La ricetta risalirebbe addirittura ai tempi dei Gonzaga e celebra l’incontro autunnale fra i sapori della campagna. Un trionfo agrodolce, ricco di carattere e con la zucca nel ripieno, in tema per festeggiare Halloween
 
CERCA PER ZONA

Ricetta: I tortelli di zucca del borgo di Sabbioneta, i sapori della campagna in autunno

Fri, 26 Oct 2018
Ricetta: I tortelli di zucca del borgo di Sabbioneta, i sapori della campagna in autunno

La zucca abbraccia voluttuosa gli amaretti, la mostarda di frutta e il Parmigiano Reggiano. A racchiuderli, un sottile scrigno di pasta fresca. Sono i famosi tortelli di Sabbioneta, tipici della città di Mantova e di tutto il suo territorio, disseminato di borghi incastonati nel verde della campagna lombarda. Fra questi c’è Sabbioneta e in questa ricetta vi proponiamo i tortelli di zucca che si preparano in questo borgo fondato nel Cinquecento da Vespasiano Gonzaga Colonna. Un primo piatto che colora le tavole in autunno e la cui particolarità è la combinazione del sapore dolce della zucca - e degli amaretti - in contrasto con il salato del formaggio e il leggero accento piccante della mostarda. Molte, naturalmente, sono le varianti della ricetta tradizionale, che ormai ha fatto il giro d’Italia e consente di prepararli proprio come vuole la tradizione. Ecco come fare.

Ingredienti

Per il ripieno

  • 1.200 grammi di zucca mantovana
  • 150 grammi di amaretti
  • 150 di mostarda mantovana con relativo sciroppo
  • 150 grammi di Parmigiano Reggiano
  • la buccia di mezzo limone
  • una manciata di pangrattato (per dare consistenza all’impasto)
  • noce moscata
  • sale e pepe

 Per la pasta

  • 400 grammi di farina 00
  • 4 uova e un tuorlo
  • 25 grammi di olio extra vergine di oliva

 Per il condimento

  • 25 grammi di burro
  • 5 foglioline di salvia

Procedimento

Si inizia con l’impasto, che per praticità può essere preparato il giorno prima: lavare la zucca, privarla di semi e buccia e tagliarla a spicchi - non troppo grandi – e poi metterla in forno in una teglia e per una quarantina di minuti, sino a quando è ben cotta e asciutta. Aspettare che la zucca si raffreddi per poterla lavorare e intanto schiacciare e tritare la mostarda insieme agli amaretti. Passare la zucca nello schiacciapatate e metterla in un recipiente insieme agli amaretti sbriciolati, alla mostarda, al Parmigiano Reggiano, alla buccia grattugiata di un limone. Mescolare accuratamente, aggiungere una spolverata di noce moscata e un pizzico di sale e pepe. Se la consistenza dell’impasto è troppo morbida, aggiungere una manciata di pane grattugiato. Il ripieno è pronto, ora si passa alla pasta: mettere la farina sul tavolo e fare la “fontana” al centro con dentro le uova e l’olio e iniziare a impastare. Prima con una forchetta, poi con le mani sino a formare una “palla” elastica e soda. Coprire con uno strofinaccio e lasciare riposare a temperatura ambiente per un’oretta. Stendere quindi l’impasto sino a ottenere una sfoglia molto sottile e predisporre strisce larghe circa 6-7 centimetri. E’ il momento di aggiungere il ripieno: un cucchiaino per volta, distanziando i mucchietti tra di loro di circa 3 centimetri. Chiudere i tortelli con un’altra striscia di pasta e premere bene per non far uscire il ripieno, quindi tagliare ogni tortello con una rotella dentellata. A parte, intanto, far sciogliere del burro in una padella con della salvia quindi mettere i tortelli in una pentola con acqua bollente salata. Quando i tortelli sono pronti, cospargerli con il burro fuso e Parmigiano grattugiato e… servirli in tavola.

Foto dei tortelli di Paolo Munari @mrpaolo72

 

...buon appetito

COMMENTI :

Eventi a Sabbioneta


Notizie correlate

I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
Gioiello delle nostre tavole, il tartufo è uno dei prodotti più buoni e pregiati che ci siano.
By Antonella Andretta
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Le Ferratelle o pizzelle abruzzesi sono un dolce simile ai noti “waffles”.
By Redazione
Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Piccoli gnocchetti tipici della cucina valdostana che possono essere conditi in modi differenti.
By Redazione
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Un piatto gustosissimo ideale per cene in compagnia nelle fredde serate invernali
By Redazione
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Un piatto simile alla carbonara originario dell'Umbria, gli strascinati di Cascia
By Redazione
Ricetta: I Bocconotti
Ricetta: I Bocconotti
Dolci tipici del Sud Italia, il ripieno dei bocconotti varia in base alla località in cui vengono prodotti
By Redazione

Piú letti del mese

Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Piccoli gnocchetti tipici della cucina valdostana che possono essere conditi in modi differenti.
By Redazione
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Le Ferratelle o pizzelle abruzzesi sono un dolce simile ai noti “waffles”.
By Redazione
Sauris, passaggio a nord-est
Sauris, passaggio a nord-est
Incorniciato dai suggestivi paesaggi della Carnia, il borgo alpino di Sauris è noto per il suo Lago, il Prosciutto IGP, lo speck e la birra artigianale, la Zahre Beer.
By Redazione E-borghi Travel
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
E' iniziata la stagione concertistica 2019-20 presso il Teatro Comunale Luciano Pavarotti. Un'occasione per ascoltare artisti di livello mondiale e visitare gli incantevoli borghi del modenese
By Redazione
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
Gioiello delle nostre tavole, il tartufo è uno dei prodotti più buoni e pregiati che ci siano.
By Antonella Andretta
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
Il 15 e il 16 novembre AgrieTour sarà in grado di offrire un panorama completo del mercato e della cultura dell'ospitalità rurale.
By Luciana Francesca Rebonato
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di