Anche un sontuoso museo diocesano
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Tricarico, tra la storia dei saraceni e la poesia dei contadini

Tricarico, tra la storia dei saraceni e la poesia dei contadini

È il paese dall'antica identità saracena. Terra dal bellissimo e ricchissimo museo diocesano. E poi città di Rocco Scotellaro, sindaco e poeta socialista. Una miniera di ricchezze in ogni dove. Parliamo di Tricarico, materano profondo. 

Storia, poesia, fede. 
Qui c'è tutto.

La fede è quella della bella cattedrale o di un vescovo illuminato (monsignor Delle Nocche, di origine napoletana), di una storica e potente diocesi, ancora oggi estesissima e nell’arco dei tempi davvero interessante quanto a capacità di catalizzare in questa zona grandi artisti e prestigiose committenze artistiche. 

Un centro storico, inoltre, non piccolo. 

Diversi infatti i crinali su cui maestoso s’erge il centro antico di Tricarico. 

Bello pure il palazzo ducale, con interessante museo civico e archeologico sulle radici del territorio (da Serra del Cedro a Civita, ingente anche il patrimonio di siti interessati da scavi). 

Più di una le chiese degne di nota, a cominciare da quella del da poco restaurato convento di Santa Chiara, con pregevolissima cripta affrescata nel ‘600, passando poi per il complesso di San Francesco d’Assisi, oggi luogo della memoria legata a Scotellaro, con chiesa però consacrata e attiva (mentre del poeta può ammirarsi anche la casa natale). 

Ma davvero immancabile è il citato museo diocesano, con in più la cattedrale intitolata a Maria Assunta (mentre san Pancrazio è il patrono). 

Agganci al volo la storia di questo posto grazie alle porte antiche e alle torri, soprattutto, tra queste ultime, quella bellissima del IX-X secolo, saracena (eccola in foto). 

Qui si risale verso il paese, attraversando i grovigli dei quartieri arabi di Tricarico.

Colpisce, del piccolo baluardo difensivo, anche il suo rimarchevole stato di salute, notevole considerando il passaggio dei secoli. 

Con Scotellaro Tricarico è poi stata terra del socialismo dei contadini.

Scotellaro è tra le voci più alte della Lucania poetica, con Albino Pierro (di Tursi), Carlo Levi (torinese, ma esiliato a Grassano e Aliano, sempre provincia di Matera), Leonardo Sinisgalli (di Montemurro, Pz). 

Infine, non lasciate Tricarico senza una visita alla cappella del Crocifisso, nel monastero di Santa Chiara, opera di Pietro Antonio Ferro. Affreschi imperdibili e da gustare con calma. La calma, già: valore emblema del viaggiare lento.

COMMENTI :

Eventi a

Non ci sono eventi per i criteri selezionati

Notizie correlate

Genga, natura da record
Genga, natura da record
Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
By Luca Sartori
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Castrocaro Terme, armonia e well-being
Castrocaro Terme, armonia e well-being
Castrocaro Terme, dominato da una fortezza, racchiude tutti gli ingredienti del tipico bien vivre romagnolo.
By Simona PK Daviddi
Marzamemi
Marzamemi
Marzamemi, ovvero ‘marsà al-ḥamāma’, (baia delle tortore), borgo marinaro siciliano incastonato su una lastra di roccia che si affaccia sullo Ionio e posto geograficamente tra Pachino a (Sud) e Noto a (Nord), nella parte Sud Orientale dell’isola sicula.
By Luca Mandalà
San Candido, destinazione per tutte le stagioni
San Candido, destinazione per tutte le stagioni
Un borgo trentino di origine antiche che ancora oggi sa coniugare tra le sue vie il sapore della tradizione sudtirolese con la calda accoglienza italiana.
By Simona PK Daviddi
Sauris, passaggio a nord-est
Sauris, passaggio a nord-est
Incorniciato dai suggestivi paesaggi della Carnia, il borgo alpino di Sauris è noto per il suo Lago, il Prosciutto IGP, lo speck e la birra artigianale, la Zahre Beer.
By Redazione E-borghi Travel

Piú letti del mese

L’altra Toscana: viaggio nei borghi dell’immediato entroterra e sulle isole
L’altra Toscana: viaggio nei borghi dell’immediato entroterra e sulle isole
La Toscana è una regione ricca di infiniti tesori storico-architettonici e naturali, dove si incontrano borghi di rara bellezza
By Simona PK Daviddi
Ricetta: I Tozzetti alle nocciole
Ricetta: I Tozzetti alle nocciole
Un dolce tipico della tradizione viterbese che ricorda i famosi “cantucci” ma che si differenziano per l’uso delle nocciole tostate
By Redazione
Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
Da Olbia a Porto Torres, un itinerario che ci porterà alla scoperta di cinque fantastici borghi sardi tra mare ed entroterra
By Redazione
Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Da Cavo a Cavo, un itinerario lungo le coste e i centri abitati della più importante isola della Toscana
By Redazione
Ricetta: Is Arrubiolus
Ricetta: Is Arrubiolus
Tra i dolci di Carnevale più amati in Sardegna, gli arrubiolus ogliastrini si aggiudicano il podio. Si tratta di dolcetti fritti molto deliziosi, realizzati con un goloso impasto a base di ricotta fresca
By Redazione
A prova di Giappone
A prova di Giappone
Un viaggio dal nord al sud del Giappone, alla scoperta di oggetti artigianali e delle affascinanti storie che li accompagnano
By Nicoletta Toffano
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di