E’ il dolce tradizionale della provincia di Parma e ogni borgo del territorio vanta la sua ricetta. Una prelibatezza dalle origini antiche e che trasmette, oltre al sapore, tutta l’atmosfera della tradizione natalizia
 
CERCA PER ZONA

Ricetta: La Spongata, il dolce di Natale dei borghi di Parma

Ricetta: La Spongata, il dolce di Natale dei borghi di Parma

La Spongata è uno scrigno di pastafrolla ricco, al suo interno, di un ripieno di pinoli, miele, uvetta, mandorle, cedro pangrattato e spezie. Le origini di questo dolce sono trecentesche e la storia, intrecciata a leggenda, narra che nel 1454 un generale di Parma inviò in dono la Spongata a Francesco Sforza, duca di Milano. Il nome pare derivi da “sponga“, che tradotto dal dialetto all’italiano significa “spugna“, probabilmente in virtù del suo spetto: l’involucro di pasta, infatti, un tempo veniva “pizzicato” nella parte superiore facendo assumere, appunto, un aspetto spugnoso. Una specialità antica, la Spongata, da assaporare nei borghi parmensi del presente per vivere la magica atmosfera di un tempo.

Ingredienti

  • 250 grammi di farina 00
  • 80 grammi di burro
  • 120 grammi di zucchero
  • 300 grammi di miele
  • 150 grammi di noci
  • 80 grammi di uvetta
  • 60 grammi di cedro candito
  • 60 grammi di pinoli
  • chiodi di garofano
  • noce moscata
  • cannella
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 2 cucchiai di pan grattato
  • 1 uovo
  • zucchero a velo
  • sale

Procedimento

Fare ammorbidire l'uvetta in un recipiente con acqua tiepida e poi deporla in un piatto, ben scolata. Tagliare a dadini il cedro candito, pelare e tritare le noci e i pinoli, quindi tostare il pane grattugiato fino a ottenere una colorazione dorata. Scaldare il miele a bagnomaria poi aggiungervi il pane grattugiato tostato, le noci e i pinoli, avendo cura di insaporire il tutto con la noce moscata, la cannella e i chiodi di garofano. Amalgamare bene e aggiungere poco per volta anche l’uvetta e il cedro candito. Togliere dal fuoco e versare il composto in una terrina, coprire e far riposare in un luogo fresco. E’ il momento di preparare la pastafrolla: versare la farina “a fontana” sul tavolo, mettere al centro il burro a pezzetti insieme a uovo, zucchero, vino e un pizzico di sale. Amalgamare bene e lavorare l'impasto, quindi lasciarlo riposare una mezz’oretta. A questo punto dividere la pasta frolla in due parti - una leggermente più grande dell'altra - e stenderla ricavandone due dischi. In una teglia imburrata stendere il disco di pastafrolla più grande, aggiungere il ripieno e coprire con il disco rimasto. Per far cuocere bene la Spongata – trenta minuti circa in forno già caldo e a duecento gradi - bisogna bucherellare la superficie dopo averla spennellata con un pochino d'olio. Il dolce è ottimo freddo, avendo cura di spolverizzare con zucchero a velo.

 

Immagine principale: https://caffebook.it

...buon appetito

Eventi a Fontanellato

  • Mercatino d'antiquariato e mercato dell'Incanto
    21-07-2019 | Fontanellato (PR)
    Mercatini

    Aggiungi al tuo calendario 2019-07-21 2019-07-21 Europe/Rome Mercatino d'antiquariato e mercato dell'Incanto Il Mercatino di Fontanellato rientra nel circuito dei mercati storici con circa 120 espositori. Fontanellato

    Il Mercatino di Fontanellato rientra nel circuito dei mercati storici con circa 120 espositori.

    Borgo di Fontanellato

  • Santa Croce
    03-05-2020 | Fontanellato (PR)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2020-05-03 2020-05-03 Europe/Rome Santa Croce Fontanellato

    Borgo di Fontanellato


Notizie correlate

Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Sagne piccantine, specialità d'Abruzzo da assaggiare assolutamente se in uno di questi giorni estivi siete in vacanza in Abruzzo, una bontà che vi piacerà anche preparandola a casa.
By Nadia Calasso
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Il Pan De Mej è un dolce tipico di Angera, un caratteristico borgo che si trova sul Lago Maggiore. Da assaggiare assolutamente e preparare a casa. Ecco la ricetta
By Nadia Calasso
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Assaggiamo i sapori tipici di uno dei più caratteristici borghi pugliesi, Ostuni
By Nadia Calasso
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Una zuppa di pesce che proprio una zuppa non è. Il Boreto a la Graisana è un piatto tipico, delizioso e speziato che esalta il sapore del pesce
By Redazione
Ricetta: Brosega di Paciano
Ricetta: Brosega di Paciano
Piatto tipico umbro dalle origini antichissime, è l'ideale per chi ama le uova strapazzate
By Redazione
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Dalla Valle d'Itria, in Puglia, ecco i famosi involtini con ripieno di carne di maiale. Una vera e propria esplosione... di sapore!
By Redazione

Piú letti del mese

La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
La leggenda di Aloisa, il fantasma degli innamorati del borgo di Grazzano Visconti
Un luogo incantato, ricostruito come il set di un film, e il suo fantasma, protettore dell'amore puro
By Ivan Pisoni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Assaggiamo i sapori tipici di uno dei più caratteristici borghi pugliesi, Ostuni
By Nadia Calasso
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Il Pan De Mej è un dolce tipico di Angera, un caratteristico borgo che si trova sul Lago Maggiore. Da assaggiare assolutamente e preparare a casa. Ecco la ricetta
By Nadia Calasso
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Sagne piccantine, specialità d'Abruzzo da assaggiare assolutamente se in uno di questi giorni estivi siete in vacanza in Abruzzo, una bontà che vi piacerà anche preparandola a casa.
By Nadia Calasso
La città incantata 2019 al Castello di Santa Severa
La città incantata 2019 al Castello di Santa Severa
Zingaretti: il meeting internazionale cambia location ma non spirito e obiettivi
By Redazione
Cosa vedere e cosa fare a  Metaponto Lido
Cosa vedere e cosa fare a Metaponto Lido
Splendide località a pochi passi da Matera, che vi offriranno un viaggio emozionante tra storia e mare.
By Nadia Calasso
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di