Il 25 giugno Giuseppe Campochiaro e Giovanna Napolitano concluderanno la prima parte di "Cicloviaggiando tra storia e sapori- Cicloturisti alle terme", un percorso ciclistico alla scoperta dei gioielli termali italiani in tutte le regioni d'Italia.

 
CERCA PER ZONA

Cicloturisti alla scoperta delle località termali italiane più belle
Thu, 15 Jun 2017

Cicloturisti alla scoperta delle località termali italiane più belle

Il 25 giugno, a Telese Terme (BN), Giuseppe Campochiaro e Giovanna Napolitano concluderanno la prima parte di "Cicloviaggiando tra storia e sapori- Cicloturisti alle terme", un percorso ciclistico alla scoperta dei gioielli termali italiani in tutte le regioni d'Italia. 

Dopo le prime esperienze di viaggio a Santiagio de Compostela, Capo Nord e Stati Uniti, i due protagonisti hanno deciso di partire il 1° aprile da Sant’Agata dei Goti (BN) per scoprire, grazie anche al ritmo slow della bicicletta, l'Italia meno nota e più vera: le bellezze dei paesaggi, dei borgi e delle città, insieme alle coltivazioni sapientemente curate, al patrimonio artistico e culturale, nonchè le testimonianze di chi li ha accolti, per fare tesoro del loro saper vivere all'italiana.

All'arrivo di Telese Terme Giovanna e Giuseppe avranno percorso ben 2.500 km in 86 tappe divise tra Campania, Lazio, Umbria, Toscana, Lombrdia, Piemonte, Emilia Romagna, veneto, Trentino Alto Adige e Marche. Di queste 86 tappe, 12 erano località termali, dalle quali i cicloturisti hanno appreso lo stile di ogni stuttura visitata: Montepulciano Terme, Montecatini Terme, Porretta Terme, Terme di Bologna, Rivanazzano Terme, Acqui Terme, Trescore Balneario, Montegrotto Terme, Cervia, Riccione, Tolentino e infine Telese Terme. Tutte le strutture visitate hanno riservato una calorosa accoglienza a Govanna e Giuseppe, merito anche del loro impegno. Infatti, durante le loro tappe si sono intrattenuti con il personale sanitario e di contatto delle terme e, in alcuni casi, gli incontri hanno registrato la presenza di rappresentanti delle istituzioni locali e della stampa, radio e televisione, ai quali i cicloturisti hanno spiegato i loro obiettivi (un reportage sull’Italia meno conosciuta) e un’avventura motivante sul piano spirituale.


La seconda parte del viaggio comincerà il 3 settembre nel Mezzogiorno, a Caserta, per poi proseguire attraverso Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna e rientrare a Telese Terme a metà novembre.

Per saperne di più, visitate il sito di Giovanna e Giuseppe: www.lovewheels.it 

Notizie correlate

Arona, Entracque e Guarene, tre perle piemontesi entrano tra le Bandiere Arancioni
Con questi tre nuovi borghi, il Piemonte raggiunge la seconda posizione tra le regioni più "arancioni" d’Italia.
By Redazione
Borghi digitali con Open Fiber
Rete ultraveloce nei borghi. Una nuova Italia grazie a Open Fiber, che cambia la velocità del Belpaese: le sue reti in fibra ottica, infatti, scorrono come in una strada a cento corsie e fanno viaggiare velocemente le informazioni
By Redazione
Luciana Francesca Rebonato
Petralia Soprana: il borgo dei Borghi autunno 2018
Il celebre concorso Borgo dei Borghi si è concluso con la vittoria di Petralia Soprana, incantevole comune situato all'interno del parco delle Madonie, in Sicilia
By Redazione
Borghi Photo Marathon 2018: le foto e la premiazione al TTG di Rimini
Un'entusiasmante manifestazione e mostra fotografica che non premia soltanto gli autori ma anche, e sopratutto i borghi
By Redazione
La bella Bevagna è 'Città del Cinema'
Il fascino della cittadina umbra
By Marino Pagano
Presentata la 23esima edizione della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Pergola e dei Prodotti Tipici
Un appuntamento da non perdere il 7, 14 e 21 ottobre nella città dei Bronzi dorati.
By Redazione