Con lo svuotamento del lago artificiale, è riemerso il villaggio della Maina, dove un tempo vivevano alcune famiglie friulane. Prima che le acque della diga, terminata nel 1948, coprirono il paese fantasma

 
CERCA PER ZONA

Accanto a Sauris è apparso un altro borgo

Accanto a Sauris è apparso un altro borgo

Accanto al borgo di Sauris è emerso un altro borgo. L’omonimo lago artificiale, incastonato tra i monti del Friuli-Venezia Giulia a circa mille metri di altitudine, è stato quasi totalmente prosciugato per poter effettuare alcuni lavori di manutenzione sulla diga e l’eliminazione di quasi 70 milioni di metri cubi d’acqua ha riportato in auge le rovine dell’antico borgo della Maina. Non solo: insieme al paese fantasma, è riapparsa anche la struttura carceraria in cui, durante la Seconda Guerra Mondiale, furono rinchiusi i soldati neozelandesi che venivano impiegati per l’edificazione della diga, terminata nel 1948.

«Una sessantina di persone – ha raccontato Lucia Protto, responsabile del Centro Etnografico di Sauris - viveva nella Maina, circa una quindicina di famiglie, cui in estate si aggiungevano le famiglie che avevano parenti o case in quella località. Si trattava di una comunità abbastanza vivace. C’erano attività economiche di sfruttamento boschivo e le imprese Nigris e De Antoni lavoravano nei boschi sulle rive del Lumiei e nell’area».

Rovine del villaggio della Maina - Sauris

«C’erano teleferiche, una segheria e due mulini – ha continuato la Protto - Già negli anni 20, gli abitanti di Sauris avevano pensato di costruire una piccola centrale idroelettrica e nel ’23 fu costituita una società idroelettrica saurana, per cui qui gli abitanti avevano già la luce. C’era poi una locanda che era un bell’edificio in pietra: era il primo punto di sosta e ristoro che la gente trovava arrivando a Sauris, da lì arrivavano le notizie più fresche. D’estate ci passavano i pastori con le pecore da portare in malga, di lì passavano boscaioli, commercianti e ambulanti».

Quando avviene il periodico svuotamento del bacino, La Maina ricompare il tutto il suo mistero e con quel pizzico di malinconia di un passato mai dimenticato. Le attuali operazioni alla diga avranno tempi piuttosto lunghi, quindi per chi andrà dalle parti del borgo di Sauris, in provincia di Udine, lo spettacolo dell’altro borgo (ri)emerso è garantito.

Eventi a Sauris

  • Festa del Prosciutto
    Dal 13-07-2019 Al 21-07-2019 | Sauris (UD)
    Sagre

    Aggiungi al tuo calendario 2019-07-13 2019-07-21 Europe/Rome Festa del Prosciutto Al suo prosciutto Sauris dedica una festa che anima i due week-end della metà del mese di luglio, durante i quali nei borghi sono allestiti stand dove si possono degustare prosciutto, speck, gnocchi, grigliate, dolci e tante altre prelibatezze. Sauris

    Al suo prosciutto Sauris dedica una festa che anima i due week-end della metà del mese di luglio, durante i quali nei borghi sono allestiti stand dove si possono degustare prosciutto, speck, gnocchi,...

    Borgo di Sauris | Scopri di più

  • Sant'Osvaldo
    05-08-2019 | Sauris (UD)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-05 2019-08-05 Europe/Rome Sant'Osvaldo Sauris

    Borgo di Sauris

  • Der orsh van der Belin - il sedere della Belin
    05-01-2020 | Sauris (UD)
    Festival

    Aggiungi al tuo calendario 2020-01-05 2020-01-05 Europe/Rome Der orsh van der Belin - il sedere della Belin Manifestazione ispirata alle superstizioni e alla fantasia, in particolare legata al personaggio della "Bélin", una vecchia donna che costringeva i saurani a baciarle il sedere per poter oltrepassare il confine della località e uscire dal proprio paese. Sauris

    Manifestazione ispirata alle superstizioni e alla fantasia, in particolare legata al personaggio della "Bélin", una vecchia donna che costringeva i saurani a baciarle il sedere per poter oltrepassare...

    Borgo di Sauris | Scopri di più


Notizie correlate

A Boccadasse va in onda la pausa spritz!
A Boccadasse va in onda la pausa spritz!
L'antico borgo marinaro ligure è da sempre il punto di ritrovo dei genovesi, che amano concedersi un aperitivo sul porticciolo, tra il rumore delle onde e un po' di spensieratezza
By Joni Scarpolini
La storia degli Orsanti: a Vigoleno nacquero i primi artisti di strada
La storia degli Orsanti: a Vigoleno nacquero i primi artisti di strada
Nel borgo medievale piacentino è custodito un museo che racconta la vita girovaga di antichi ammaestratori di orsi, protagonisti di spettacoli acrobatici in tutta Europa durante il 1700
By Joni Scarpolini
Il mercato ittico di Chioggia, vera e propria attrazione turistica
Il mercato ittico di Chioggia, vera e propria attrazione turistica
Quanto a estensione e ad attività commerciale, nella Laguna è secondo solo a quello di Venezia. Inaugurato negli anni Sessanta, è diventato in poco tempo il trait-d'union fra la terraferma e il Mar Adriatico
By Redazione
Conoscete Oriolo, la 'Matera calabrese'?
Conoscete Oriolo, la 'Matera calabrese'?
Alla scoperta di un piccolo borgo medievale in provincia di Cosenza che non ha nulla da invidiare alla Città dei Sassi
By Redazione
Comacchio: il borgo, le anguille e la laguna
Comacchio: il borgo, le anguille e la laguna
Comacchio: magia delle acque nel Delta del Po, da percorrere in barca per assaporarne il ritmo slow per poi dedicarsi alla star del borgo: l‘anguilla. Con tanto di museo dedicato e ben 48 ricette che la vedono protagonista
By Luciana Francesca Rebonato
Vrù (Torino), il borgo dei presepi dove Torino e Pisa si incontrano
Vrù (Torino), il borgo dei presepi dove Torino e Pisa si incontrano
Vrù è un piccola frazione di Cantoira, nelle Valli di Lanzo. Si tratta di un un borgo diroccato sulle montagne fermo in cui vivevano i minatori che estraevano il talco. Oltre che per i presepi e per le miniature della Mole di Torino e della Torre di Pisa.
By Antonia Gorgoglione

Piú letti del mese

Conoscete Oriolo, la 'Matera calabrese'?
Conoscete Oriolo, la 'Matera calabrese'?
Alla scoperta di un piccolo borgo medievale in provincia di Cosenza che non ha nulla da invidiare alla Città dei Sassi
By Redazione
Ricetta: la torta di riso salata di Riomaggiore
Ricetta: la torta di riso salata di Riomaggiore
Alla scoperta di un'antica specialità ligure, nonché piatto tipico del borgo marinaro delle Cinque Terre
By Redazione
A Ricetto di Candelo è custodita... la ricetta del gusto e dell'amore
A Ricetto di Candelo è custodita... la ricetta del gusto e dell'amore
L'antico borgo fortificato in provincia di Biella si appresta a offrire ai suoi visitatori itinerari enogastronomici e cene romantiche. Ecco gli appuntamenti primaverili
By Redazione
Ricetta: la paella algherese
Ricetta: la paella algherese
Un'ottima rivisitazione sarda di un primo piatto tipico spagnolo
By Redazione
Bellagio, il borgo preferito dai big della storia
Bellagio, il borgo preferito dai big della storia
Tanti grandissimi personaggi del passato hanno soggiornato nella 'perla del Lago di Como'. Ecco chi erano...
By Joni Scarpolini
Arnosto, il villaggio delle fiabe che vuole diventare una splendida realtà turistica
Arnosto, il villaggio delle fiabe che vuole diventare una splendida realtà turistica
Ai piedi delle Alpi Orobiche c'è un piccolo borgo in pietra che entro il prossimo anno diventerà un centro di promozione e animazione culturale
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi