Quanto a estensione e ad attività commerciale, nella Laguna è secondo solo a quello di Venezia. Inaugurato negli anni Sessanta, è diventato in poco tempo il trait-d'union fra la terraferma e il Mar Adriatico
 
CERCA PER ZONA

Il mercato ittico di Chioggia, vera e propria attrazione turistica

Il mercato ittico di Chioggia, vera e propria attrazione turistica

Lo sapevate che, dopo quello di Venezia, il mercato ittico all'ingrosso più grande della Laguna Veneta (e, secondo molti, di tutta la regione), si trova a Chioggia? Forse è anche per questo motivo che Chioggia viene considerata la "sorella minore" della Serenissima. Del resto, se siete stati nel capoluogo veneto, Chioggia vi sembrerà una Venezia in miniatura per la somiglianza delle calli, dei campi e dei canali. 

Nel borgo marinaro di Chioggia il mercato del pesce è una tradizione, o meglio, un'istituzione antica, poiché la pesca ha sempre rappresentato una delle attività commerciali principali. Tuttavia, il mercato ittico che si tiene attualmente tra Corso del Popolo e Canal Vena, dietro Palazzo Granaio, è stato inaugurato nel 1960. Si estende per circa 11.000 metri quadrati, 5.000 dei quali coperti da un grande padiglione centrale, e si avvale di due ampi piazzali laterali scoperti, dove attraccano i pescherecci direttamente dai porticcioli del canale. Inoltre, davanti al Mercato, ci sono tre palazzi a due piani, di recente edificazione, che ospitano gli uffici della direzione e alcuni bar. Per accedere al mercato ittico, si passa solitamente per il pittoresco Portale a Prisca, scolpito dal padovano Amleto Sartori.

Mercato ittico di Chioggia

Vi sono circa una trentina di postazioni dove pescivendoli, chiamati "mògnoli", vendono pesce di tutti i tipi. Il pesce fresco viene scaricato dai pescherecci nel mercato all’ingrosso alle quattro del mattino, poi viene contrattato e distribuito per la città o destinato agli altri mercati italiani ed europei. Le specialità ittiche di Chioggia sono sogliole, branzini, orate, capesante, alici e sarde, ma anche seppie, calamari, canocchie, gamberi, granchi, polipi, peoci, bevarasse e caparossoli. Il mercato di Chioggia, per i suoi colori e la sua vivacità, rappresenta una vera e propria attrazione turistica. I visitatori, infatti, possono respirare l'atmosfera dinamica della vita quotidiana dei chioggiotti (o clodiensi).

Mercato ittico di Chioggia

Ma se, come dicevamo sopra, quello di Chioggia è uno dei mercati ittici all'ingrosso più importanti di tutto il Veneto, anche a livello nazionale gode di grande considerazione, in quanto il "borgo galleggiante" è situato nella parte meridionale della Laguna, dove ogni giorno attraccano le maggiori flotte italiane e straniere. Per questo Chioggia, con il passare degli anni, è diventata un punto di riferimento per il commercio ittico internazionale. E forse ai chioggiotti, l'appellativo di "sorella minore" di Venezia assegnato da sempre alla loro città, comincia a stare un po' stretto.

Eventi a Chioggia


Notizie correlate

Una giornata a Castell'Arquato, tra vicoli saliscendi e una leggenda più viva che mai...
Una giornata a Castell'Arquato, tra vicoli saliscendi e una leggenda più viva che mai...
Vi portiamo in uno dei borghi medievali meglio conservati dell'Emilia-Romagna e dell'intero Nord Italia, alla riscoperta di un'atmosfera d'altri tempi e di un mistero ancora tutto da risolvere
By Stefano De Bernardi
Positano tra leggende, spiaggette incantevoli e moda
Positano tra leggende, spiaggette incantevoli e moda
Ecco qualche curiosità sulla perla della Costiera Amalfitana
By Redazione
Domenica a Vigoleno, un mini mondo (medievale) a parte
Domenica a Vigoleno, un mini mondo (medievale) a parte
Vi raccontiamo una fresca giornata di primavera trascorsa nel minuscolo borgo medievale sui verdi colli piacentini
By Joni Scarpolini
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Gli abitanti dell’antico borgo calabrese sono devoti a San Teodoro di Amasea, che nel 1528 sconfisse il terribile mostro: al loro condottiero hanno dedicato una giornata dell’anno per celebrare la sua impresa
By Redazione
Fontanellato tra storia, giri
Fontanellato tra storia, giri "in gondola" e street food
Vi portiamo nel bellissimo borgo medievale in provincia di Parma alla scoperta della maestosa Rocca Sanvitale, circondata da un fossato navigabile, e delle prelibatezze culinarie provenienti da tutta Italia e dal mondo: un vero e proprio assedio gastronomico!
By Joni Scarpolini
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Vi raccontiamo la storia di un antico villaggio altoatesino che negli anni Cinquanta fu sommerso dalle acque della diga. E ciò che resta è uno spettacolo surreale, da film fantasy...
By Joni Scarpolini

Piú letti del mese

Una giornata a Castell'Arquato, tra vicoli saliscendi e una leggenda più viva che mai...
Una giornata a Castell'Arquato, tra vicoli saliscendi e una leggenda più viva che mai...
Vi portiamo in uno dei borghi medievali meglio conservati dell'Emilia-Romagna e dell'intero Nord Italia, alla riscoperta di un'atmosfera d'altri tempi e di un mistero ancora tutto da risolvere
By Stefano De Bernardi
Castel Savoia, una residenza da favola
Castel Savoia, una residenza da favola
Ai piedi del Monte Rosa, nei pressi di Gressoney-Saint-Jean, sorge l'antica villa della Regina Elisabetta, che in Valle d'Aosta trascorse molte estati, tra escursioni, scalate e amore per la botanica
By Joni Scarpolini
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Dalla Valle d'Itria, in Puglia, ecco i famosi involtini con ripieno di carne di maiale. Una vera e propria esplosione... di sapore!
By Redazione
Ricetta: Brosega di Paciano
Ricetta: Brosega di Paciano
Piatto tipico umbro dalle origini antichissime, è l'ideale per chi ama le uova strapazzate
By Redazione
Calendario dei concerti nei borghi a luglio 2019
Calendario dei concerti nei borghi a luglio 2019
Un'imperdibile carrellata di concerti ed eventi musicali per gli amanti dei borghi e del buon sound
By Redazione
e-borghi travel e Assoarte: quando il binomio è... un capolavoro!
e-borghi travel e Assoarte: quando il binomio è... un capolavoro!
La nostra rivista digitale lancia una rubrica dedicata alle opere di grandi artisti che, con il loro talento creativo, ci raccontano il mondo dei borghi e dei paesaggi
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di