Un primo piatto della tradizione molisana, semplice da preparare e ottimo da gustare

 
CERCA PER ZONA

Ricetta: Le Sagne de la Madonna del borgo di Roccavivara

Ricetta: Le Sagne de la Madonna del borgo di Roccavivara

Le Sagne de la Madonna sono un primo piatto semplice e gustoso legato alla tradizione molisana, specialmente a Roccavivara. Infatti, questo piatto viene preparato specialmente in occasione del primo agosto, quando a Santa Maria di Canneto, sulle sponde del Trigno, si svolge l’omonima manifestazione. Questa prevede che i devoti debbano iniziare sette ragazze e una anziana signora, al cospetto della Santa Vergine, a rappresentare i desideri e le intenzioni della famiglia. Una volta tornati al paese, si festeggia gustando questo prelibato piatto tipico. La particolarità della pasta di questo piatto, sta nel rompere a mano la sfoglia (chiamata Laina) per formare dei rombi che poi verranno lessati. Le Sagne de la Madonna possono anche essere condite con un sughetto a base di acqua di cottura, aglio, mentuccia campestre e una spruzzata d’aceto, ma oggi prepararemo la versione classica. 

Ingredienti

Per le Sagne (pasta)
  • 400 g di semola di grano duro
  • Acqua q.b.
Per il sugo
  • un kg di pomodori maturi
  • olio d'oliva extravergine
  • una cipolla
  • un ciuffo di basilico
  • sale q.b.

Procedimento

Iniziamo con il preparare le Sagne versando la farina su una spianatoia e impastiamola unendo l’acqua, l’olio e un pizzico si sale, fino ad ottenere un impasto consistente. Impastiamo con le mani chiuse a pugno per rendere ora l’impasto elastico fino ad ottenere una panetta. Stendiamola sulla spianatoia ben infarinata fino ad avere una sfoglia molto sottile, chiamata Laina. Dopo aver fatto asciugare la Laina per alcuni minuti, a mano, rompiamola creando dei rombi. Ora concentriamoci sul sughetto. Peliamo i pomodori dopo averli fatti passare qualche minuto in acqua bollente. Sfilettiamo e cuociamo in una padella con l’olio e la cipolla finemente tagliata. Regoliamo di sale, aggiungiamo il basilico e lasciamo cuocere per 15 minuti. Ora possiamo cuocere le Sagne in acqua bollente, scoliamole e, in una terrina, uniamole al sugo e serviamo.

foto da ilmolisesiste.it

...buon appetito!

Eventi a Roccavivara

  • Festa Di San Giuseppe
    01-05-2019 | Roccavivara (CB)
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2019-05-01 2019-05-01 Europe/Rome Festa Di San Giuseppe Roccavivara

    Borgo di Roccavivara | Scopri di più

  • Festa patronale di Sant'Emidio
    05-08-2019 | Roccavivara (CB)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-05 2019-08-05 Europe/Rome Festa patronale di Sant'Emidio Durante la Festa si svolgono Le Traglie, una sfilata di carri trascinati da buoi e altri animali ornati con grano, che il popolo dona al santo. Roccavivara

    Durante la Festa si svolgono Le Traglie, una sfilata di carri trascinati da buoi e altri animali ornati con grano, che il popolo dona al santo.

    Borgo di Roccavivara


Notizie correlate

Ricetta: Paccheri con carciofi alla procidana
Un primo piatto succulento e genuino della tradizione procidana.
By Redazione
Ricetta: Strangozzi al tartufo nero, eccellenza di Norcia
Una pasta artigianale, tipica dei borghi umbri e con il blasonato tartufo nero: uno dei fiori all’occhiello della gustosa gastronomia di Norcia, nel cuore della Valnerina
By Luciana Francesca Rebonato
Ricetta: Génépy, il liquore forte e deciso e dei borghi valdostani
Artemisia weber e artemisia glacialis. Sono le piantine di montagna d’alta quota che, insieme, danno origine al Génépy: un liquore dal sapore alpino, una prelibatezza da conoscere e saper preparare
By Luciana Francesca Rebonato
Ricetta: Mirto, sorsi di benessere dai borghi della Sardegna
Il mirto è considerata una pianta che apporta benessere e prosperità. E l’inebriante liquore che se ne ricava, è un vero e proprio elisir della Sardegna, dal colore variabile a seconda della fase di invecchiamento e con un gusto dalle note vellutate
By Luciana Francesca Rebonato
Ricetta: Jota, il gustoso minestrone dei borghi friulani
Una saporita minestra di verdura e legumi, un piatto tradizionale dei borghi friulani da apprezzare in tutte le stagioni: caldo e fumante in inverno, freddo e saporito in estate. Secondo le infinite varianti, anche con le costine di maiale
By Luciana Francesca Rebonato
Ricetta: Il Sarchiapone di Atrani, il trionfo del sapore in Costiera Amalfitana
In questa specialità è racchiusa tutta la bontà gastronomica di Atrani, borgo-gioiello della Costiera Amalfitana. Pare sia proprio il Sarchiapone l’antenato dei cannelloni, e si prepara con le tradizionali zucche verdi di forma allungata
By Luciana Francesca Rebonato

Piú letti del mese

5 tra i borghi più belli e caratteristici incastonati nella roccia
Un viaggio alla scoperta di cinque località incantevoli arroccate nell’austerità della roccia del Belpaese
By Pier Volpato
Ricetta: Strangozzi al tartufo nero, eccellenza di Norcia
Una pasta artigianale, tipica dei borghi umbri e con il blasonato tartufo nero: uno dei fiori all’occhiello della gustosa gastronomia di Norcia, nel cuore della Valnerina
By Luciana Francesca Rebonato
5 borghi imperdibili dell’appennino tosco-emiliano
Fiumalbo, Compiano, Bagnone, Castelnuovo di Garfagnana e Coreglia Antelminelli, gioielli dell’appennino.
By Luca Sartori
Ricetta: Génépy, il liquore forte e deciso e dei borghi valdostani
Artemisia weber e artemisia glacialis. Sono le piantine di montagna d’alta quota che, insieme, danno origine al Génépy: un liquore dal sapore alpino, una prelibatezza da conoscere e saper preparare
By Luciana Francesca Rebonato
Un itinerario lungo la Strada Romantica delle Langhe e del Roero tra borghi, castelli e vigneti piemontesi
La Strada Romantica delle Langhe e del Roero, un incantevole viaggio per vigne, borghi e castelli del Piemonte
By Pier Volpato
Salpa alla scoperta dei borghi più belli custoditi nel cuore della Sardegna
Un itinerario nel cuore del Mediterraneo, un viaggio alla scoperta di cinque tra i borghi più belli della Sardegna
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi