Il divieto, voluto dall'amministrazione della "Perla del Tirreno", entrerà in vigore dal primo maggio. Obiettivo: tutelare il mare, la spiaggia e il borgo che la prossima estate saranno presi d'assalto dai turisti
 
CERCA PER ZONA

Sperlonga dice no alla plastica usa e getta

Thu, 21 Mar 2019
Sperlonga dice no alla plastica usa e getta>

Sperlonga dice no alla plastica e lo fa in vista di un'estate all'insegna della lotta contro l'inquinamento. Proprio nella settimana che segue alla Giornata Mondiale del Clima, anche "la perla del Tirreno" si oppone ufficialmente all'utilizzo del materiale organico che crea i maggiori danni all'ambiente. Il sindaco Armando Cusani, infatti, ha firmato un'ordinanza che vieta l’impiego di buste non biodegradabili negli esercizi commerciali e di generi alimentari. 

Bar, ristoranti, pizzerie, hotel. Ma anche stabilimenti balneari, campeggi e case-vacanza: un intero settore turistico operante a Sperlonga dovrà garantire ai clienti in arrivo la prossima estate piatti, bicchieri, posate, cannucce e bottiglie, tutti rigorosamente composti da materiale compostabile. Chi va a fare la spesa nei supermercati potrà usare solo sacchetti di carta o buste di stoffa. E, poiché l'amministrazione deve dare il buon esempio, durante le sedute del consiglio comunale l’acqua dovrà essere servita in una caraffa e servita in bicchieri di carta o di vetro.

Spiaggia di Sperlonga

Il provvedimento, che entrerà in vigore dal primo maggio, mira a salvaguardare sempre di più il mare e la splendida spiaggia di Sperlonga, troppo spesso vittima di comportamenti irrispettosi da parte di alcuni bagnanti che abbandonano confezioni o bottigliette di plastica sulla sabbia. Chi trasgredirà il divieto sarà punito con multe che vanno da 25 ai 500 euro.

«L’abbandono dei rifiuti plastici - sostiene il primo cittadino di Sperlonga - danneggia non solo l’ambiente ma crea danni economici, oltre al turismo, anche ai settori della pesca e della navigazione». 

Ci auguriamo che anche altri comuni italiani imitino l'esempio ecologico di Sperlonga: l'ambiente va protetto a partire dalle nostre abitudini quotidiane.

Eventi a Sperlonga


Notizie correlate

Le Associazioni Paesi Bandiera Arancione e Borghi Autentici sposano il progetto 'e-borghi'
Le Associazioni Paesi Bandiera Arancione e Borghi Autentici sposano il progetto 'e-borghi'
Il nostro circuito, dedicato alla valorizzazione dei borghi e del turismo slow, ha ottenuto il prestigioso patrocinio dell'organizzazione del Touring Club Italiano e dell'associazione che riunisce i piccoli e medi comuni del Belpaese
By Redazione
 E-borghi travel n° 4:  un 'mare' di meraviglie
E-borghi travel n° 4: un 'mare' di meraviglie
La nostra rivista digitale di questo mese è dedicata ai borghi marinari, in un viaggio sensoriale tra le isole più belle della Sardegna, navigando verso il litorale toscano e laziale, fino a toccare le coste del Salento, della Sicilia e avventurandoci oltre le acque italiane, alla scoperta delle mitologiche isole greche
By Redazione
A Montefioralle parte la 'Slow Road'
A Montefioralle parte la 'Slow Road'
Nel Chianti sarà presto attivo un progetto che mira a valorizzare le bellezze paesaggistiche, i profumi e i sapori della campagna toscana attraverso un percorso turistico da fare a piedi, con aree relax, panchine d'autore e visite alle vigne
By Redazione
Corchiano dice no alla plastica
Corchiano dice no alla plastica
Presentato in comune il progetto "Plastic Free", che dal primo giugno vieterà la distribuzione di materiale non biodegradabile in un territorio, quello viterbese, che deve tornare a respirare
By Redazione
Angera lancia il dialetto... digitale!
Angera lancia il dialetto... digitale!
Il borgo che sorge sulla sponda lombarda del Lago Maggiore rilancia il patrimonio linguistico locale attraverso una iniziativa molto innovativa presso la Biblioteca Civica
By Redazione
La Rocca Sanvitale di Fontanellato diventa family friendly
La Rocca Sanvitale di Fontanellato diventa family friendly
All'interno del castello arrivano fasciatoio e scalda biberon per bambini, due servizi in più per rendere ottimale l'accoglienza delle famiglie con bimbi piccoli
By Redazione

Piú letti del mese

Fontanellato tra storia, giri
Fontanellato tra storia, giri "in gondola" e street food
Vi portiamo nel bellissimo borgo medievale in provincia di Parma alla scoperta della maestosa Rocca Sanvitale, circondata da un fossato navigabile, e delle prelibatezze culinarie provenienti da tutta Italia e dal mondo: un vero e proprio assedio gastronomico!
By Joni Scarpolini
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Vi raccontiamo la storia di un antico villaggio altoatesino che negli anni Cinquanta fu sommerso dalle acque della diga. E ciò che resta è uno spettacolo surreale, da film fantasy...
By Joni Scarpolini
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Gli abitanti dell’antico borgo calabrese sono devoti a San Teodoro di Amasea, che nel 1528 sconfisse il terribile mostro: al loro condottiero hanno dedicato una giornata dell’anno per celebrare la sua impresa
By Redazione
Grosio, tornando alle radici più antiche della Valtellina
Grosio, tornando alle radici più antiche della Valtellina
L'antico borgo in provincia di Sondrio custodisce un'area archeologica che racconta, tramite incisioni rupestri, la vita delle prime popolazioni della valle lombarda
By Stefano De Bernardi
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
E' il primo piatto tipico del borgo medievale marchigiano e il suo nome può trarre in inganno...
By Redazione
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Vi portiamo nelle segreta della grande fortezza sabauda, che solo Napoleone riuscì a espugnare
By Stefano De Bernardi
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di