C’è chi crede ai fantasmi e chi no, ma una cosa è certa: i manieri dell’Emilia-Romagna celano segreti che vengono esaminati dagli studiosi del paranormale e intrigano i turisti
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

I misteri dei Castelli del Ducato, un tour tra borghi da veri ghostbusters!

I misteri dei Castelli del Ducato, un tour tra borghi da veri ghostbusters!

Sono solo storie? O c'è qualcosa di vero? Portano messaggi ai vivi, segni, indicazioni o fanno qualche scherzetto? Credenze popolari? Ai fantasmi c'è chi crede e chi no. E' certo però che, tra le antiche mura dei millenari Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli (nella foto sopra, Castell’Arquato), i secoli sono costellati da storie d'amore magiche e spesso tormentate, vicende di guerra, partenze e ritorni, forti gelosie e intense invidie, passioni e intrighi, tradimenti e riappacificazioni, fatti imprevisti e improvvisi, delitti impuniti e fughe romantiche. 

Custodite tra le pietre, ci sono le grandi storie di chi, dal Medioevo al Novecento, ha vissuto nelle rocche e nelle fortezze: leggenda vuole che alcuni di questi spiriti ancora vaghino tra le stanze delle antiche dimore, lungo i camminamenti di ronda, sulle torri, nelle antiche cantine, nelle segrete e nelle prigioni. Vicende che si tramandano e si narrano di generazione in generazione e, ancora oggi, suscitano lo stupore, il fascino, la curiosità edun sottile brivido nei turisti che, visitando i Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli, le ascoltano.

Il Castello di Compiano (PR) 

«Sono 17 le storie di fantasmi dall'Appennino al Grande Fiume Po nei nostri castelli, e continuano le ricerche da parte di sensitivi, ghostbusters, veggenti dove accadono fatti strani - spiega il Presidente Orazio Zanardi Landi - Se Castelli del Ducato è oggi la più grande rete di manieri dell'Emilia-Romagna aperti al pubblico, non si dica ai nobili castellani che i fantasmi servono per fare marketing perché conti, principi, mecenati d'arte, guide che lavorano nelle roccaforti, maestranze all'opera si sono spesso trovati a contatto con fatti inspiegabili: finestre che sbattono all’improvviso senza correnti d'aria, echi nel silenzio, suoni e musiche dal nulla, apparizioni, segreti, rumori e tonfi fragorosi, ombre. Lì per lì si pensa sempre d'aver sognato, si cercano spiegazioni logiche, come è buon senso, ma a chi è capitato un brivido lungo la schiena è corso. Il nostro compito è raccontare le pietre e la vita nei castelli. D’altro canto ci sono, poi, i ricercatori che con approccio scientifico non credono alle antiche presenze. Così il dibattito si infittisce e ognuno è libero di sperimentare e pensare come crede. Esistono i fantasmi? Forse».

Ecco perché il “Ghost Tour alla ricerca dei fantasmi” tra rocche, fortezze e castelli è tornato recentemente molto in voga. Lo dicono le statistiche registrate dei Castelli del Ducato. E’ un modo di vivere il viaggio dall’Appennino al Po che intreccia alla classica visita storico-artistica anche quel tocco in più: lasciarsi trasportare dalla curiosità, dall’immaginazione o, forse, essere disposti a credere a spiriti luminosi e fantasmi, liberando la parte più irrazionale e magica che fa parte di ciascuno di noi. Per informazioni: [email protected], www.castellidelducato.it

COMMENTI :

Eventi a Castell'Arquato


Notizie correlate

Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Da Cavo a Cavo, un itinerario lungo le coste e i centri abitati della più importante isola della Toscana
By Redazione
Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
Da Olbia a Porto Torres, un itinerario che ci porterà alla scoperta di cinque fantastici borghi sardi tra mare ed entroterra
By Redazione
Penisole del cuore
Penisole del cuore
Un tour tra le penisole e i promontori più belli d'Italia
By Antonella Andretta
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
La Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dalle isole antistanti, è quel tratto di costa siciliana che va da Aci Castello ad Acireale
By Redazione
Treviso: weekend nelle terre patrimonio UNESCO, tra Pieve di Soligo, Follina e Cison di Valmarino.
Treviso: weekend nelle terre patrimonio UNESCO, tra Pieve di Soligo, Follina e Cison di Valmarino.
La meraviglia delle terre del Prosecco, patrimonio mondiale dell’UNESCO, a due passi da Treviso. Tra chiese, ville e antichi lanifici.
By Luca Sartori
Cosa vedere e cosa fare a  Metaponto Lido
Cosa vedere e cosa fare a Metaponto Lido
Splendide località a pochi passi da Matera, che vi offriranno un viaggio emozionante tra storia e mare.
By Nadia Calasso

Piú letti del mese

Ricetta: il Panficato gigliese
Ricetta: il Panficato gigliese
Discepolo del panforte senese, il panficato è il dolce tipico di Giglio Castello che viene preparato con fichi secchi e noci e tanti altri prodotti tipici dell'isola
By Redazione
Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Un piatto tipico, semplice e gustoso della cucina calabrese che non può mancare durante il pranzo domenicale o durante i giorni di festa
By Redazione
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Da non perdere, all'inizio di marzo il borgo di Dozza ospiterà il pittoresco evento Civitas Medievale.
By Redazione
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Torna Bolgherirun, l'evento sportivo che permette di scoprire, attraverso il divertimento, il fantastico paesaggio della Toscana.
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di