Un primo piatto della tradizione molisana, semplice da preparare e ottimo da gustare
 
CERCA PER ZONA

Ricetta: Le Sagne de la Madonna del borgo di Roccavivara

Ricetta: Le Sagne de la Madonna del borgo di Roccavivara

Le Sagne de la Madonna sono un primo piatto semplice e gustoso legato alla tradizione molisana, specialmente a Roccavivara. Infatti, questo piatto viene preparato specialmente in occasione del primo agosto, quando a Santa Maria di Canneto, sulle sponde del Trigno, si svolge l’omonima manifestazione. Questa prevede che i devoti debbano iniziare sette ragazze e una anziana signora, al cospetto della Santa Vergine, a rappresentare i desideri e le intenzioni della famiglia. Una volta tornati al paese, si festeggia gustando questo prelibato piatto tipico. La particolarità della pasta di questo piatto, sta nel rompere a mano la sfoglia (chiamata Laina) per formare dei rombi che poi verranno lessati. Le Sagne de la Madonna possono anche essere condite con un sughetto a base di acqua di cottura, aglio, mentuccia campestre e una spruzzata d’aceto, ma oggi prepararemo la versione classica. 

Ingredienti

Per le Sagne (pasta)
  • 400 g di semola di grano duro
  • Acqua q.b.
Per il sugo
  • un kg di pomodori maturi
  • olio d'oliva extravergine
  • una cipolla
  • un ciuffo di basilico
  • sale q.b.

Procedimento

Iniziamo con il preparare le Sagne versando la farina su una spianatoia e impastiamola unendo l’acqua, l’olio e un pizzico si sale, fino ad ottenere un impasto consistente. Impastiamo con le mani chiuse a pugno per rendere ora l’impasto elastico fino ad ottenere una panetta. Stendiamola sulla spianatoia ben infarinata fino ad avere una sfoglia molto sottile, chiamata Laina. Dopo aver fatto asciugare la Laina per alcuni minuti, a mano, rompiamola creando dei rombi. Ora concentriamoci sul sughetto. Peliamo i pomodori dopo averli fatti passare qualche minuto in acqua bollente. Sfilettiamo e cuociamo in una padella con l’olio e la cipolla finemente tagliata. Regoliamo di sale, aggiungiamo il basilico e lasciamo cuocere per 15 minuti. Ora possiamo cuocere le Sagne in acqua bollente, scoliamole e, in una terrina, uniamole al sugo e serviamo.

foto da ilmolisesiste.it

...buon appetito!

COMMENTI :

Eventi a Roccavivara

  • Festa Di San Giuseppe
    19-03-2020 | Roccavivara (CB)
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2020-03-19 2020-03-19 Europe/Rome Festa Di San Giuseppe Roccavivara

    Borgo di Roccavivara | Scopri di più

  • Festa Di San Giuseppe
    01-05-2020 | Roccavivara (CB)
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2020-05-01 2020-05-01 Europe/Rome Festa Di San Giuseppe Roccavivara

    Borgo di Roccavivara | Scopri di più

  • Festa patronale di Sant'Emidio
    05-08-2020 | Roccavivara (CB)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2020-08-05 2020-08-05 Europe/Rome Festa patronale di Sant'Emidio Durante la Festa si svolgono Le Traglie, una sfilata di carri trascinati da buoi e altri animali ornati con grano, che il popolo dona al santo. Roccavivara

    Durante la Festa si svolgono Le Traglie, una sfilata di carri trascinati da buoi e altri animali ornati con grano, che il popolo dona al santo.

    Borgo di Roccavivara


Notizie correlate

Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Le Ferratelle o pizzelle abruzzesi sono un dolce simile ai noti “waffles”.
By Redazione
Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Piccoli gnocchetti tipici della cucina valdostana che possono essere conditi in modi differenti.
By Redazione
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Un piatto gustosissimo ideale per cene in compagnia nelle fredde serate invernali
By Redazione
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Un piatto simile alla carbonara originario dell'Umbria, gli strascinati di Cascia
By Redazione
Ricetta: I Bocconotti
Ricetta: I Bocconotti
Dolci tipici del Sud Italia, il ripieno dei bocconotti varia in base alla località in cui vengono prodotti
By Redazione
Ricetta: la Scurpella di Civitella Alfedena
Ricetta: la Scurpella di Civitella Alfedena
Fritto tradizionale, simbolo di abbondanza, la Scurpella è il dolce che festeggia le grandi occasioni
By Redazione

Piú letti del mese

Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Piccoli gnocchetti tipici della cucina valdostana che possono essere conditi in modi differenti.
By Redazione
Un giorno con Napoleone
Un giorno con Napoleone
La manifestazione culturale "Un giorno con Napoleone" è organizzata dall’Associazione Amici del Luogo della Firma del Trattato di Campoformido col sostegno del Comune di Campoformido e con l’aiuto di molti altri enti e associazioni del territorio, ma anche internazionali.
By Francesca Meneghin
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
E' iniziata la stagione concertistica 2019-20 presso il Teatro Comunale Luciano Pavarotti. Un'occasione per ascoltare artisti di livello mondiale e visitare gli incantevoli borghi del modenese
By Redazione
Sauris, passaggio a nord-est
Sauris, passaggio a nord-est
Incorniciato dai suggestivi paesaggi della Carnia, il borgo alpino di Sauris è noto per il suo Lago, il Prosciutto IGP, lo speck e la birra artigianale, la Zahre Beer.
By Redazione E-borghi Travel
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Le Ferratelle o pizzelle abruzzesi sono un dolce simile ai noti “waffles”.
By Redazione
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
Il 15 e il 16 novembre AgrieTour sarà in grado di offrire un panorama completo del mercato e della cultura dell'ospitalità rurale.
By Luciana Francesca Rebonato
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di