Andiamo alla scoperta della Valle dei Mocheni, anche definita la Valle incantata. Un luogo dal fascino unico, nel cuore del Trentino Alto Adige.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Viaggio nella Valle dei Mocheni, la valle incantata del Trentino Alto Adige

Viaggio nella Valle dei Mocheni, la valle incantata del Trentino Alto Adige

A soli 20 chilometri da Trento, vicino ai borghi di Canale di Tenno e Mezzano, sorge una valle dal fascino senza tempo, definita “incantata” dall’autore austriaco Robert Musil. La Valle dei Mocheni è un ambiente selvaggio e suggestivo, che vi sorprenderà per la ricchezza della sua fauna e per i suoi colori unici, che la rendono la meta perfetta soprattutto in autunno, quando il foliage tinge di ocra e di rosso ogni cosa.

Culturalmente parlando, questa valle possiede una storia assolutamente unica, trattandosi di un’isola linguistica a sé stante: la cultura e le tradizioni dei suoi abitanti arrivano infatti dalla Germania. Questa comunità si trasferì in questi luoghi nel Medioevo, attirata dalle miniere di oro, pirite e quarzo. Le leggende nate dall’arrivo di questa minoranza tedesca sono moltissime, e si legano indissolubilmente alla storia di questo popolo. Vi consigliamo di visitare il Museo della Valle dei Mòcheni/Bernstol e la miniera esaurita di Palù/Palai, dove si possono ancora osservare i segni lasciati dai knappen (minatori) che vi lavoravano.

Vi abbiamo intrigati abbastanza? Non vi resta che scoprire la valle incantata in prima persona. Non lasciatevi sfuggire il meraviglioso paesaggio della Valsugana, godibile dall’alto di Palù del Fersina, e Lago di Erdemolo, a 2.000 metri, raggiungibile in circa 2 ore di cammino.

Un’altra ottima ragione per visitare questi luoghi è sicuramente la particolarità degli eventi proposti durante tutto l’anno: tra i più conosciuti e istituzionali, sicuramente Il Canto della Stella nel periodo natalizio e la rappresentazione delle Bètsche l’ultimo giorno di Carnevale.

Non sapete dove alloggiare? Nessun problema: sono moltissime le baite a disposizione, disseminate tra i masi, tipiche abitazioni del luogo. Non perdetevi il maso di Fierozzo, Maso Filzerhof: un’abitazione mòchena originaria risalente al 1400. Da visitare anche l’antico mulino ad acqua di Frassulongo/Garait.

COMMENTI :

Eventi a Canale di Tenno

  • Rustico Medioevo
    Dal 01-08-2020 Al 15-08-2020 | Canale di Tenno (TN)
    Rievocazioni storiche

    Aggiungi al tuo calendario 2020-08-01 2020-08-15 Europe/Rome Rustico Medioevo Un festival di arti varie che riporta in scena alcuni momenti della vita medioevale del borgo. Canale di Tenno

    Un festival di arti varie che riporta in scena alcuni momenti della vita medioevale del borgo.

    Borgo di Canale di Tenno

  • Immacolata Concezione
    08-12-2020 | Canale di Tenno (TN)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2020-12-08 2020-12-08 Europe/Rome Immacolata Concezione Canale di Tenno

    Borgo di Canale di Tenno


Notizie correlate

Sassi, canyon e magia
Sassi, canyon e magia
Matera, capitale europea della cultura 2019, è affacciata sulla più celebre delle gravine, spettacolari formazioni rocciose carsiche che custodiscono diverse testimonianze del passato
By Luca Sartori
Il Veneto e il gusto: Assaggio a nord-est
Il Veneto e il gusto: Assaggio a nord-est
Il Veneto è un territorio dai mille volti che, insieme alle sue città d'arte e ai propri borghi, offre differenti proposte di visita e vacanza, da quella balneare a quella culturale, dalla termale alla sportiva a quella gastronomica.
By Luca Sartori
Friuli-Venezia Giulia, mille sapori di confine
Friuli-Venezia Giulia, mille sapori di confine
Il Friuli-Venezia Giulia è un meraviglioso viaggio in una moltitudine di prodotti e sapori, uno straordinario percorso di sorprese ed emozioni, anche per il palato
By Luca Sartori
Gran Paradiso… terrestre
Gran Paradiso… terrestre
Il Parco Nazionale del Gran Paradiso è composto da uno straordinario mosaico di valli, ghiacciai, boschi, torrenti, laghi, cascate, prati e borghi.
By Luca Sartori
Neo-eremiti e castellani
Neo-eremiti e castellani
Siamo nella striscia occidentale del Parco Regionale delle Serre calabresi, a Soreto e ad Arena: entrambe appartenenti alla provincia di Vibo Valentia. Un piccolo viaggio: in un antico convento francescano; in un piccolo borgo medioevale vibonese.
By Daniela Sorace
Circeo, nel mito di Ulisse
Circeo, nel mito di Ulisse
Alla scoperta del parco nazionale del Lazio, tra natura incontaminata, scenari leggendari e sapori inconfondibili
By Cinzia Meoni

Piú letti del mese

Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Poker d’assi di borghi fortificati per andare alla scoperta della storia e delle curiosità. Leggende intrecciate ad arte e architettura, epopee medievali o rinascimentali che rivelano al visitatore tutta l’unicità di questi gioielli italiani
By Luciana Francesca Rebonato
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
Quattro borghi italiani che si distinguono per il loro artigianato, essenza di un’arte antica tramandata nei secoli. Un viaggio nella tipicità, itinerari emozionali che puntano i riflettori sull’unicità
By Luciana Francesca Rebonato
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
Genga, natura da record
Genga, natura da record
Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
By Luca Sartori
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
La Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dalle isole antistanti, è quel tratto di costa siciliana che va da Aci Castello ad Acireale
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di