Comacchio: magia delle acque nel Delta del Po, da percorrere in barca per assaporarne il ritmo slow per poi dedicarsi alla star del borgo: l‘anguilla. Con tanto di museo dedicato e ben 48 ricette che la vedono protagonista
 
CERCA PER ZONA

Comacchio: il borgo, le anguille e la laguna

Comacchio: il borgo, le anguille e la laguna

Ponti e canali che si adagiano in mezzo a estese lagune. E’ Comacchio, la capitale del Parco del Delta del Po – patrimonio dell’Unesco -, illuminata dalla luce del mare che riempie gli spazi urbani del borgo riflettendosi nei canali. Un borgo, Comacchio, da esplorare lentamente e da conoscere in tutti i suoi aspetti, anche e soprattutto gastronomico, contraddistinto da sapori decisi e dalle ben note anguille. E’ proprio nelle valli di Comacchio, infatti, che l’anguilla trova il proprio habitat naturale che le permette di vivere e di riprodursi e ancora oggi, “sfruttando” le maree, si utilizzano antiche tecniche di pesca come il lavoriero, un intricato sistema di cattura costituito da camere comunicanti. Dall’anguilla, a Comacchio, sono nati ben 48 piatti tipici, in primis l’anguilla marinata - presidio Slow Food – seguita, per fare alcuni esempi, dal brodetto e dal risotto passando per le grigliate. All’anguilla è dedicata una sagra annuale, in calendario a fine settembre, che consente di apprezzare tutte le antiche ricette e le fantasiose rivisitazioni contemporanee all’insegna dello street food, passeggiando tra ponti e canali. Non solo. A Comacchio, sempre in omaggio all’anguilla, ci si può recare alla Manifattura dei Marinati, incastonata nel centro storico e dalla doppia “anima”: una fabbrica attiva per alcuni mesi l’anno e, al contempo, un museo che propone un percorso sulla storia e sulla lavorazione dell’anguilla. Le anguille, pescate in loco, da secoli vengono lavorate e conservate secondo un procedimento di marinatura rimasto inalterato nel tempo. La Manifattura dei Marinati è un museo da non perdere se si vuole capire il profondo legame di Comacchio con i prodotti delle proprie acque: un legame che affonda le sue origini nel passato, quando lo scorrere dei giorni veniva scandito dalla preparazione della celeberrima e saporita salamoia. Last but not least, a Comacchio è imperdibile un itinerario slow a bordo di imbarcazioni, per salpare alla volta dei casoni disseminati nella laguna del Delta del Po.
Emozioni a filo d’acqua garantite.

COMMENTI :

Eventi a Comacchio


Notizie correlate

Caprarola - Storia di papi, cardinali, architetti… e di un meraviglioso palazzo-fortezza.
Caprarola - Storia di papi, cardinali, architetti… e di un meraviglioso palazzo-fortezza.
Nel Lazio, tra noccioleti e costoni tufacei si cela un borgo magnifico che ospita uno dei gioielli dell’architettura di tutti i tempi: Caprarola
By Roberto Giarrusso
Una giornata a Castell'Arquato, tra vicoli saliscendi e una leggenda più viva che mai...
Una giornata a Castell'Arquato, tra vicoli saliscendi e una leggenda più viva che mai...
Vi portiamo in uno dei borghi medievali meglio conservati dell'Emilia-Romagna e dell'intero Nord Italia, alla riscoperta di un'atmosfera d'altri tempi e di un mistero ancora tutto da risolvere
By Stefano De Bernardi
Positano tra leggende, spiaggette incantevoli e moda
Positano tra leggende, spiaggette incantevoli e moda
Ecco qualche curiosità sulla perla della Costiera Amalfitana
By Redazione
Domenica a Vigoleno, un mini mondo (medievale) a parte
Domenica a Vigoleno, un mini mondo (medievale) a parte
Vi raccontiamo una fresca giornata di primavera trascorsa nel minuscolo borgo medievale sui verdi colli piacentini
By Joni Scarpolini
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Gli abitanti dell’antico borgo calabrese sono devoti a San Teodoro di Amasea, che nel 1528 sconfisse il terribile mostro: al loro condottiero hanno dedicato una giornata dell’anno per celebrare la sua impresa
By Redazione
Fontanellato tra storia, giri
Fontanellato tra storia, giri "in gondola" e street food
Vi portiamo nel bellissimo borgo medievale in provincia di Parma alla scoperta della maestosa Rocca Sanvitale, circondata da un fossato navigabile, e delle prelibatezze culinarie provenienti da tutta Italia e dal mondo: un vero e proprio assedio gastronomico!
By Joni Scarpolini

Piú letti del mese

Poesia Festival '19, versi d'autore nel cuore dell'Emilia
Poesia Festival '19, versi d'autore nel cuore dell'Emilia
Dal 16 al 22 settembre torna l'evento promosso dai comuni delle Terre di Castelli: noti protagonisti del teatro, del cinema e della musica animeranno l'attesissima edizione numero 15
By Redazione
Caprarola - Storia di papi, cardinali, architetti… e di un meraviglioso palazzo-fortezza.
Caprarola - Storia di papi, cardinali, architetti… e di un meraviglioso palazzo-fortezza.
Nel Lazio, tra noccioleti e costoni tufacei si cela un borgo magnifico che ospita uno dei gioielli dell’architettura di tutti i tempi: Caprarola
By Roberto Giarrusso
Ricetta: la Scurpella di Civitella Alfedena
Ricetta: la Scurpella di Civitella Alfedena
Fritto tradizionale, simbolo di abbondanza, la Scurpella è il dolce che festeggia le grandi occasioni
By Redazione
Ricetta: il Brasato al Barolo
Ricetta: il Brasato al Barolo
Il brasato al Barolo è un piatto piemontese ricco di sapori gustosi per il palato
By Redazione
Ricetta: I Bocconotti
Ricetta: I Bocconotti
Dolci tipici del Sud Italia, il ripieno dei bocconotti varia in base alla località in cui vengono prodotti
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di