L’antico borgo che appartenne alla nobile famiglia dei Sanseverino, terra di ginestre, chiese, fontane e palazzi gentilizi, tra pietanze semplici e saporite e l’ottimo formaggio Paddaccio del Pollino.
 
CERCA PER ZONA

Basilicata: il borgo di Viggianello, terra di monti, ginestre ed il formaggio Paddaccio.

Basilicata: il borgo di Viggianello, terra di monti, ginestre ed il formaggio Paddaccio.

Accarezzato dall’aria frizzante del massiccio del Pollino, Viggianello è un antico borgo situato su un suggestivo sperone roccioso che domina la valle del Mercure, bacino fluviale che si stende nell’estremo sud della Lucania, ai confini delle terre calabre.

Antico feudo della nobile famiglia dei Sanseverino, illustre storico casato di discendenza normanna del Regno di Napoli, Viggianello appartenne poi ai possedimenti della monarchia di Spagna per tornare ai Sanseverino, passare nel XVI secolo ai Della Ratta, originari di Barcellona, poi alla famiglia dei Bozzuto e, alla fine del XVIII secolo, far parte del cantone di Lauria nel dipartimento del Crati. Divenuto comune nel 1808, fu teatro delle varie fasi dell’unità d’Italia e terreno di scontro tra l’esercito piemontese ed i briganti.

Al suggestivo scenario paesaggistico e naturale si unisce l’impronta bizantina e normanna dell’abitato ricco di testimonianze artistiche.

Tra le chiese principali vi è la cappella di San Sebastiano, di origine bizantina, con una statua lignea dedicata al Beato Stefano Seno, la chiesa madre di Santa Caterina d’Alessandria, che custodisce, tra gli altri, tele del Seicento e del Settecento, acquasantiere in marmo bianco del XIX secolo, un ciclo d’affreschi di Alfonso Metallo e una Madonna in pietra del Cinquecento, la chiesa di Santa Maria della Grotta, con il portale in pietra bianca del Rinascimento, e la cappella dell’Assunta voluta dai Sanseverino nel XV secolo.

Il Castello domina l’abitato che alle tante chiese e cappelle unisce alcuni importati palazzi gentilizi, tra cui il vasto complesso architettonico di Palazzo De Filpo, il settecentesco palazzo Caporale ed il barocco palazzo Marino. Portali in pietra lavorata e fontane arricchiscono piazzette e vicoli del centro storico dove ancora si respira il passato agricolo e pastorale del borgo.

Tra i centri più rinomati della Basilicata anche per la ricchezza del patrimonio gastronomico, Viggianello, paese delle ginestre, propone una ricca e variegata tavola che va dai primi piatti come la “Rappasciona”, il misto di cereali e legumi, e i “Rafajuoli”, i ravioli, ai secondi e contorni come la “Ciambotta”, la peperonata, i “Rummulèddi”, le polpette, e i dolci tra cui la “Ciciràta”, gli struffoli, e i “Crispedd”, le crespelle.

Delizia tipica della zona, anche se ormai prodotto in pochi caseifici, è il Paddaccio del Pollino, il formaggio di latte di pecora e capra, lavorato manualmente, non sottoposto a stagionatura e non salato. Dal gusto leggermente acidulo presenta una forma sferica, a padda, come si dice in dialetto locale, pesa circa mezzo chilo e presenta una consistenza morbida e cremosa. Privo di crosta è di pasta molle. Ottimo se consumato con verdure di stagione, con pane casereccio e con un buon bicchiere di vino bianco leggero.

Eventi a Viggianello

  • Pellegrinaggio Madonna dell’Alto (1000 m slm)
    26-05-2019 | Viggianello (PZ)
    Escursioni

    Aggiungi al tuo calendario 2019-05-26 2019-05-26 Europe/Rome Pellegrinaggio Madonna dell’Alto (1000 m slm) Viggianello

    Borgo di Viggianello

  • Uomini e Cime. Festival di scrittura e letteratura
    Dal 26-07-2019 Al 28-07-2019 | Viggianello (PZ)
    Festival

    Aggiungi al tuo calendario 2019-07-26 2019-07-28 Europe/Rome Uomini e Cime. Festival di scrittura e letteratura Viggianello

    Borgo di Viggianello | Scopri di più

  • Festa dei Cirii e Danza del Falcetto
    Dal 16-08-2019 Al 18-08-2019 | Viggianello (PZ)
    Sagre

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-16 2019-08-18 Europe/Rome Festa dei Cirii e Danza del Falcetto in località Pedali. Viggianello

    in località Pedali.

    Borgo di Viggianello

  • Sagra della Pitu. Antico Rito Arboreo con corteo
    Dal 19-08-2019 Al 25-08-2019 | Viggianello (PZ)
    Sagre

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-19 2019-08-25 Europe/Rome Sagra della Pitu. Antico Rito Arboreo con corteo Centro storico di Viggianello. Viggianello

    Centro storico di Viggianello.

    Borgo di Viggianello

  • San Francesco di Paola
    26-08-2019 | Viggianello (PZ)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-26 2019-08-26 Europe/Rome San Francesco di Paola Viggianello

    Borgo di Viggianello

  • Pollino Estate
    Dal 01-08-2019 Al 31-08-2019 | Viggianello (PZ)
    Fiere

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-01 2019-08-31 Europe/Rome Pollino Estate Contenitore di attività con serate musicali e spettacoli di cabaret, teatro, sagre di prodotti tipici Viggianello

    Contenitore di attività con serate musicali e spettacoli di cabaret, teatro, sagre di prodotti tipici

    Borgo di Viggianello

  • Pellegrinaggio Madonna dell’Alto (1000 m slm)
    01-09-2019 | Viggianello (PZ)
    Escursioni

    Aggiungi al tuo calendario 2019-09-01 2019-09-01 Europe/Rome Pellegrinaggio Madonna dell’Alto (1000 m slm) Viggianello

    Borgo di Viggianello


Notizie correlate

Una giornata a Castell'Arquato, tra vicoli saliscendi e una leggenda più viva che mai...
Una giornata a Castell'Arquato, tra vicoli saliscendi e una leggenda più viva che mai...
Vi portiamo in uno dei borghi medievali meglio conservati dell'Emilia-Romagna e dell'intero Nord Italia, alla riscoperta di un'atmosfera d'altri tempi e di un mistero ancora tutto da risolvere
By Stefano De Bernardi
Positano tra leggende, spiaggette incantevoli e moda
Positano tra leggende, spiaggette incantevoli e moda
Ecco qualche curiosità sulla perla della Costiera Amalfitana
By Redazione
Domenica a Vigoleno, un mini mondo (medievale) a parte
Domenica a Vigoleno, un mini mondo (medievale) a parte
Vi raccontiamo una fresca giornata di primavera trascorsa nel minuscolo borgo medievale sui verdi colli piacentini
By Joni Scarpolini
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Gli abitanti dell’antico borgo calabrese sono devoti a San Teodoro di Amasea, che nel 1528 sconfisse il terribile mostro: al loro condottiero hanno dedicato una giornata dell’anno per celebrare la sua impresa
By Redazione
Fontanellato tra storia, giri
Fontanellato tra storia, giri "in gondola" e street food
Vi portiamo nel bellissimo borgo medievale in provincia di Parma alla scoperta della maestosa Rocca Sanvitale, circondata da un fossato navigabile, e delle prelibatezze culinarie provenienti da tutta Italia e dal mondo: un vero e proprio assedio gastronomico!
By Joni Scarpolini
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Vi raccontiamo la storia di un antico villaggio altoatesino che negli anni Cinquanta fu sommerso dalle acque della diga. E ciò che resta è uno spettacolo surreale, da film fantasy...
By Joni Scarpolini

Piú letti del mese

Fontanellato tra storia, giri
Fontanellato tra storia, giri "in gondola" e street food
Vi portiamo nel bellissimo borgo medievale in provincia di Parma alla scoperta della maestosa Rocca Sanvitale, circondata da un fossato navigabile, e delle prelibatezze culinarie provenienti da tutta Italia e dal mondo: un vero e proprio assedio gastronomico!
By Joni Scarpolini
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Vi raccontiamo la storia di un antico villaggio altoatesino che negli anni Cinquanta fu sommerso dalle acque della diga. E ciò che resta è uno spettacolo surreale, da film fantasy...
By Joni Scarpolini
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Gli abitanti dell’antico borgo calabrese sono devoti a San Teodoro di Amasea, che nel 1528 sconfisse il terribile mostro: al loro condottiero hanno dedicato una giornata dell’anno per celebrare la sua impresa
By Redazione
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
E' il primo piatto tipico del borgo medievale marchigiano e il suo nome può trarre in inganno...
By Redazione
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Vi portiamo nelle segreta della grande fortezza sabauda, che solo Napoleone riuscì a espugnare
By Stefano De Bernardi
Rezzonico, la perla medievale del Lago di Como
Rezzonico, la perla medievale del Lago di Como
Sulla sponda occidentale del Lario, a pochi chilometri da Menaggio, di fronte a Bellagio e Varenna, sorge un piccolo borgo antico, meritevole di una bella gita primaverile
By Joni Scarpolini
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di