La Strada Romantica delle Langhe e del Roero, un incantevole viaggio per vigne, borghi e castelli del Piemonte
 
CERCA PER ZONA

Un itinerario lungo la Strada Romantica delle Langhe e del Roero tra borghi, castelli e vigneti piemontesi

Tue, 26 Feb 2019
Un itinerario lungo la Strada Romantica delle Langhe e del Roero tra borghi, castelli e vigneti piemontesi

Nel nucleo del territorio piemontese, tra borghi autentici, castelli medievali e vigneti generosi risiede un itinerario battuto dalle orme di chi intraprende il cammino dettato dai propri cuori. La Strada Romantica delle Langhe e del Roero è un viaggio idilliaco da percorrere in compagnia della propria anima gemella, un inno perentorio all’amore e alla bellezza.  

Strada Romantica delle langhe e del Roero

Sono undici le tappe più significative di questo straordinario percorso, 130 i chilometri di strade panoramiche e trenta di escursioni naturalistiche, un viaggio che permette di assaporare ogni nota e sentore di un territorio che lascia senza parole. La prima tappa è il Comune di Vezza d’Alba, in provincia di Cuneo, sede del Museo Naturalistico del Roero. Un borgo incantevole che si articola in tre nuclei: il primo, Borbore, che è situato nella parte piana percorsa dalla statale Alba-Torino, dove sorgono le strade che portano a Borgonuovo e alla Villa, la parte più antica arroccata su un’altura che si affaccia sulla vallata sottostante.

Magliano alfieri

Segue il borgo Magliano Alfieri, il cui centro storico è esteso sul crinale della collina, caratterizzato dall’imponente castello settecentesco appartenente agli Alfieri e si prosegue arrivando a Neive, celebre borgo dal cuore medievale, uno dei borghi più belli d’Italia.

Neive

Un’altra tappa importante è il borgo di Treiso, in cui è stato recentemente scoperto uno dei pochi siti del neolitico antico piemontese e si prosegue con Trezzo Tinella, antichissimo borgo risalente all’epoca romanica, fino ad arrivare a Benevello, che offre un emozionante belvedere su tutto il territorio albese, e a Murazzano, uno dei principali centri dell’Alta Langa, sovrastato da un’imponente torre medievale risalente al 1300.  

Monbarcaro

Proseguendo si arriva ad uno dei centri più interessanti dell’Alta Langa: Mombarcaro, un tempo protetto da alte mura, da cui si può godere di un’ottima vista fino al mar Ligure e al borgo di Camerana, col suo celebre castello dotato di torre. Sulle affascinanti colline della Bassa Langa, invece, si estende il borgo medievale di Sinio, oggi rurale e turistico e, risalendo verso la Serravalle Langhe, attraverso una strada tortuosa, s’incontra Cissone, un piccolo borgo che conserva gli affascinanti ruderi di un castello antico.

Langhe e Roero

I veri protagonisti di questo itinerario, oltre ai punti panoramici mozzafiato, sono i percorsi naturalisti e i cammini spirituali che conducono alla scoperta di leggende curiose, dei prodotti tipici di questa terra straordinaria, come il tartufo e i vini pregiati, e di imponenti opere come monumenti e cattedrali candidati ad essere Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Ogni tappa e ogni borgo sono caratterizzati da un tema specifico, da punti panorami ed esperienze enogastronomiche, il tutto suggerito dal sito della Strada Romantica delle Langhe e del Roero.

Eventi a Neive

  • Festa di San Michele
    29-09-2019 | Neive (CN)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2019-09-29 2019-09-29 Europe/Rome Festa di San Michele La festa è uno degli eventi religiosi piemontesi in programma nel comune di Neive Neive

    La festa è uno degli eventi religiosi piemontesi in programma nel comune di Neive

    Borgo di Neive


Notizie correlate

Tour sulla costa toscana, per chi arriva in auto o... in nave!
Tour sulla costa toscana, per chi arriva in auto o... in nave!
Dalla Versilia alla Maremma, viaggio alla scoperta di splendidi borghi che, oltre a offrire eccellenti servizi balneari, custodiscono opere d'arte di valore inestimabile. E per coloro che arrivano dalla Sardegna ci sono traghetti disponibili tutto l'anno
By Redazione
Cornello dei Tasso, l'antico crocevia della Val Brembana
Cornello dei Tasso, l'antico crocevia della Val Brembana
Alla scoperta del borgo orobico che nel Medioevo rappresentava un importante snodo commerciale e diede i natali alla stirpe del celebre poeta Torquato Tasso
By Redazione
'Arte a Pedali': sapori, natura e musica montano in sella!
'Arte a Pedali': sapori, natura e musica montano in sella!
L'8 giugno, dalle Terme di Comano, tra il Lago di Garda e le Dolomiti di Brenta, parte il tour e-bike, che unisce la passione per la bicicletta al gusto del buon cibo locale, lungo un tragitto panoramico alla scoperta di borghi antichi e con le sette note in sottofondo
By Redazione
Rezzonico, la perla medievale del Lago di Como
Rezzonico, la perla medievale del Lago di Como
Sulla sponda occidentale del Lario, a pochi chilometri da Menaggio, di fronte a Bellagio e Varenna, sorge un piccolo borgo antico, meritevole di una bella gita primaverile
By Joni Scarpolini
Grosio, tornando alle radici più antiche della Valtellina
Grosio, tornando alle radici più antiche della Valtellina
L'antico borgo in provincia di Sondrio custodisce un'area archeologica che racconta, tramite incisioni rupestri, la vita delle prime popolazioni della valle lombarda
By Stefano De Bernardi
Tour in Valle d'Itria, per un Ponte del Primo Maggio... in bianco!
Tour in Valle d'Itria, per un Ponte del Primo Maggio... in bianco!
Polignano a Mare, Ostuni, Cisternino, Martina Franca, Locorotondo, Alberobello e Monopoli: viaggio tra i borghi pugliesi che più candidi non si può...
By Joni Scarpolini

Piú letti del mese

Fontanellato tra storia, giri
Fontanellato tra storia, giri "in gondola" e street food
Vi portiamo nel bellissimo borgo medievale in provincia di Parma alla scoperta della maestosa Rocca Sanvitale, circondata da un fossato navigabile, e delle prelibatezze culinarie provenienti da tutta Italia e dal mondo: un vero e proprio assedio gastronomico!
By Joni Scarpolini
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Vi raccontiamo la storia di un antico villaggio altoatesino che negli anni Cinquanta fu sommerso dalle acque della diga. E ciò che resta è uno spettacolo surreale, da film fantasy...
By Joni Scarpolini
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Gli abitanti dell’antico borgo calabrese sono devoti a San Teodoro di Amasea, che nel 1528 sconfisse il terribile mostro: al loro condottiero hanno dedicato una giornata dell’anno per celebrare la sua impresa
By Redazione
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
E' il primo piatto tipico del borgo medievale marchigiano e il suo nome può trarre in inganno...
By Redazione
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Vi portiamo nelle segreta della grande fortezza sabauda, che solo Napoleone riuscì a espugnare
By Stefano De Bernardi
Castello di Vogogna, la roccaforte che domina la Val d'Ossola
Castello di Vogogna, la roccaforte che domina la Val d'Ossola
A pochi chilometri da Domodossola, immerso nella natura alpina, sorge un suggestivo maniero medievale che, dopo secoli di invasioni, oggi vigila sull'antico borgo in pietra e attira i turisti anche della vicina Svizzera
By Joni Scarpolini
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di