Sagne piccantine, specialità d'Abruzzo da assaggiare assolutamente se in uno di questi giorni estivi siete in vacanza in Abruzzo, una bontà che vi piacerà anche preparandola a casa.
 
CERCA PER ZONA

Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo

Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo

Le Sagne piccantine sono una specialità d'Abruzzo nata ai tempi in cui bastava un pò di acqua, farina ed un pizzico di fantasia per inventare un primo piatto semplice e gustoso. Scopriamo come prepararalo:

Ingredienti per 4 persone:

  • Farina di grano duro 300 gr
  • Spicchi di aglio 3
  • Pomodori maturi  1 kg
  • Peperoncino piccante 1
  • Pecorino grattuggiato q.b
  • Basilico q.b
  • Un pezzo di peperone rosso
  • Olio evo 90 ml
  • Sale e pepe d'acqua*
  • Acqua calda per impastare

*Il pepe d'acqua è una pianta aromatica, diffusa soprattutto in Australia, ma usata anche da noi per aromatizzare alcune pietanze.

Preparazione:

Versa su un piano la farina setacciata, forma un foro al centro nel quale devi versare buona parte dell'olio, circa 70gr, e il sale. Comincia ad impastare con l'aiuto di una forchetta ed aggiungi gradualmente dell'acqua in modo da ottenere un composto compatto. Avvolgi il "panetto" nella pellicola trasparente e lascia riposare l'impasto per circa un ora in un posto fresco.

Nel frattempo prepara il sugo mettendo in una padella 20ml di olio. Fai dorare gli spicchi di aglio nell'olio e aggiungi anche il peperoncino. Lava e taglia a cubetti i pomodori, falli cuocere nell'olio con l'aglio e metti anche un pizzico di sale. Aggiungi il pezzo di peperone rosso a cubetti. Quando il sugo è quasi pronto aggiungi le foglie di basilico e di pepe d'acqua per insaporire. Il tutto deve cuocere per una mezz'ora.

Riprendi il panetto di pasta, stendilo con l'aiuto di un mattarello e un pò di farina, in modo che non si attacchi. Taglia delle strisce di pasta larghe circa 4 cm e da queste ricava dei quadretti, dette sagne.

Metti a bolllire un pentola con abbondante acqua salata dove dovrai versare anche un cucchiaio di olio in modo da evitare che la pasta si attacchi durante la cottura. quando l'acqua bolle butta le sagne e cuoci finchè non le vedi a galla e, con l'aiuto di un mestolo forato, scola la pasta e mettila nel sugo. amalgama il tutto a fuoco vivace.

Servi la pasta con una splverata di pecorino e un pò di peperoncino e buon appetito!

Eventi a Roccascalegna


Notizie correlate

Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Il Pan De Mej è un dolce tipico di Angera, un caratteristico borgo che si trova sul Lago Maggiore. Da assaggiare assolutamente e preparare a casa. Ecco la ricetta
By Nadia Calasso
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Assaggiamo i sapori tipici di uno dei più caratteristici borghi pugliesi, Ostuni
By Nadia Calasso
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Una zuppa di pesce che proprio una zuppa non è. Il Boreto a la Graisana è un piatto tipico, delizioso e speziato che esalta il sapore del pesce
By Redazione
Ricetta: Brosega di Paciano
Ricetta: Brosega di Paciano
Piatto tipico umbro dalle origini antichissime, è l'ideale per chi ama le uova strapazzate
By Redazione
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Dalla Valle d'Itria, in Puglia, ecco i famosi involtini con ripieno di carne di maiale. Una vera e propria esplosione... di sapore!
By Redazione
Ricetta: Caponata di melanzane di Mazara del Vallo
Ricetta: Caponata di melanzane di Mazara del Vallo
Piatto tipico della cucina siciliana, fu portato per la prima volta dagli arabi, che sbarcarono nell'827 sulle spiagge del borgo in provincia di Trapani
By Redazione

Piú letti del mese

La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
Un luogo incantato, ricostruito come il set di un film, e il suo fantasma, protettore dell'amore puro
By Ivan Pisoni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Assaggiamo i sapori tipici di uno dei più caratteristici borghi pugliesi, Ostuni
By Nadia Calasso
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Il Pan De Mej è un dolce tipico di Angera, un caratteristico borgo che si trova sul Lago Maggiore. Da assaggiare assolutamente e preparare a casa. Ecco la ricetta
By Nadia Calasso
La città incantata 2019 al Castello di Santa Severa
La città incantata 2019 al Castello di Santa Severa
Zingaretti: il meeting internazionale cambia location ma non spirito e obiettivi
By Redazione
Cosa vedere e cosa fare a  Metaponto Lido
Cosa vedere e cosa fare a Metaponto Lido
Splendide località a pochi passi da Matera, che vi offriranno un viaggio emozionante tra storia e mare.
By Nadia Calasso
Sarsina ed il Festival di Plauto
Sarsina ed il Festival di Plauto
Sarsina ed il Festival di Plauto sono una coppia che dura da ben 59 anni, la cui storia ha origini ancora più antiche, evento da non perdere se passate da Sarsina.
By Nadia Calasso
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di