Fucina delle Broche - Cosa vedere a Ledro - Castelli, chiese, monumenti e musei - La Fucina delle Broche si trova a Pré di Ledro in Trentino Alto Adige.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Fucina delle Broche

Cosa vedere a Pieve di Ledro, Trento

Nel XVII secolo in valle di Ledro si iniziano ad insediare delle ferriere e in breve tempo si sviluppano fortemente sostituendo in buona parte il lavoro dei campi e dei pascoli, essendo economicamente migliore; la ferriera coinvolge molte persone, non solo chi fonde il metallo o lo lavora ma, ad esempio, anche chi procura il carbone per i forni e chi trasporta il materiale finito; questa attività pur essendosi sviluppata velocemente, subisce un calo con l?arrivo delle truppe di Napoleone e con il conseguente passaggio della Valle sotto il controllo austriaco, il calo continua fino alla cessata attività verso la metà del XIX secolo, rimangono in vita solo alcuni forni per la produzione di attrezzi agricoli e chiodi.

Dopo il 1866 giungono in Valle dei lavoratori dal bresciano e dal bergamasco, con tecniche migliori e riattivano le dismesse fucine avviando così una nuova produzione di brocche per le scarpe; i chiodi servivano per proteggere la suola che solitamente era in legno e nei casi migliori in cuoio. Questa nuova stagione di produzione si sviluppa ancora in prevalenza a Molina e a Prè, ma subisce un primo blocco dovuto allo scoppio della prima guerra mondiale ed al richiamo alle armi degli operai; venendo però così a mancare le brocche per le scarpe dei soldati, si decide di richiamarli dal fronte e farli lavorare in fabbriche più lontane dalle zone di guerra fino alla fine della stessa. Con l’avvento delle suole in gomma ha fine la storia delle brocche in ferro e vengono così chiuse tutte le fucine.

Prè di Ledro è famoso anche per la produzione delle Broche. Nel paese potete trovare un locale adibito a fucina, la Fucina de le Broche. Potete vedere all’opera i ciuaröi che vi mostreranno come si forgiano i chiodi che venivano collocati sotto le scarpe. Per la Valle di Ledro si trattava di un'attività molto importante che ha addirittura consentito ai ledrensi di tornare dal fronte durante la Prima Guerra Mondiale e di evitare di partire soldato durante la Seconda Guerra Mondiale.

Contatta ora Fucina delle Broche

Compila questo modulo per metterti in contatto direttamente

Accetto i termini della privacy
Voglio ricevere la newsletter
TAGS :

Visita Pieve di Ledro

Eventi a Pieve di Ledro

Cosa vedere nei dintorni

Museo delle palafitte di Ledro
Museo delle palafitte di Ledro
Il Museo delle palafitte si trova a Molina di Ledro, in Trentino Alto Adige.
Via al Lago, 3, Molina di Ledro, Ledro (TN)
1.93 Chilometri da Fucina delle Broche
Ledro Land Art
Ledro Land Art
Ledro Land Art è un percorso di installazioni artistiche in mezzo alla natura in Trentino Alto Adige.
Malga Cita, Ledro (TN)
4.42 Chilometri da Fucina delle Broche
Castello di Tenno
Castello di Tenno
Il castello di Tenno, in Trentino, risale al XII secolo.
Via Piccinino, 1, Tenno (TN)
6.60 Chilometri da Fucina delle Broche
Casa degli Artisti Giacomo Vittone
Casa degli Artisti Giacomo Vittone
La Casa degli Artisti Giacomo Vittone si trova nel borgo di Canale di Tenno, in Trentino.
Villa Canale, 21, Tenno (TN)
7.60 Chilometri da Fucina delle Broche
MUST Museo Storia e Territorio di Tremosine
MUST Museo Storia e Territorio di Tremosine
MUST sta per Museo di Tremosine, polo espositivo dedicato alla storia e al territorio dell’Alto Garda, in Lombardia.
Viale Europa, 11, località Pieve, Tremosine (BS)
10.94 Chilometri da Fucina delle Broche
Chiesa di San Nicolò
Chiesa di San Nicolò
Lungo le rive dell'Adige si trova la Chiesa di San Nicolò, protettore degli zattieri di Borgo Sacco, in Trentino.
Piazza Filzi, Rovereto (TN)
17.93 Chilometri da Fucina delle Broche
Chiesa di San Giovanni Battista
Chiesa di San Giovanni Battista
La Chiesa di San Giovanni a Borgo Sacco è un pregevole esempio di arte barocca in Trentino.
Viale della Vittoria, Rovereto (TN)
18.12 Chilometri da Fucina delle Broche
Manifattura Tabacchi
Manifattura Tabacchi
La Manifattura Tabacchi dello Stato diede un contributo determinante allo sviluppo economico di Borgo Sacco e dell’intera Vallagarina.
Piazza Manifattura, 1, Rovereto (TN)
18.19 Chilometri da Fucina delle Broche
Ecomuseo della Judicaria
Ecomuseo della Judicaria
L’Ecomuseo della Judicaria vicino al borgo di Rango, in Trentino, è l’espressione della cultura di un territorio.
Via G. Prati, 1, Comano Terme (TN)
19.74 Chilometri da Fucina delle Broche

Piú letti del mese

Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Un soffice rustico umbro da preparare durante la Settimana Santa e da gustare il giorno di Pasqua, anticamente portato in chiesa per farlo benedire
By Redazione
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Per chi ama un viaggio sensoriale con note romantiche, la costa ligure e i borghi di Lucignano e Varenna sono ricchi di paesaggi, scorci e sentieri.
By Redazione
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Il borgo di Nonantola, in Emilia, ospita la celebre Abbazia carica di storia e tesori. Il suo fondatore fu un personaggio coraggioso e carismatico che svestì i panni della nobiltà per abbracciare quelli più umili del monachesimo.
By Roberto Giarrusso
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di