Chiesa di Santa Maria Maggiore - Cosa vedere a Candelo - Castelli, chiese, monumenti e musei - La Chiesa di Santa Maria Maggiore si trova a Candelo in Piemonte.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Chiesa di Santa Maria Maggiore

  • Via Mulini, 21, Candelo (BI)

Dal Ricetto di Candelo si raggiunge la chiesa di S. Maria in pochissimi minuti percorrendo a piedi via Mazzini e via Roma oppure scendendo lungo il tratto erboso a gradoni, a sinistra della torre rotonda di Sud-Est, all'ombra delle mura merlate del ricetto: la chiesa sulla sinistra, che emana un'aura di pace e serenità, e il Ricetto, sulla destra, simbolo della forza di un popolo contadino. Sorta anteriormente all'anno Mille (ma il primo documento è del 1182) Santa Maria Maggiore è la più antica del borgo.

L'edificio, in origine ad aula unica, fu ricostruito a tre navate, scandite da colonnine di granito, a cavallo dei secoli XIV e XV. La facciata, ornata di un portico realizzato nel 1631 e di una porta lignea, opera di Antonio Ferrarone (1736), fu restaurata nel 1941 su progetto dell'architetto Nicola Mosso. Sul lato destro si leva il campanile (secc. XVI- XVII). L'interno presenta, nella seconda navata una piccola cappella di S. Giovanni Battista, con una pala di autore ignoto raffigurante la Sacra Famiglia con S. Elisabetta e San Giovanni fanciullo (inizi sec. XVII), opera tra le più pregevoli del patrimonio artistico di Candelo. Le opere d'arte più antiche e di maggior valore di questa chiesa sono la pregevole tavola dipinta da Boniforte Oldoni di Vercelli nel 1572, che raffigura Cristo in croce, e gli affreschi sulla volta della navata destra, raffiguranti i Dottori della Chiesa: S. Ambrogio, S. Gerolamo, S. Agostino, S. Gregorio, attribuiti a Gaspare de Fornerio da Ponderano (secoli XV - XVI).

TAGS :

Visita Ricetto di Candelo

Eventi a Ricetto di Candelo

Piú letti del mese

Ricetta: le Melanzane Ripiene
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Un piatto tipico, semplice e gustoso della cucina calabrese che non può mancare durante il pranzo domenicale o durante i giorni di festa
By Redazione
Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Torna Bolgherirun, l'evento sportivo che permette di scoprire, attraverso il divertimento, il fantastico paesaggio della Toscana.
By Redazione
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Per chi ama un viaggio sensoriale con note romantiche, la costa ligure e i borghi di Lucignano e Varenna sono ricchi di paesaggi, scorci e sentieri.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di