La splendida architettura del centro storico, le tre porte d’accesso, le chiese, i palazzi, le vie lastricate, le antiche influenze bizantine e normanne. Poi la musica ed i successi delle cantanti legate al borgo salentino.
 
CERCA PER ZONA

Galatina, il borgo salentino che sa di musica legato a Alessandra Amoroso, Dolcenera e Emma Marrone.

Galatina, il borgo salentino che sa di musica legato a Alessandra Amoroso, Dolcenera e Emma Marrone.

Situata a venti chilometri a sud di Lecce, Galatina è un importante centro del Salento che affonda le sue radici tra il IX ed il X secolo.

Sono i Bizantini prima ed i Normanni poi ad influire sulla sua prima fase storica. E’ poi sotto il dominio di Raimondo Orsini Del Balzo che, alla metà del XIV secolo, il borgo vive una fase di splendore che la vede diventare uno dei maggiori centri culturali della zona.

Nel Settecento Galatina vive un’ulteriore, importante sviluppo urbano e monumentale, con la costruzione di pregevoli edifici destinati a renderla un prezioso centro architettonico e culturale.

Il centro storico di Galatina

Al suo bel centro storico vi si accede varcando tre delle cinque antiche porte d’accesso.

Porta Nuova, anche conosciuta come porta di San Pietro, per via della statua del santo che la sovrasta, Porta Luce, costruita nel 1795 e situata ad ovest del centro storico, che presenta un arco a tutto sesto sul quale vi è lo stemma della città, e Porta Cappuccini, che assunse tale nome perché permetteva ai frati di raggiungere, attraverso un vicolo, il Monte della Pietà da loro fondato nel XVI secolo all’interno del centro cittadino.

Tanti i tesori del centro storico tra cui la trecentesca basilica di Santa Caterina d’Alessandria. Monumento nazionale dal 1870, è straordinaria espressione dell’arte romanica e gotica italiana, dalla facciata tricuspidale in stile romanico pugliese con un ampio rosone e portali scolpiti. Maestoso l’interno, a cinque navate, caratterizzato da volte, pilastri e affreschi, ed apprezzabile il chiostro quadrangolare interamente affrescato alla fine del XVII secolo.

Da vedere anche la bella facciata barocca della chiesa Madre dei Santi Pietro e Paolo, con tre portali d’accesso e con l’interno a tre navate, caratterizzato dagli interessanti affreschi ottocenteschi della volta, raffiguranti la vita di San Pietro, ed impreziosito dalle tele della “Lavanda dei piedi”, di “Gesù che cammina sulle acque” e dall’ “Apparizione di San Pietro”.

Galatina

Alle tante chiese s’uniscono numerosi palazzi storici tra cui il quattrocentesco Palazzo del Sedile, antica sede della Municipalità e dell’Amministrazione della Giustizia, situato di fronte alla Torre dell’Orologio che, nel 1861, Galatina dedicò a Re Vittorio Emanuele II, Palazzo Orsini, oggi Palazzo del Comune, un tempo l’antico ospedale di Santa Caterina d’Alessandria.

Poi Palazzo Ducale, antica residenza dell’Arcivescovo d’Otranto Adarzo de Santander, il cinquecentesco Palazzo Tafuri-Mongiò, Palazzo Vallone, Palazzo Massa, Palazzo Verdosci e Palazzo Baldi, solo per citarne alcuni.

Un borgo storico che è un susseguirsi di apprezzabili architetture da godere passeggiando per le belle vie lastricate, e che è anche tappa del festival musicale itinerante della “Notte della Taranta”.

Galatina

Proprio alla penisola salentina, a questo borgo di storia e arte immerso nelle campagne, tra ulivi e vigneti, sono più o meno legate tre delle giovani star della musica italiana, Alessandra Amoroso, Dolcenera ed Emma Marrone.

Alessandra Amoroso

La prima, nativa di Galatina, prima della partecipazione e della vittoria dell’ottava edizione, nel 2009, del talent show “Amici di Maria De Filippi”, partecipa a svariate competizioni a livello locale, vincendo, nel 2007, la seconda edizione del concorso pugliese “Fiori di Pesco”. Il suo primo singolo è “Immobile” e con il secondo “Stupida” ottiene un ottimo successo, piazzandosi nella prima posizione della classifica dei singoli più scaricati. Premi e conquiste si susseguono in una carriera in continuo crescendo. Dal Premio Roma Videoclip per il video musicale di “Senza Nuvole” nel 2009, al Premio Multiplatino per l’album “Senza nuvole” ai Wind Music Awards nel 2010, dal Premio Multiplatino per l’album “Cinque passi in più” ai Wind Music Award del 2012 ed il premio come miglior canzone italiana con ”Amore puro” ai Rockol Awards nel 2013, sono solo una parte delle conquiste della Amoroso in questo primo scorcio di carriera. Poi, nel 2016, esce il suo quarto album “Vivere a colori”, che nel dicembre del 2017, a quasi due anni dalla pubblicazione, festeggia le 100 settimane in classifica FIMI.

Dolcenera

Anche Dolcenera, nome d’arte di Emanuela Trane, è nativa di Galatina. E’ nel 2003, con la vittoria del Festival di Sanremo con la canzone “Siamo tutti là fuori” che si apre ufficialmente la carriera della cantante. Il brano è contenuto nel suo primo album “Sorriso Nucleare”.

Nel 2005 arriva la partecipazione e la vittoria della trasmissione musicale “Music Farm” con il brano “Mai più noi due”, inserito nell’album “Un Mondo Perfetto”. Poi premi tra cui il Premio De Andrè, una nuova partecipazione al Festival nel 2006 e altri album tra cui “Dolcenera nel paese delle meraviglie”, “Evoluzione della specie”, tour e ancora Sanremo, tra i big dell’edizione del 2012 e dell’edizione del 2016. Poi progetti e ancora successi.

Emma Marrone

Nata a Firenze ma da genitori di Aradeo, piccolo centro a due passi da Galatina, Emma Marrone esordisce nel mondo della musica nel 2003 quando vince il talent show “Superstar Tour”, ma è nel 2009, con il talent show “Amici di Maria De Filippi” che la carriera dell’artista salentina decolla e nel 2012 vince la sessantaduesima edizione del Festival di Sanremo con il brano “Non è l’inferno”.

Nella sua carriera c’è tanta musica con, tra gli album, “A me piace così”, “Sarò libera”, “Schiena”, “Adesso” ed “Essere qui”, ma anche televisione con “Amici”, dove ha trionfato nel 2010, e Cinema con “Benvenuti al Nord” di Luca Miniero e “La cena di Natale” di Marco Ponti”. Poi tanti premi e riconoscimenti per una carriera che è solo all’inizio.

Foto delle artiste dalle rispettiva pagine Facebook

Eventi a Galatina

  • Festa di Sant'Antonio da Padova
    Dal 12-06-2019 Al 13-06-2019 | Galatina (LE)
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2019-06-12 2019-06-13 Europe/Rome Festa di Sant'Antonio da Padova Due giornate di festa animano il borgo salentino Galatina

    Due giornate di festa animano il borgo salentino

    Borgo di Galatina

  • Festa patrolale dei SS. Pietro e Paolo
    Dal 28-06-2019 Al 30-06-2019 | Galatina (LE)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2019-06-28 2019-06-30 Europe/Rome Festa patrolale dei SS. Pietro e Paolo Galatina

    Borgo di Galatina

  • Raduno Bandistico "Città di Galatina"
    Dal 07-07-2019 Al 14-07-2019 | Galatina (LE)
    Concerti

    Aggiungi al tuo calendario 2019-07-07 2019-07-14 Europe/Rome Raduno Bandistico "Città di Galatina" Galatina

    Borgo di Galatina

  • Galatina in moda
    Dal 21-07-2019 Al 28-07-2019 | Galatina (LE)
    Cultura

    Aggiungi al tuo calendario 2019-07-21 2019-07-28 Europe/Rome Galatina in moda Galatina

    Borgo di Galatina

  • Sagra dell'Anguria a Collemeto
    Dal 21-07-2019 Al 28-07-2019 | Galatina (LE)
    Sagre

    Aggiungi al tuo calendario 2019-07-21 2019-07-28 Europe/Rome Sagra dell'Anguria a Collemeto Galatina

    Borgo di Galatina

  • Calici di Stelle
    10-08-2019 | Galatina (LE)
    Incontri

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-10 2019-08-10 Europe/Rome Calici di Stelle Degustazione di vino nel centro storico. Galatina

    Degustazione di vino nel centro storico.

    Borgo di Galatina

  • Sagra del peperone e della melanzana a Collemeto
    Dal 11-08-2019 Al 18-08-2019 | Galatina (LE)
    Sagre

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-11 2019-08-18 Europe/Rome Sagra del peperone e della melanzana a Collemeto Galatina

    Borgo di Galatina


Notizie correlate

Correggio (Emilia Romagna) terra natia dell’artista Luciano Ligabue
Correggio (Emilia Romagna) terra natia dell’artista Luciano Ligabue
Andiamo oggi alla scoperta di un interessante centro della pianura emiliana, antico borgo longobardo, terra dalla buona tavola e di uno dei cantautori italiani, Luciano Ligabue, di maggior successo.
By Luca Sartori
Sibillini Live, quest’anno ancora di più. Musica, teatro e arte per ripartire
Sibillini Live, quest’anno ancora di più. Musica, teatro e arte per ripartire
Riparte “Sibillini Live” nella sua seconda edizione. Musica, arte e teatro per far fronte alle molte difficoltà create dal sisma.
By Redazione
Collodi, una giornata nel Parco Monumentale di Pinocchio
Collodi, una giornata nel Parco Monumentale di Pinocchio
A Collodi, borgo di Pinocchio, si trova un parco interamente dedicato  all’amatissima fiaba. Il Parco Monumentale di Pinocchio è unico nel suo genere e merita sicuramente una visita, specialmente in famiglia e con dei bambini al seguito: ecco perché.
By Redazione

Piú letti del mese

Fontanellato tra storia, giri
Fontanellato tra storia, giri "in gondola" e street food
Vi portiamo nel bellissimo borgo medievale in provincia di Parma alla scoperta della maestosa Rocca Sanvitale, circondata da un fossato navigabile, e delle prelibatezze culinarie provenienti da tutta Italia e dal mondo: un vero e proprio assedio gastronomico!
By Joni Scarpolini
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Vi raccontiamo la storia di un antico villaggio altoatesino che negli anni Cinquanta fu sommerso dalle acque della diga. E ciò che resta è uno spettacolo surreale, da film fantasy...
By Joni Scarpolini
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Gli abitanti dell’antico borgo calabrese sono devoti a San Teodoro di Amasea, che nel 1528 sconfisse il terribile mostro: al loro condottiero hanno dedicato una giornata dell’anno per celebrare la sua impresa
By Redazione
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
E' il primo piatto tipico del borgo medievale marchigiano e il suo nome può trarre in inganno...
By Redazione
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Vi portiamo nelle segreta della grande fortezza sabauda, che solo Napoleone riuscì a espugnare
By Stefano De Bernardi
Castello di Vogogna, la roccaforte che domina la Val d'Ossola
Castello di Vogogna, la roccaforte che domina la Val d'Ossola
A pochi chilometri da Domodossola, immerso nella natura alpina, sorge un suggestivo maniero medievale che, dopo secoli di invasioni, oggi vigila sull'antico borgo in pietra e attira i turisti anche della vicina Svizzera
By Joni Scarpolini
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di