Un primo piatto della tradizione molisana, semplice da preparare e ottimo da gustare
 
CERCA PER ZONA

Ricetta: Le Sagne de la Madonna del borgo di Roccavivara

Fri, 08 Mar 2019
Ricetta: Le Sagne de la Madonna del borgo di Roccavivara

Le Sagne de la Madonna sono un primo piatto semplice e gustoso legato alla tradizione molisana, specialmente a Roccavivara. Infatti, questo piatto viene preparato specialmente in occasione del primo agosto, quando a Santa Maria di Canneto, sulle sponde del Trigno, si svolge l’omonima manifestazione. Questa prevede che i devoti debbano iniziare sette ragazze e una anziana signora, al cospetto della Santa Vergine, a rappresentare i desideri e le intenzioni della famiglia. Una volta tornati al paese, si festeggia gustando questo prelibato piatto tipico. La particolarità della pasta di questo piatto, sta nel rompere a mano la sfoglia (chiamata Laina) per formare dei rombi che poi verranno lessati. Le Sagne de la Madonna possono anche essere condite con un sughetto a base di acqua di cottura, aglio, mentuccia campestre e una spruzzata d’aceto, ma oggi prepararemo la versione classica. 

Ingredienti

Per le Sagne (pasta)
  • 400 g di semola di grano duro
  • Acqua q.b.
Per il sugo
  • un kg di pomodori maturi
  • olio d'oliva extravergine
  • una cipolla
  • un ciuffo di basilico
  • sale q.b.

Procedimento

Iniziamo con il preparare le Sagne versando la farina su una spianatoia e impastiamola unendo l’acqua, l’olio e un pizzico si sale, fino ad ottenere un impasto consistente. Impastiamo con le mani chiuse a pugno per rendere ora l’impasto elastico fino ad ottenere una panetta. Stendiamola sulla spianatoia ben infarinata fino ad avere una sfoglia molto sottile, chiamata Laina. Dopo aver fatto asciugare la Laina per alcuni minuti, a mano, rompiamola creando dei rombi. Ora concentriamoci sul sughetto. Peliamo i pomodori dopo averli fatti passare qualche minuto in acqua bollente. Sfilettiamo e cuociamo in una padella con l’olio e la cipolla finemente tagliata. Regoliamo di sale, aggiungiamo il basilico e lasciamo cuocere per 15 minuti. Ora possiamo cuocere le Sagne in acqua bollente, scoliamole e, in una terrina, uniamole al sugo e serviamo.

foto da ilmolisesiste.it

...buon appetito!

Eventi a Roccavivara

  • Festa patronale di Sant'Emidio
    05-08-2019 | Roccavivara (CB)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-05 2019-08-05 Europe/Rome Festa patronale di Sant'Emidio Durante la Festa si svolgono Le Traglie, una sfilata di carri trascinati da buoi e altri animali ornati con grano, che il popolo dona al santo. Roccavivara

    Durante la Festa si svolgono Le Traglie, una sfilata di carri trascinati da buoi e altri animali ornati con grano, che il popolo dona al santo.

    Borgo di Roccavivara

  • Festa Di San Giuseppe
    19-03-2020 | Roccavivara (CB)
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2020-03-19 2020-03-19 Europe/Rome Festa Di San Giuseppe Roccavivara

    Borgo di Roccavivara | Scopri di più

  • Festa Di San Giuseppe
    01-05-2020 | Roccavivara (CB)
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2020-05-01 2020-05-01 Europe/Rome Festa Di San Giuseppe Roccavivara

    Borgo di Roccavivara | Scopri di più


Notizie correlate

Ricetta: Brosega di Paciano
Ricetta: Brosega di Paciano
Piatto tipico umbro dalle origini antichissime, è l'ideale per chi ama le uova strapazzate
By Redazione
Ricetta: Caponata di melanzane di Mazara del Vallo
Ricetta: Caponata di melanzane di Mazara del Vallo
Piatto tipico della cucina siciliana, fu portato per la prima volta dagli arabi, che sbarcarono nell'827 sulle spiagge del borgo in provincia di Trapani
By Redazione
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
E' il primo piatto tipico del borgo medievale marchigiano e il suo nome può trarre in inganno...
By Redazione
Ad Arnad è tutto lardo che cola!
Ad Arnad è tutto lardo che cola!
Il salume prodotto nel piccolo borgo valdostano ha ricevuto il prestigioso riconoscimento europeo del marchio DOP
By Redazione
La ricetta: le Scalette del borgo di Altomonte
La ricetta: le Scalette del borgo di Altomonte
I biscotti tipici della tradizione calabrese sono ideali per celebrare feste e ricorrenze
By Redazione
Ricetta: la zuppa  di cipolla vernina di Certaldo
Ricetta: la zuppa di cipolla vernina di Certaldo
Il primo piatto tipico del borgo toscano viene rigorosamente servito con pane a lievitazione naturale e pecorino di Pienza
By Redazione

Piú letti del mese

Fontanellato tra storia, giri
Fontanellato tra storia, giri "in gondola" e street food
Vi portiamo nel bellissimo borgo medievale in provincia di Parma alla scoperta della maestosa Rocca Sanvitale, circondata da un fossato navigabile, e delle prelibatezze culinarie provenienti da tutta Italia e dal mondo: un vero e proprio assedio gastronomico!
By Joni Scarpolini
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Vi raccontiamo la storia di un antico villaggio altoatesino che negli anni Cinquanta fu sommerso dalle acque della diga. E ciò che resta è uno spettacolo surreale, da film fantasy...
By Joni Scarpolini
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Gli abitanti dell’antico borgo calabrese sono devoti a San Teodoro di Amasea, che nel 1528 sconfisse il terribile mostro: al loro condottiero hanno dedicato una giornata dell’anno per celebrare la sua impresa
By Redazione
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Vi portiamo nelle segreta della grande fortezza sabauda, che solo Napoleone riuscì a espugnare
By Stefano De Bernardi
Rezzonico, la perla medievale del Lago di Como
Rezzonico, la perla medievale del Lago di Como
Sulla sponda occidentale del Lario, a pochi chilometri da Menaggio, di fronte a Bellagio e Varenna, sorge un piccolo borgo antico, meritevole di una bella gita primaverile
By Joni Scarpolini
Domenica a Vigoleno, un mini mondo (medievale) a parte
Domenica a Vigoleno, un mini mondo (medievale) a parte
Vi raccontiamo una fresca giornata di primavera trascorsa nel minuscolo borgo medievale sui verdi colli piacentini
By Joni Scarpolini
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di