Tra il pittoresco centro storico, gli affacci sulle distese di ulivi e vigneti, il vino bianco Locorotondo DOC, l’olio extravergine di oliva, le orecchiette, gli involtini di trippa e il galletto castrato al forno.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Puglia: il borgo di Locorotondo, meraviglia della Murgia dei Trulli, terra del vino e dell’olio.

Thu, 03 Jan 2019
Puglia: il borgo di Locorotondo, meraviglia della Murgia dei Trulli, terra del vino e dell’olio.

Locorotondo è una meraviglia nel cuore della Murgia dei Trulli. Incanta la singolare forma circolare del suo cuore antico, formato da una serie di anelli concentrici che assumono la conformazione di una torta.

Situato su di un poggio, Locorotondo regala affacci sul territorio che si propone come un mosaico di vigneti e macchie di bosco mediterraneo, muri a secco e uliveti, masserie e trulli.

Affascinante il suo nucleo antico, più volte scelto come set cinematografico, dove è il bianco della calce a dominare ogni scorcio, abbagliante sfondo dei tesori barocchi ed esaltante e luminosa cornice dei tanti balconi fioriti delle case dai tipici tetti a punta.

Chiesa Madre di San Giorgio

E’ piazza Vittorio Emanuele il salotto del centro, da dove inizia uno dei percorsi di scoperta di questo tesoro della terra di Puglia, tra i pilastri ottocenteschi dell’antica Porta Napoli, la settecentesca biblioteca comunale, il barocco palazzo Morelli, dal bel portale e dai bei balconcini in ferro battuto, e la chiesa Madre dedicata a San Giorgio, patrono del borgo, costruita tra il 1790 e il 1825, dalla facciata in stile neoclassico e il campanile di 47 metri d’altezza, chiesa che custodisce all’interno quarantadue formelle lapidee a bassorilievo di fine Cinquecento, con storie del Nuovo e del Vecchio Testamento, altari barocchi a intarsi marmorei policromi e preziose tele.

Tra le vie di Locorotondo

Da Locorotondo passa la strada del vino della valle d’Itria. Il Locorotondo DOC è uno dei più importanti e apprezzati vini di Puglia, prodotto delle vigne locali, di quelle della vicina Cisternino e in parte delle vigne del comune di Fasano. Dal colore verdolino brillante e dal profumo leggermente fruttato è ottimo come aperitivo e ben si accompagna con antipasti, verdure e piatti a base di pesce.

Locorotondo è però anche il suo ottimo olio extravergine di oliva. Numerosi sono infatti i frantoi sparsi sul suo territorio dove fermarsi per una degustazione e per qualche acquisto.

Locorotondo

Non si lascia quest’angolo di Puglia senza aver provato la sua ottima cucina. Tante le specialità locali tra cui le classiche orecchiette da gustare con un saporito sugo di carni miste, le “gnummerèdde suffuchete”, gli involtini di trippa preparati con cipolla, pomodorini schiacciati, listarelle di pecorino, sedano, peperoncino e acqua, e il galletto castrato al forno.

COMMENTI :

Notizie correlate

Genga, natura da record
Genga, natura da record
Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
By Luca Sartori
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Castrocaro Terme, armonia e well-being
Castrocaro Terme, armonia e well-being
Castrocaro Terme, dominato da una fortezza, racchiude tutti gli ingredienti del tipico bien vivre romagnolo.
By Simona PK Daviddi
Marzamemi
Marzamemi
Marzamemi, ovvero ‘marsà al-ḥamāma’, (baia delle tortore), borgo marinaro siciliano incastonato su una lastra di roccia che si affaccia sullo Ionio e posto geograficamente tra Pachino a (Sud) e Noto a (Nord), nella parte Sud Orientale dell’isola sicula.
By Luca Mandalà
San Candido, destinazione per tutte le stagioni
San Candido, destinazione per tutte le stagioni
Un borgo trentino di origine antiche che ancora oggi sa coniugare tra le sue vie il sapore della tradizione sudtirolese con la calda accoglienza italiana.
By Simona PK Daviddi
Sauris, passaggio a nord-est
Sauris, passaggio a nord-est
Incorniciato dai suggestivi paesaggi della Carnia, il borgo alpino di Sauris è noto per il suo Lago, il Prosciutto IGP, lo speck e la birra artigianale, la Zahre Beer.
By Redazione E-borghi Travel

Piú letti del mese

Ricetta: il Panficato gigliese
Ricetta: il Panficato gigliese
Discepolo del panforte senese, il panficato è il dolce tipico di Giglio Castello che viene preparato con fichi secchi e noci e tanti altri prodotti tipici dell'isola
By Redazione
Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Un piatto tipico, semplice e gustoso della cucina calabrese che non può mancare durante il pranzo domenicale o durante i giorni di festa
By Redazione
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Da non perdere, all'inizio di marzo il borgo di Dozza ospiterà il pittoresco evento Civitas Medievale.
By Redazione
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Torna Bolgherirun, l'evento sportivo che permette di scoprire, attraverso il divertimento, il fantastico paesaggio della Toscana.
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di