizione può essere considerata come un enorme contenitore dove l'utente esperisce situazioni completamente sconosciute (virtualità), si muove liberamente tra contenuti di diverso tipo: testi, suoni, immagini, oggetti. Sperimenta l'infinitamente piccolo e l'infinitamente grande solo guardando un computer che gli apre e gli fa leggere il mondo in modo diverso e inusuale.

Orari: dal martedi alla domenica 10/13 e 15/18.

Contatta ora MATer Museo dell'Archeologia e del Territorio

Compila questo modulo per metterti in contatto direttamente

Accetto i termini della privacy
Voglio ricevere la newsletter
TAGS :

Visita Mamoiada

Eventi a Mamoiada

Piú letti del mese

4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
Quattro borghi italiani che si distinguono per il loro artigianato, essenza di un’arte antica tramandata nei secoli. Un viaggio nella tipicità, itinerari emozionali che puntano i riflettori sull’unicità
By Luciana Francesca Rebonato
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Poker d’assi di borghi fortificati per andare alla scoperta della storia e delle curiosità. Leggende intrecciate ad arte e architettura, epopee medievali o rinascimentali che rivelano al visitatore tutta l’unicità di questi gioielli italiani
By Luciana Francesca Rebonato
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
Genga, natura da record
Genga, natura da record
Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
By Luca Sartori
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
La Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dalle isole antistanti, è quel tratto di costa siciliana che va da Aci Castello ad Acireale
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di