La più grande risorsa online su turismo lento e borghi
Accedi alla Community

Che gusto la neve in Val di Fiemme!


Sabato 25 dicembre 2021

L’offerta enogastronomica e la sinfonia di sapori naturali trovano, in Val di Fiemme, molte declinazioni e tanti racconti di gusto grazie agli agriturismi, ai ristoranti, ai Wine Bar e alla presenza dello Chef stellato Alessandro Gilmozzi

Condividi
Che gusto la neve in Val di Fiemme!

C’è una valle, fra le Dolomiti del Trentino, dove l’arte di proporre prodotti genuini e stili di vita eco-sostenibili ha radici lontane. È la Val di Fiemme, un’oasi spontanea di vivibilità e benessere. Qui, per sposare scelte green, è bastato aprirsi ai ricordi materni, spolverare un quaderno di ricette e attingere a quei valori che hanno sempre accompagnato le giornate della silenziosa e laboriosa popolazione di montagna. In questa terra rifugisti, ristoratori, albergatori, artigiani e produttori hanno dato vita a un’accoglienza a favore della tradizione, della salute e della sostenibilità.

In inverno, poi, mangiare in rifugio è un appuntamento irrinunciabile “dell’esperienza bianca”, un vero rito! All’entrata il profumo avvolgente del legno, la vista di piatti fumanti e succulenti, la sfilata di dolci dai sapori armoniosi, invitano a studiare i menù che spaziano da pietanze simbolo della tradizione trentina a realizzazioni più raffinate e intriganti. Spesso la cucina tipica sorprende per proposte creative che danno spazio alla fantasia degli Chef, sempre attenti a combinare gli ingredienti di qualità con nuovi stimoli. 

In Val di Fiemme lo sciatore si nutre di neve, panorami meravigliosi, sapori sani e autentici che fanno bene al corpo, al cuore e all’anima.

Il passaporto del gusto di Fiemme

Questa novità invita a un viaggio nel viaggio, perché i sapori buoni… devono circolare. In Val di Fiemme, infatti, ogni locale di ristorazione e laboratori di pasticceria esprimono una loro identità privilegiando i prodotti del territorio. Per scoprirli basta sfogliare il Passaporto del Gusto. Nelle pagine finali si collezionano i timbri raccolti in ogni locale visitato. Il rituale trasforma ogni ospite in un collezionista di sapori.

Val di Fiemme, Ristorante
Pg visitfiemme.it - foto G. Panozzo

Condividi

Non perderti nulla dal mondo di e-borghi

Metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook e clicca su “Segui”
Ammira fantastiche foto sul nostro profilo Instragram
Iscriviti al nostro esclusivo canale Youtube
Segui i nostri tweet su Twitter
Iscriviti alla newsletter e potrai anche scaricare la nostra rivista e-borghi travel

Le nostre collaborazioni

cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2022 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Via Achille Grandi 46, 20017, Rho (Milano) | 02 92893360