C’è chi crede ai fantasmi e chi no, ma una cosa è certa: i manieri dell’Emilia-Romagna celano segreti che vengono esaminati dagli studiosi del paranormale e intrigano i turisti
 
CERCA PER ZONA

I misteri dei Castelli del Ducato, un tour tra borghi da veri ghostbusters!

I misteri dei Castelli del Ducato, un tour tra borghi da veri ghostbusters!

Sono solo storie? O c'è qualcosa di vero? Portano messaggi ai vivi, segni, indicazioni o fanno qualche scherzetto? Credenze popolari? Ai fantasmi c'è chi crede e chi no. E' certo però che, tra le antiche mura dei millenari Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli (nella foto sopra, Castell’Arquato), i secoli sono costellati da storie d'amore magiche e spesso tormentate, vicende di guerra, partenze e ritorni, forti gelosie e intense invidie, passioni e intrighi, tradimenti e riappacificazioni, fatti imprevisti e improvvisi, delitti impuniti e fughe romantiche. 

Custodite tra le pietre, ci sono le grandi storie di chi, dal Medioevo al Novecento, ha vissuto nelle rocche e nelle fortezze: leggenda vuole che alcuni di questi spiriti ancora vaghino tra le stanze delle antiche dimore, lungo i camminamenti di ronda, sulle torri, nelle antiche cantine, nelle segrete e nelle prigioni. Vicende che si tramandano e si narrano di generazione in generazione e, ancora oggi, suscitano lo stupore, il fascino, la curiosità edun sottile brivido nei turisti che, visitando i Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli, le ascoltano.

Il Castello di Compiano (PR) 

«Sono 17 le storie di fantasmi dall'Appennino al Grande Fiume Po nei nostri castelli, e continuano le ricerche da parte di sensitivi, ghostbusters, veggenti dove accadono fatti strani - spiega il Presidente Orazio Zanardi Landi - Se Castelli del Ducato è oggi la più grande rete di manieri dell'Emilia-Romagna aperti al pubblico, non si dica ai nobili castellani che i fantasmi servono per fare marketing perché conti, principi, mecenati d'arte, guide che lavorano nelle roccaforti, maestranze all'opera si sono spesso trovati a contatto con fatti inspiegabili: finestre che sbattono all’improvviso senza correnti d'aria, echi nel silenzio, suoni e musiche dal nulla, apparizioni, segreti, rumori e tonfi fragorosi, ombre. Lì per lì si pensa sempre d'aver sognato, si cercano spiegazioni logiche, come è buon senso, ma a chi è capitato un brivido lungo la schiena è corso. Il nostro compito è raccontare le pietre e la vita nei castelli. D’altro canto ci sono, poi, i ricercatori che con approccio scientifico non credono alle antiche presenze. Così il dibattito si infittisce e ognuno è libero di sperimentare e pensare come crede. Esistono i fantasmi? Forse».

Ecco perché il “Ghost Tour alla ricerca dei fantasmi” tra rocche, fortezze e castelli è tornato recentemente molto in voga. Lo dicono le statistiche registrate dei Castelli del Ducato. E’ un modo di vivere il viaggio dall’Appennino al Po che intreccia alla classica visita storico-artistica anche quel tocco in più: lasciarsi trasportare dalla curiosità, dall’immaginazione o, forse, essere disposti a credere a spiriti luminosi e fantasmi, liberando la parte più irrazionale e magica che fa parte di ciascuno di noi. Per informazioni: [email protected], www.castellidelducato.it

COMMENTI :

Eventi a Castell'Arquato


Notizie correlate

Treviso: weekend nelle terre patrimonio UNESCO, tra Pieve di Soligo, Follina e Cison di Valmarino.
Treviso: weekend nelle terre patrimonio UNESCO, tra Pieve di Soligo, Follina e Cison di Valmarino.
La meraviglia delle terre del Prosecco, patrimonio mondiale dell’UNESCO, a due passi da Treviso. Tra chiese, ville e antichi lanifici.
By Luca Sartori
Cosa vedere e cosa fare a  Metaponto Lido
Cosa vedere e cosa fare a Metaponto Lido
Splendide località a pochi passi da Matera, che vi offriranno un viaggio emozionante tra storia e mare.
By Nadia Calasso
Tour sulla costa toscana, per chi arriva in auto o... in nave!
Tour sulla costa toscana, per chi arriva in auto o... in nave!
Dalla Versilia alla Maremma, viaggio alla scoperta di splendidi borghi che, oltre a offrire eccellenti servizi balneari, custodiscono opere d'arte di valore inestimabile. E per coloro che arrivano dalla Sardegna ci sono traghetti disponibili tutto l'anno
By Redazione
Cornello dei Tasso, l'antico crocevia della Val Brembana
Cornello dei Tasso, l'antico crocevia della Val Brembana
Alla scoperta del borgo orobico che nel Medioevo rappresentava un importante snodo commerciale e diede i natali alla stirpe del celebre poeta Torquato Tasso
By Redazione
'Arte a Pedali': sapori, natura e musica montano in sella!
'Arte a Pedali': sapori, natura e musica montano in sella!
L'8 giugno, dalle Terme di Comano, tra il Lago di Garda e le Dolomiti di Brenta, parte il tour e-bike, che unisce la passione per la bicicletta al gusto del buon cibo locale, lungo un tragitto panoramico alla scoperta di borghi antichi e con le sette note in sottofondo
By Redazione
Rezzonico, la perla medievale del Lago di Como
Rezzonico, la perla medievale del Lago di Como
Sulla sponda occidentale del Lario, a pochi chilometri da Menaggio, di fronte a Bellagio e Varenna, sorge un piccolo borgo antico, meritevole di una bella gita primaverile
By Joni Scarpolini

Piú letti del mese

Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Piccoli gnocchetti tipici della cucina valdostana che possono essere conditi in modi differenti.
By Redazione
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Le Ferratelle o pizzelle abruzzesi sono un dolce simile ai noti “waffles”.
By Redazione
Sauris, passaggio a nord-est
Sauris, passaggio a nord-est
Incorniciato dai suggestivi paesaggi della Carnia, il borgo alpino di Sauris è noto per il suo Lago, il Prosciutto IGP, lo speck e la birra artigianale, la Zahre Beer.
By Redazione E-borghi Travel
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
E' iniziata la stagione concertistica 2019-20 presso il Teatro Comunale Luciano Pavarotti. Un'occasione per ascoltare artisti di livello mondiale e visitare gli incantevoli borghi del modenese
By Redazione
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
Gioiello delle nostre tavole, il tartufo è uno dei prodotti più buoni e pregiati che ci siano.
By Antonella Andretta
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
Il 15 e il 16 novembre AgrieTour sarà in grado di offrire un panorama completo del mercato e della cultura dell'ospitalità rurale.
By Luciana Francesca Rebonato
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di