Sagne piccantine, specialità d'Abruzzo da assaggiare assolutamente se in uno di questi giorni estivi siete in vacanza in Abruzzo, una bontà che vi piacerà anche preparandola a casa.
 
CERCA PER ZONA

Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo

Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo

Le Sagne piccantine sono una specialità d'Abruzzo nata ai tempi in cui bastava un pò di acqua, farina ed un pizzico di fantasia per inventare un primo piatto semplice e gustoso. Scopriamo come prepararalo:

Ingredienti

  • Farina di grano duro 300 gr
  • Spicchi di aglio 3
  • Pomodori maturi  1 kg
  • Peperoncino piccante 1
  • Pecorino grattuggiato q.b
  • Basilico q.b
  • Un pezzo di peperone rosso
  • Olio evo 90 ml
  • Sale e pepe d'acqua*
  • Acqua calda per impastare

Ingredienti per 4 persone:

*Il pepe d'acqua è una pianta aromatica, diffusa soprattutto in Australia, ma usata anche da noi per aromatizzare alcune pietanze.

Procedimento

Versa su un piano la farina setacciata, forma un foro al centro nel quale devi versare buona parte dell'olio, circa 70gr, e il sale. Comincia ad impastare con l'aiuto di una forchetta ed aggiungi gradualmente dell'acqua in modo da ottenere un composto compatto. Avvolgi il "panetto" nella pellicola trasparente e lascia riposare l'impasto per circa un ora in un posto fresco.

Nel frattempo prepara il sugo mettendo in una padella 20ml di olio. Fai dorare gli spicchi di aglio nell'olio e aggiungi anche il peperoncino. Lava e taglia a cubetti i pomodori, falli cuocere nell'olio con l'aglio e metti anche un pizzico di sale. Aggiungi il pezzo di peperone rosso a cubetti. Quando il sugo è quasi pronto aggiungi le foglie di basilico e di pepe d'acqua per insaporire. Il tutto deve cuocere per una mezz'ora.

Riprendi il panetto di pasta, stendilo con l'aiuto di un mattarello e un pò di farina, in modo che non si attacchi. Taglia delle strisce di pasta larghe circa 4 cm e da queste ricava dei quadretti, dette sagne.

Metti a bolllire un pentola con abbondante acqua salata dove dovrai versare anche un cucchiaio di olio in modo da evitare che la pasta si attacchi durante la cottura. quando l'acqua bolle butta le sagne e cuoci finchè non le vedi a galla e, con l'aiuto di un mestolo forato, scola la pasta e mettila nel sugo. amalgama il tutto a fuoco vivace.

Servi la pasta con una splverata di pecorino e un pò di peperoncino e buon appetito!

COMMENTI :

Eventi a Roccascalegna


Notizie correlate

Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Le Ferratelle o pizzelle abruzzesi sono un dolce simile ai noti “waffles”.
By Redazione
Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Piccoli gnocchetti tipici della cucina valdostana che possono essere conditi in modi differenti.
By Redazione
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Un piatto gustosissimo ideale per cene in compagnia nelle fredde serate invernali
By Redazione
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Un piatto simile alla carbonara originario dell'Umbria, gli strascinati di Cascia
By Redazione
Ricetta: I Bocconotti
Ricetta: I Bocconotti
Dolci tipici del Sud Italia, il ripieno dei bocconotti varia in base alla località in cui vengono prodotti
By Redazione
Ricetta: la Scurpella di Civitella Alfedena
Ricetta: la Scurpella di Civitella Alfedena
Fritto tradizionale, simbolo di abbondanza, la Scurpella è il dolce che festeggia le grandi occasioni
By Redazione

Piú letti del mese

Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Piccoli gnocchetti tipici della cucina valdostana che possono essere conditi in modi differenti.
By Redazione
Un giorno con Napoleone
Un giorno con Napoleone
La manifestazione culturale "Un giorno con Napoleone" è organizzata dall’Associazione Amici del Luogo della Firma del Trattato di Campoformido col sostegno del Comune di Campoformido e con l’aiuto di molti altri enti e associazioni del territorio, ma anche internazionali.
By Francesca Meneghin
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
E' iniziata la stagione concertistica 2019-20 presso il Teatro Comunale Luciano Pavarotti. Un'occasione per ascoltare artisti di livello mondiale e visitare gli incantevoli borghi del modenese
By Redazione
Sauris, passaggio a nord-est
Sauris, passaggio a nord-est
Incorniciato dai suggestivi paesaggi della Carnia, il borgo alpino di Sauris è noto per il suo Lago, il Prosciutto IGP, lo speck e la birra artigianale, la Zahre Beer.
By Redazione E-borghi Travel
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Le Ferratelle o pizzelle abruzzesi sono un dolce simile ai noti “waffles”.
By Redazione
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
Il 15 e il 16 novembre AgrieTour sarà in grado di offrire un panorama completo del mercato e della cultura dell'ospitalità rurale.
By Luciana Francesca Rebonato
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di