In provincia di Potenza un originale museo della Grafica
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Castronuovo di Sant’Andrea, la grande arte che non ti aspetti

Castronuovo di Sant’Andrea, la grande arte che non ti aspetti

L'Italia interna sorprende. Tanto più quella di provincia, del Sud, di un'area che altrimenti diresti lontana dalle grandi dimensioni culturali, insomma quel Mezzogiorno remoto tanto caro ad un certo immaginario ormai antiquato e invece, no. La grande cultura e la grande arte arrivano dove non penseresti. Arrivano anche con un surplus di innovazione e sperimentalismo.

Museo Internazionale della Grafica - Castronuovo di Sant’Andrea

Ed eccoci a Castronuovo di Sant’Andrea, Lucania profonda, siamo vicini sia all'area della Val d'Agri di Gallicchio, San Martino e poi Spinoso e tutti gli altri centri, sia già al Pollino lucano di paesini come Calvera, Fardella e Teana. Castronuovo è famosa a livello religioso perché città nativa del santo cinquecentesco Andrea Avellino. Ma da ormai diversi anni è anche patria di un interessante contenitore: il Museo Internazionale della Grafica, sede di opere di nomi di dimensione europea del XIX e XX secolo ma anche di grandi artisti viventi. Questo accade perché un grande concittadino originario di Castronuovo ha creduto nella sua terra, investendo e fruttando qui i suoi contatti, garantendo al suo paese un autentico fiore all'occhiello, per questa zona e non solo. Parliamo di Giuseppe Appella, classe 1939, dal 1953 a Roma, storico e critico d'arte, figlio orgoglioso della Lucania, donatore di tante opere di sua proprietà, base storica di un museo concepito anche grazie al sindaco dell'epoca e ai responsabili della Pro Loco. Ed ecco sorgere nel 2011 il prestigioso spazio, con opere di maestri come, tra i tanti, Renoir, Carrà, Chagall, Fontana, Picasso, Klee. Ma è davvero un elenco al ribasso. Gli artisti presenti sono tutti eccellenti. Tantissime le mostre organizzate. Importante comprendere in che senso qui si parla di "grafica". Il museo presenta incisioni, litografie ma anche fotografie dei più grandi interpreti del '900. Grafica nell'accezione pittorico-artistica, opere incise o stampate in più tecniche. 

Museo internazionale della Grafica - LogoUn museo piccolo nei luoghi ma in cui quasi ci si perde per via dei riferimenti alle grandi avanguardie del secolo scorso. Grazie ad Appella e ai suoi legami, sono poi arrivati qui grandi contemporanei (si pensi a Guido Strazza, autore del logo del museo), spesso legati alla sperimentazione, che hanno eletto Castronuovo a propria dimora dell'anima. Lo stesso dicasi per scrittori o editori, come Vanni Scheiwiller, la cui vedova pure donò molti oggetti alla città. Non solo. Furono consegnati anche i tantissimi presepi, di ogni tipo, che l'editore dei primi libri di Alda Merini conservava. In questo modo, il presepe è diventato un altro vanto per il paese. Ed è nato il Museo internazionale del Presepio. Anche i privati hanno messo a disposizione molte sedi e così a Natale il borgo si illumina di locali e anfratti, anche piccoli, destinati ad ospitare i manufatti della collezione e i nuovi presepi di volta in volta creati. Bellissimo camminare per il centro accompagnati da una guida sapiente come Maria, operatrice al museo e assai disponibile. Castronuovo meriterebbe un articolo molto più lungo di questo. Uno speciale. Ci torneremo. E magari, prima ancora che un pezzo da parte nostra, il paese merita già l'assaggio di una visita. Non ve ne pentirete. Il patrimonio paesaggistico e artistico non è trascurabile. Fascinosi inoltre, negli spazi stessi dei presepi, quei luoghi che tanto raccontano, a livello antropologico, della Castronuovo e della Lucania che furono. Graziose anche le chiese. Di Sant’Andrea si è detto. Un mistico da conoscere meglio. A presto, paese bello.

Foto Principale Pro Loco Castronuovo di Sant’Andrea

COMMENTI :

Eventi a Teana

  • San Biagio
    Dal 08-08-2020 Al 09-08-2020 | Teana (PZ)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2020-08-08 2020-08-09 Europe/Rome San Biagio Teana

    Borgo di Teana

  • La Giornata della Mietitura e il ballo delle Gregne
    Dal 08-08-2020 Al 09-08-2020 | Teana (PZ)
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2020-08-08 2020-08-09 Europe/Rome La Giornata della Mietitura e il ballo delle Gregne Teana

    Borgo di Teana


Notizie correlate

Genga, natura da record
Genga, natura da record
Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
By Luca Sartori
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Castrocaro Terme, armonia e well-being
Castrocaro Terme, armonia e well-being
Castrocaro Terme, dominato da una fortezza, racchiude tutti gli ingredienti del tipico bien vivre romagnolo.
By Simona PK Daviddi
Marzamemi
Marzamemi
Marzamemi, ovvero ‘marsà al-ḥamāma’, (baia delle tortore), borgo marinaro siciliano incastonato su una lastra di roccia che si affaccia sullo Ionio e posto geograficamente tra Pachino a (Sud) e Noto a (Nord), nella parte Sud Orientale dell’isola sicula.
By Luca Mandalà
San Candido, destinazione per tutte le stagioni
San Candido, destinazione per tutte le stagioni
Un borgo trentino di origine antiche che ancora oggi sa coniugare tra le sue vie il sapore della tradizione sudtirolese con la calda accoglienza italiana.
By Simona PK Daviddi
Sauris, passaggio a nord-est
Sauris, passaggio a nord-est
Incorniciato dai suggestivi paesaggi della Carnia, il borgo alpino di Sauris è noto per il suo Lago, il Prosciutto IGP, lo speck e la birra artigianale, la Zahre Beer.
By Redazione E-borghi Travel

Piú letti del mese

L’altra Toscana: viaggio nei borghi dell’immediato entroterra e sulle isole
L’altra Toscana: viaggio nei borghi dell’immediato entroterra e sulle isole
La Toscana è una regione ricca di infiniti tesori storico-architettonici e naturali, dove si incontrano borghi di rara bellezza
By Simona PK Daviddi
Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
Da Olbia a Porto Torres, un itinerario che ci porterà alla scoperta di cinque fantastici borghi sardi tra mare ed entroterra
By Redazione
Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Da Cavo a Cavo, un itinerario lungo le coste e i centri abitati della più importante isola della Toscana
By Redazione
Ricetta: Is Arrubiolus
Ricetta: Is Arrubiolus
Tra i dolci di Carnevale più amati in Sardegna, gli arrubiolus ogliastrini si aggiudicano il podio. Si tratta di dolcetti fritti molto deliziosi, realizzati con un goloso impasto a base di ricotta fresca
By Redazione
5 borghi lungo la spettacolare 'costa del dito' in Corsica
5 borghi lungo la spettacolare 'costa del dito' in Corsica
Un itinerario oltreconfine che saprà regalare momenti indimenticabili tra mare, natura, relax, andando alla scoperta di 5 borghi della Corsica
By Redazione
Ricetta: I Tortellini di Valeggio
Ricetta: I Tortellini di Valeggio
In onore del tortellino di Valeggio, conosciuto anche come "Ombelico di Venere" o "Nodo d'amore", annualmente a giugno viene celebrata a Valeggio sul Mincio la “Festa del Nodo d'Amore”
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di