Le amministrazioni di alcuni paesi della regione più piccola d'Italia si sono uniti per dar vita a un progetto che mira a frenare l'esodo di molti abitanti e a valorizzare una terra meravigliosa ma troppo spesso trascurata
 
CERCA PER ZONA

Undici comuni del Molise scendono in campo contro lo spopolamento

Undici comuni del Molise scendono in campo contro lo spopolamento

Undici sono i giocatori che formano una squadra di calcio. E undici sono i Comuni del Molise che hanno deciso di fare squadra per vincere la partita più difficile contro un avversario considerato da queste parti "storico": lo spopolamento. Il Molise, infatti, soprattutto nell'ultimo ventennio, assiste passivamente alle partenze sempre più frequenti dei suoi abitanti, che lasciano la regione più piccola d'Italia in cerca di fortuna in altre zone dello Stivale, causando così un enorme danno demografico alla loro terra di origine.

Così i sindaci di San Felice del Molise, Montecilfone, Montefalcone nel Sannio, Civitacampomarano, Guardialfiera, Mafalda, Montemitro, Palata, Roccavivara (nella foto in alto) Acquaviva Collecroce, guidati dal primo cittadino di Castelmauro Angelo Sticca, si sono seduti attorno a un tavolo per dare vita a un progetto che mira ad assemblare le risorse agricole, enogastronomiche, artistiche e culturali di questi paesi, al fine di stimolare la crescita locale non più individualmente non in modo unitario. Cosa che fino a ieri non è mai veramente accaduto perché il Molise è in un certo senso ostaggio della mancanza di cooperazione tra i vari centri urbani che lo compongono, generando un ristagno dello sviluppo non solo economico ma anche turistico. 

Acquaviva Collecroce
Acquaviva Collecroce (CB)

Il progetto amministrativo prende il nome di Ci si muove, un'esortazione che vuole andare oltre l'"eppur si muove": l'obiettivo è coinvolgere tutte le identità che contraddistinguono i borghi aderenti a questo piano di ripartenza sociale, riportando a casa tanti giovani emigrati altrove per far crescere la regione in cui sono nati e attirando l'attenzione dei turisti verso una terra meravigliosa ma ingiustamente abbandonata a se stessa. La partita è appena iniziata e l'avversario è ostico. Ma, se in campo "ci si muove" tutti insieme, nessuna vittoria è impossibile.

COMMENTI :

Eventi a Acquaviva Collecroce


Notizie correlate

e-borghi travel e Assoarte: quando il binomio è... un capolavoro!
e-borghi travel e Assoarte: quando il binomio è... un capolavoro!
La nostra rivista digitale lancia una rubrica dedicata alle opere di grandi artisti che, con il loro talento creativo, ci raccontano il mondo dei borghi e dei paesaggi
By Redazione
Manufactory Project: a Comacchio torna il festival della street art
Manufactory Project: a Comacchio torna il festival della street art
Dal 14 al 16 giugno con Man O ‘Matic, Sfhir, Solo, Diamond, Kikiskipi, Luca Ledda, Luogo Comune, Giulio Vesprini, Riccardo Buonafede e tanti altri. Tutti insieme per valorizzare l'arte urbana del borgo romagnolo
By Redazione
Le Associazioni Paesi Bandiera Arancione e Borghi Autentici sposano il progetto 'e-borghi'
Le Associazioni Paesi Bandiera Arancione e Borghi Autentici sposano il progetto 'e-borghi'
Il nostro circuito, dedicato alla valorizzazione dei borghi e del turismo slow, ha ottenuto il prestigioso patrocinio dell'organizzazione del Touring Club Italiano e dell'associazione che riunisce i piccoli e medi comuni del Belpaese
By Redazione
 E-borghi travel n° 4:  un 'mare' di meraviglie
E-borghi travel n° 4: un 'mare' di meraviglie
La nostra rivista digitale di questo mese è dedicata ai borghi marinari, in un viaggio sensoriale tra le isole più belle della Sardegna, navigando verso il litorale toscano e laziale, fino a toccare le coste del Salento, della Sicilia e avventurandoci oltre le acque italiane, alla scoperta delle mitologiche isole greche
By Redazione
A Montefioralle parte la 'Slow Road'
A Montefioralle parte la 'Slow Road'
Nel Chianti sarà presto attivo un progetto che mira a valorizzare le bellezze paesaggistiche, i profumi e i sapori della campagna toscana attraverso un percorso turistico da fare a piedi, con aree relax, panchine d'autore e visite alle vigne
By Redazione
Corchiano dice no alla plastica
Corchiano dice no alla plastica
Presentato in comune il progetto "Plastic Free", che dal primo giugno vieterà la distribuzione di materiale non biodegradabile in un territorio, quello viterbese, che deve tornare a respirare
By Redazione

Piú letti del mese

Poesia Festival '19, versi d'autore nel cuore dell'Emilia
Poesia Festival '19, versi d'autore nel cuore dell'Emilia
Dal 16 al 22 settembre torna l'evento promosso dai comuni delle Terre di Castelli: noti protagonisti del teatro, del cinema e della musica animeranno l'attesissima edizione numero 15
By Redazione
Caprarola - Storia di papi, cardinali, architetti… e di un meraviglioso palazzo-fortezza.
Caprarola - Storia di papi, cardinali, architetti… e di un meraviglioso palazzo-fortezza.
Nel Lazio, tra noccioleti e costoni tufacei si cela un borgo magnifico che ospita uno dei gioielli dell’architettura di tutti i tempi: Caprarola
By Roberto Giarrusso
Ricetta: la Scurpella di Civitella Alfedena
Ricetta: la Scurpella di Civitella Alfedena
Fritto tradizionale, simbolo di abbondanza, la Scurpella è il dolce che festeggia le grandi occasioni
By Redazione
Ricetta: il Brasato al Barolo
Ricetta: il Brasato al Barolo
Il brasato al Barolo è un piatto piemontese ricco di sapori gustosi per il palato
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di