Una zuppa di pesce che proprio una zuppa non è. Il Boreto a la Graisana è un piatto tipico, delizioso e speziato che esalta il sapore del pesce
 
CERCA PER ZONA

Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado

Fri, 14 Jun 2019
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado

Il Boreto a la Graisana è uno dei piatti più caratteristici del borgo di Grado, in provincia di Gorizia. Dalla storia antica e dalla facile preparazione, questo particolare brodetto di pesce ha un gusto inconfondibile che racchiude la storia della stessa città e il suo amore per il mare.

Questo piatto povero della tradizione dei pescatori, i quali utilizzavano il pesce non venduto per prepararlo, non è in realtà una vera e propria zuppa o un brodetto come lo si conosce in altre parti d’Italia, ma quasi un sughetto denso che non ha bisogno di alcuna guarnizione, se non, come vuole la tradizione, la polenta bianca.

Piatto principe dell’omonimo festival, che potrete vivere in autunno, durante la quale rassegna i ristoranti del posto si cimentano in diverse varianti della ricetta tradizionale. Tanto è la passione e l’attaccamento verso questo piatto che gli abitanti del borgo dicono “Fà al boreto ze un’arte… e l’arte ze de i artisti, e artisti no se deventa, se nasse.” …citazione che non ha bisogno di traduzione. Ma vediamo come si prepara il Boreto a la Graisana.

Ingredienti

Per 2 persone

  • 600 gr di rombo
  • 2 spicchi d’aglio
  • 50 ml di olio
  • Sale grosso qb
  • Pepe nero macinato grosso qb
  • Mezzo bicchiere di Aceto di vino bianco
  • Acqua qb
…volendo:
Polenta bianca

Procedimento

Iniziamo pulendo il rombo levando le branchie e tagliando i filetti a tranci, lavati e asciugati, conservando la testa. In una casseruola mettiamo l’olio e gli spicchi d’aglio che cuoceremo fino a farli annerire. Leviamo l’aglio carbonizzato e adagiamo i tranci di rombo e la testa facendoli rosolare per qualche minuto. Giriamoli di tanto in tanto facendo attenzione a non romperli. Aggiungiamo il sale, il pepe e l’aceto bianco. Una volta che l’aceto è evaporato, aggiungiamo l’acqua fino a coprire il pesce. Lasciamo cuocere per 25 – 35 minuti (i tempi possono variare in base alla grandezza del pesce) e intanto prepariamo la polenta bianca.

Il vostro Boreto a la Graisana sarà pronto quando il liquido si sarà ristretto fino a ottenere 1 cucchiaio e mezzo di boreto a persona e dovrà risultare quasi denso.

Foto principale da gastronomiamediterranea.com

...buon appetito!

COMMENTI :

Eventi a Grado

  • Perdòn de Barbana
    05-07-2020 | Grado (GO)
    Perdòn de Barbana
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2020-07-05 2020-07-05 Europe/Rome Perdòn de Barbana Processione votiva durante la quale una statua della Madonna degli Angeli viene trasportata con un suggestivo corteo di barche dalla Basilica di Sant'Eufemia all'isola di Barbana, dove sorge l'antico santuario mariano, attraversando la laguna. L'origine del pellegrinaggio risale al 1237, quando la popolazione gradese fece voto di recarsi ogni anno a Barbana come ringraziamento per la fine di una epidemia di peste. La manifestazione inizia di prima mattina ed è preceduta da una giornata di raccoglimento e festa (il Sabo grando). Il nome Perdòn deriva invece dalla tradizione di accostarsi, in occasione del pellegrinaggio, al sacramento della riconciliazione. Grado

    Processione votiva durante la quale una statua della Madonna degli Angeli viene trasportata con un suggestivo corteo di barche dalla Basilica di Sant'Eufemia all'isola di Barbana, dove sorge l'antico santuario...

    Borgo di Grado | Scopri di più

  • SS. Ermagora e Fortunato
    12-07-2020 | Grado (GO)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2020-07-12 2020-07-12 Europe/Rome SS. Ermagora e Fortunato Grado

    Borgo di Grado


Notizie correlate

Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Un piatto gustosissimo ideale per cene in compagnia nelle fredde serate invernali
By Redazione
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Un piatto simile alla carbonara originario dell'Umbria, gli strascinati di Cascia
By Redazione
Ricetta: I Bocconotti
Ricetta: I Bocconotti
Dolci tipici del Sud Italia, il ripieno dei bocconotti varia in base alla località in cui vengono prodotti
By Redazione
Ricetta: la Scurpella di Civitella Alfedena
Ricetta: la Scurpella di Civitella Alfedena
Fritto tradizionale, simbolo di abbondanza, la Scurpella è il dolce che festeggia le grandi occasioni
By Redazione
Ricetta: il Brasato al Barolo
Ricetta: il Brasato al Barolo
Il brasato al Barolo è un piatto piemontese ricco di sapori gustosi per il palato
By Redazione
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Il Pasticciotto Leccese è uno dei dolci tipici del Salento, lo si trova anche nei bei borghi di Galatina, Otranto e Tricase. Una specialità da gustare in quei luoghi come a casa. Eccovi la ricetta originale.
By Nadia Calasso

Piú letti del mese

Ricetta: I Bocconotti
Ricetta: I Bocconotti
Dolci tipici del Sud Italia, il ripieno dei bocconotti varia in base alla località in cui vengono prodotti
By Redazione
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Un piatto simile alla carbonara originario dell'Umbria, gli strascinati di Cascia
By Redazione
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Un piatto gustosissimo ideale per cene in compagnia nelle fredde serate invernali
By Redazione
Un giorno con Napoleone
Un giorno con Napoleone
La manifestazione culturale "Un giorno con Napoleone" è organizzata dall’Associazione Amici del Luogo della Firma del Trattato di Campoformio col sostegno del Comune di Campoformido e con l’aiuto di molti altri enti e associazioni del territorio, ma anche internazionali.
By Francesca Meneghin
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di