Le vallate di boschi e prati, la cultura contadina della valle d’Ultimo, il lago di Zoccolo, le mura ed i palazzi, le chiese, i vicoli, i cortili, l’atmosfera di Glorenza ed i deliziosi canederli da accompagnare con un buon vino bianco locale.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Bolzano: una gita nei borghi di Ultimo e Glorenza.

Bolzano: una gita nei borghi di Ultimo e Glorenza.

E’ dopo un dolce krapfen alla marmellata, assaporato in uno dei locali del centro storico di Bolzano, che lasciamo il suo suggestivo intreccio di vicoli e piazzette per andare alla scoperta di due interessanti centri situati nella zona nord occidentale del Trentino-Alto Adige, Ultimo e Glorenza.


Con ancora negli occhi le eleganti vie del centro di Bolzano percorriamo la valle dell’Adige in direzione di Merano fino a giungere a Lana, cittadina situata all’imbocco della val d’Ultimo. Lasciamo la val d’Adige per addentrarci nella val d’Ultimo, caratterizzata da antichi masi, fitti boschi e prati, e contornata dalle alte cime del gruppo dell’Ortles sud-orientale.

La valle, lunga quaranta chilometri, è, nella sua parte più alta, compresa nel parco nazionale dello Stelvio.

Superato San Pancrazio, primo paese della valle, con l’interessante Castel d’Ultimo, detto anche castello Eschenlohe, simbolo della valle e antica dimora dei signori della valle, proseguiamo verso l’alta valle fino a Ultimo, composto dai tre borghi di Santa Valburga, San Nicolò e Santa Gertrude.

Borgo di Ultimo

Dominata dalla chiesa del paese, situata su un’altura, Santa Valburga sorge a 1190 metri d’altitudine ed è caratterizzata dal lago di Zoccolo, popolato da diverse specie di pesci tra cui il salmerino alpino, la trota marmorata, la trota iridea ed il salmerino di fontana.

E’ invece a 1256 metri d’altitudine che si trova San Nicolò, dal bel campanile della chiesa che domina i tetti dell’abitato, dove ci concediamo una visita al Museo della val d’Ultimo, situato nel cuore dell’abitato, dove approfondire la conoscenza della cultura e delle tradizioni dei contadini del luogo, tra affumicatoi, utensili da lavoro e la riproduzione di una tipica camera da lavoro.

Il più alto dei borghi della valle è Santa Gertrude, a 1500 metri, da dove partono svariate escursioni alla volta del Parco Nazionale dello Stelvio. Ai margini del paese sono da vedere i larici secolari, dei quali tre in particolari dall’altezza di ben 28 metri ed il diametro di oltre otto, dichiarati patrimonio naturale dall’UNESCO.

Torniamo a Lana, per proseguire nuovamente alla volta di Merano, antica capitale del Tirolo, e proseguire nella splendida val Venosta, importante storica area di collegamento, ricca di chiese e castelli immersi in paesaggi mozzafiato.

Borgo di Glorenza

Tra i centri più belli e storicamente interessanti della valle c’è Glorenza, unica città fortezza, rimasta quasi completamente intatta, del Trentino-Alto Adige. Al centro dell’alta val Venosta, a pochi chilometri dal confine svizzero, fu, in epoca romana, importante crocevia commerciale proprio verso la Svizzera, assumendo, nella prima metà del Trecento, un importante ruolo commerciale detenendo il monopolio del commercio del sale proveniente da Hall in Tirolo. Racchiusa nelle mura rinascimentali praticamente intatte, con torrioni semicircolari e le tre porte cittadine, Glorenza incanta con i suoi eleganti edifici storici e le case patrizie del Cinquecento, le chiese, tra cui la bella parrocchiale di San Pancrazio, edificio tardo gotico con campanile barocco a bulbo, ed i portici del XIII secolo; poi gli stretti vicoli, i cortili interni e le belle facciate del primo gotico.

Glorenza

Doverosa una pausa golosa a base di canederli, l’antica ricetta contadina locale, preparati con pane, latte e uova, e insaporiti da speck, formaggio, prezzemolo e cipolla, che accompagnamo con un vino bianco altoatesino, l’Alto Adige Classico Bianco DOC.

Sono gli straordinari monti dell’Alto Adige ad accompagnarci alla volta di Bolzano, lungo la strada del ritorno. Le acque dell’Adige, i prati ed i boschi ci regalano ancora tanti incantevoli panorami, mentre Ultimo e Glorenza sono già nostalgia.

COMMENTI :

Eventi a Ultimo - Ulten

  • Santa Valburga
    25-02-2020 | Ultimo - Ulten (BZ)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2020-02-25 2020-02-25 Europe/Rome Santa Valburga Ultimo - Ulten

    Borgo di Ultimo - Ulten

  • Corsa dei Masi
    Dal 15-07-2017 Al 18-07-2020 | Ultimo - Ulten (BZ)
    Manifestazioni sportive

    Aggiungi al tuo calendario 2017-07-15 2020-07-18 Europe/Rome Corsa dei Masi La Corsa dei masi della Val d'Ultimo (Ultner Höfelauf) è l'evento sportivo più amato e più popolare della Val d'Ultimo, nato per coniugare il piacere della corsa con la cultura locale. Il percorso si snoda lungo l'affascinante "percorso dei masi della Val d'Ultimo" che porta da Pracupola a S. Geltrude, con ritorno dall'altra parte della valle. Sei le categorie previste, ma l'importante è partecipare! Ultimo - Ulten

    La Corsa dei masi della Val d'Ultimo (Ultner Höfelauf) è l'evento sportivo più amato e più popolare della Val d'Ultimo, nato per coniugare il piacere della corsa con la cultura locale. Il percorso...

    Borgo di Ultimo - Ulten

  • Fiera di Pracupola
    18-09-2020 | Ultimo - Ulten (BZ)
    Sagre

    Aggiungi al tuo calendario 2020-09-18 2020-09-18 Europe/Rome Fiera di Pracupola Tradizionale fiera di Pracupola, con tosatura delle pecore e vendita di prodotti tipici della valle. Ultimo - Ulten

    Tradizionale fiera di Pracupola, con tosatura delle pecore e vendita di prodotti tipici della valle.

    Borgo di Ultimo - Ulten

  • Transumanza in Val d'Ultimo
    Dal 05-09-2020 Al 26-09-2020 | Ultimo - Ulten (BZ)
    Sagre

    Aggiungi al tuo calendario 2020-09-05 2020-09-26 Europe/Rome Transumanza in Val d'Ultimo Ogni anno nel mese di settembre i contadini conducono il loro bestiame a valle dopo un'estate trascorsa sulle malghe della Val d'Ultimo. Ultimo - Ulten

    Ogni anno nel mese di settembre i contadini conducono il loro bestiame a valle dopo un'estate trascorsa sulle malghe della Val d'Ultimo.

    Borgo di Ultimo - Ulten | Scopri di più

  • Settimane dell'Agnello
    Dal 19-09-2020 Al 03-10-2020 | Ultimo - Ulten (BZ)
    Sagre

    Aggiungi al tuo calendario 2020-09-19 2020-10-03 Europe/Rome Settimane dell'Agnello Tutti gli anni, tra settembre e ottobre, la Val d’Ultimo si dedica a celebrare la pecora e l’agnello. Da tempi immemori gli ovini sono protagonisti del paesaggio montano della Val d'Ultimo ed elemento importante della sua cultura rurale. Le Settimane dell'agnello propongono una serie di eventi dedicati alla realtà dell'allevamento ovino: una selezione di ristoranti della zona serve specialità e piatti preparati con la carne di agnello locale. Ultimo - Ulten

    Tutti gli anni, tra settembre e ottobre, la Val d’Ultimo si dedica a celebrare la pecora e l’agnello. Da tempi immemori gli ovini sono protagonisti del paesaggio montano della Val d'Ultimo ed elemento...

    Borgo di Ultimo - Ulten

  • Ballo dei Pastori
    10-10-2020 | Ultimo - Ulten (BZ)
    Concerti

    Aggiungi al tuo calendario 2020-10-10 2020-10-10 Europe/Rome Ballo dei Pastori Tutti sono invitati al tradizionale ballo dei pastori a S. Valburga (sala Raiffeisen). Ultimo - Ulten

    Tutti sono invitati al tradizionale ballo dei pastori a S. Valburga (sala Raiffeisen).

    Dalle 20:30 | Borgo di Ultimo - Ulten

  • Natale in Val d'Ultimo
    Dal 09-12-2020 Al 10-12-2020 | Ultimo - Ulten (BZ)
    Mercatini

    Aggiungi al tuo calendario 2020-12-09 2020-12-10 Europe/Rome Natale in Val d'Ultimo Prodotti particolari in un luogo particolare. Il nuovo Museo Culten offre la cornice ideale per questo mercatino straordinario che volutamente esula dai classici mercatini di Natale della provincia. Tra le mura della vecchia cascina rurale del Cinquecento, gli espositori del mercato contadino Zuanochten presentano i loro prodotti natalizi, mentre all’esterno gli stand gastronomici deliziano i visitatori con tante specialità tipiche. Con la loro atmosfera quasi mistica i locali sotterranei del Museo vogliono invece dare spazio al raccoglimento e alla riflessione. Qui ci si prende il tempo per radunarsi attorno al fuoco scoppiettante, ascoltare una storia di Natale o farsi raccontare le usanze natalizie di un tempo. L’accompagnamento musicale è affidato alle bande Alphornbläser di Proves e Turmbläser Ulten, al circolo di musica popolare della Val d’Ultimo e a Tobi con la sua fisarmonica. Ultimo - Ulten

    Prodotti particolari in un luogo particolare. Il nuovo Museo Culten offre la cornice ideale per questo mercatino straordinario che volutamente esula dai classici mercatini di Natale della provincia. Tra...

    Borgo di Ultimo - Ulten


Notizie correlate

Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Da Cavo a Cavo, un itinerario lungo le coste e i centri abitati della più importante isola della Toscana
By Redazione
Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
Da Olbia a Porto Torres, un itinerario che ci porterà alla scoperta di cinque fantastici borghi sardi tra mare ed entroterra
By Redazione
Penisole del cuore
Penisole del cuore
Un tour tra le penisole e i promontori più belli d'Italia
By Antonella Andretta
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
La Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dalle isole antistanti, è quel tratto di costa siciliana che va da Aci Castello ad Acireale
By Redazione
Treviso: weekend nelle terre patrimonio UNESCO, tra Pieve di Soligo, Follina e Cison di Valmarino.
Treviso: weekend nelle terre patrimonio UNESCO, tra Pieve di Soligo, Follina e Cison di Valmarino.
La meraviglia delle terre del Prosecco, patrimonio mondiale dell’UNESCO, a due passi da Treviso. Tra chiese, ville e antichi lanifici.
By Luca Sartori
Cosa vedere e cosa fare a  Metaponto Lido
Cosa vedere e cosa fare a Metaponto Lido
Splendide località a pochi passi da Matera, che vi offriranno un viaggio emozionante tra storia e mare.
By Nadia Calasso

Piú letti del mese

L’altra Toscana: viaggio nei borghi dell’immediato entroterra e sulle isole
L’altra Toscana: viaggio nei borghi dell’immediato entroterra e sulle isole
La Toscana è una regione ricca di infiniti tesori storico-architettonici e naturali, dove si incontrano borghi di rara bellezza
By Simona PK Daviddi
Ricetta: I Tozzetti alle nocciole
Ricetta: I Tozzetti alle nocciole
Un dolce tipico della tradizione viterbese che ricorda i famosi “cantucci” ma che si differenziano per l’uso delle nocciole tostate
By Redazione
Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
Da Olbia a Porto Torres, un itinerario che ci porterà alla scoperta di cinque fantastici borghi sardi tra mare ed entroterra
By Redazione
Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Da Cavo a Cavo, un itinerario lungo le coste e i centri abitati della più importante isola della Toscana
By Redazione
Ricetta: Is Arrubiolus
Ricetta: Is Arrubiolus
Tra i dolci di Carnevale più amati in Sardegna, gli arrubiolus ogliastrini si aggiudicano il podio. Si tratta di dolcetti fritti molto deliziosi, realizzati con un goloso impasto a base di ricotta fresca
By Redazione
Ricetta: I Tortellini di Valeggio
Ricetta: I Tortellini di Valeggio
In onore del tortellino di Valeggio, conosciuto anche come "Ombelico di Venere" o "Nodo d'amore", annualmente a giugno viene celebrata a Valeggio sul Mincio la “Festa del Nodo d'Amore”
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di