Una pasta artigianale, tipica dei borghi umbri e con il blasonato tartufo nero: uno dei fiori all’occhiello della gustosa gastronomia di Norcia, nel cuore della Valnerina
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Ricetta: Strangozzi al tartufo nero, eccellenza di Norcia

Fri, 01 Mar 2019
Ricetta: Strangozzi al tartufo nero, eccellenza di Norcia

Alle pendici delle dorsali dei Monti Sibillini, Norcia è sinonimo di prodotti di qualità ineguagliabile, fra i quali spicca il tartufo nero, la cui forma è tondeggiante o anche “bitorzoluta”, data dai terreni sassosi che caratterizzano la località. Il tartufo di Norcia è un viaggio nell’eccellenza e in tutte le stagioni: tartufo nero invernale di Norcia seguito dal tartufo nero uncinato-scorzone invernale e poi ecco il tartufo scorzone nero estivo. A seconda del periodo dell’anno, quindi, il pregiato “Tuber Melanosporum Vittadini” viene esaltato con un piatto prelibato: in questo caso, gli strangozzi, una pasta dal caratteristico formato lungo. Ovviamente condita con una spolverata di pregiato tartufo nero di Norcia. Preparare questa prelibatezza è molto semplice e l’unica accortezza riguarda la cottura degli strangozzi: questo tipo di pasta, infatti, cuoce in pochissimo tempo. Non appena gli strangozzi verranno a galla, controllate attentamente la cottura fino a quando non raggiunge quella desiderata: questa pasta tradizionale umbra dà il meglio di sé quando è leggermente al dente.

Ingredienti

  • 300 grammi di strangozzi
  • 80 grammi di tartufo nero di Norcia
  • Olio extravergine d’oliva
  • 4 spicchi d’aglio

Procedimento

Pulire bene i tartufi e grattugiarli, poi mettere sul fuoco una pentola capiente con l'acqua. A parte e in una padella far scaldare abbondante olio insieme allo spicchio d'aglio. Quando lo spicchio inizia a dorarsi, toglierlo dalla padella e aggiungere il tartufo grattugiato: mescolarlo con un po' di sale e spegnere subito, senza farlo cuocere. Salare l'acqua e, quando bolle, mettere gli strangozzi. Appena affiorano a galla, scolarli e aggiungerli alla padella con il tartufo, mischiando bene e facendoli insaporire. A questo punto sono pronti per essere versati su un piatto di portata e portati in tavola.

COMMENTI :

Eventi a Norcia


Notizie correlate

Ricetta: Torta al formaggio umbra
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Un soffice rustico umbro da preparare durante la Settimana Santa e da gustare il giorno di Pasqua, anticamente portato in chiesa per farlo benedire
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Un piatto tipico, semplice e gustoso della cucina calabrese che non può mancare durante il pranzo domenicale o durante i giorni di festa
By Redazione
Ricetta: il Panficato gigliese
Ricetta: il Panficato gigliese
Discepolo del panforte senese, il panficato è il dolce tipico di Giglio Castello che viene preparato con fichi secchi e noci e tanti altri prodotti tipici dell'isola
By Redazione

Piú letti del mese

Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Un soffice rustico umbro da preparare durante la Settimana Santa e da gustare il giorno di Pasqua, anticamente portato in chiesa per farlo benedire
By Redazione
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Per chi ama un viaggio sensoriale con note romantiche, la costa ligure e i borghi di Lucignano e Varenna sono ricchi di paesaggi, scorci e sentieri.
By Redazione
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Il borgo di Nonantola, in Emilia, ospita la celebre Abbazia carica di storia e tesori. Il suo fondatore fu un personaggio coraggioso e carismatico che svestì i panni della nobiltà per abbracciare quelli più umili del monachesimo.
By Roberto Giarrusso
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di