La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Asta Mondiale del Tartufo Bianco da record. Tra le Langhe, Hong Kong e Dubai oltre 300 mila euro di ricavato


Lunedì 13 novembre 2017

La diciottesima Asta Mondiale del Tartufo Bianco si è conclusa riportando uno strepitoso successo.

Condividi
Asta Mondiale del Tartufo Bianco da record. Tra le Langhe, Hong Kong e Dubai oltre 300 mila euro di ricavato

Nonostante una stagione difficile per il tartufo, nella sala congressi del Castello di Grinzane Cavour, sito Unesco che appartenne a Camillo Benso conte di Cavour e oggi sede dell'Enoteca regionale, in diretta satellitare con la sede di Hong Kong e, quest'anno per la prima volta, con Dubai, i partecipanti all'asta si sono contesi lotti a serrate offerte e rilanci raggiungendo un ricavato record di 320 mila euro.

In abbinamento a prestigiose bottiglie di Barolo e Barbaresco presentati nei formati magnum, sono stati dieci i lotti del Tuber Magnatum Pico presentati all'asta.

Record soprattutto per il ristorante di Hong Kong ‘8 1/2 Bombana’, del finanziere Eugene Fung, che si è aggiudicato il lotto finale da 850 grammi per la somma di 75 mila euro.

Tra i tre lotti finali, battuti nelle rispettive sedi in collegamento satellitare, oltre ad Hong Kong vediamo anche il Meridien Dubai Hotel di Dubai e naturalmente il Castello di Grinzane Cavour.

A condurre l'asta, ed a presentare i lotti, la giornalista RAI Elisa Isoardi, affiancata da Enzo Iacchetti e Roberto Ciufoli. Tra il pubblico lo chef Antonino Cannavacciuolo, nominato in questa occasione Ambasciatore del Tartufo Bianco d’Alba nel Mondo, e diversi calciatori, fra cui Ciro Ferrara, Alessandro Matri e Federico Peluso.

Il ricavato dell'asta verrà devoluto all’Istituto Mother’s Choice per i bambini orfani all’Al Jalila Foundation e ad altre onlus italiane.

Foto targatocn.it

Condividi
cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950