E’ talmente squisito da essere stato insignito da riconoscimenti internazionali. Fantasioso e sfizioso, cambia sapore a seconda del pescato e ogni volta intriga come al primo assaggio
 
CERCA PER ZONA

Ricetta: Brodetto di Caorle, i tesori del mare del borgo di Caorle

Sat, 18 Aug 2018
Ricetta: Brodetto di Caorle, i tesori del mare del borgo di Caorle

In passato era protagonista sulle tavole delle famiglie dei pescatori: il brodetto di Caorle - o “broetto”, in dialetto veneto - è un piatto unico a base di pesce e può essere mangiato da solo o servito insieme alla proverbiale e locale polenta bianca oppure ancora con delle fette di pane casereccio. Lo si può assaggiare in infinite combinazioni perché ogni abitante ha il suo segreto che lo rende unico e la sua semplicità racconta la storia del mare, quando durante la navigazione i pescatori improvvisavano ricette con quanto avevano a disposizione dal regno di Nettuno. E’ un piatto unico, fra i più antichi e famosi della laguna, e le varianti sono moltissime perché oltre ai propri “tocchi” personali, ognuno usa il pesce che preferisce o quello che trova nel pescato del giorno.

Ingredienti

  • 2 chele di granchio oppure, in alternativa, 3-4 cicale di mare
  • 1 pesce San Pietro
  • 1 gallinella di mare
  • 1 coda di rospo
  • 500 grammi di seppie
  • 100 grammi di passata di pomodoro
  • olio extra vergine di oliva
  • aceto bianco
  • sale
  • pepe

Procedimento

 In un grande tegame mettete l’olio extravergine di oliva e iniziate a cuocere le chele del granchio, precedentemente tagliate a pezzetti. Aggiungete due bicchieri d’acqua e mezzo chilo di seppie, portando il tutto a ebollizione. A questo punto versate il resto del pesce - un pesce San Pietro, la gallinella di mare e la coda di rospo –, dopo averlo tagliato a tranci. Quando il pesce è cotto, spegnete il fuoco, aspettate una decina di minuti e versate nel tegame un bicchiere di aceto bianco, un pizzico di pepe, uno di sale e cento grammi di passata di pomodoro. In alternativa, potete usare oppure un terzo di un tubetto di pomodoro concentrato. A questo punto proseguite con la cottura finché il pomodoro non si rapprende e quando il brodetto è pronto, servitelo in un piatto fondo accompagnato con la polenta bianca. In alternativa, per una preparazione più veloce, potete utilizzare delle fette di pane casereccio.

 

Foto principale: www.turismovenezia.it

...buon appetito!

COMMENTI :

Eventi a Caorle

  • Incendio del Campanile
    Dal 11-07-2020 Al 12-07-2020 | Caorle (VE)
    Festival

    Aggiungi al tuo calendario 2020-07-11 2020-07-12 Europe/Rome Incendio del Campanile Ogni anno, il secondo sabato e la seconda domenica del mese di luglio, si svolge la Processione della Madonna dell'Angelo, che si snoda a piedi nel centro storico. Caorle

    Ogni anno, il secondo sabato e la seconda domenica del mese di luglio, si svolge la Processione della Madonna dell'Angelo, che si snoda a piedi nel centro storico.

    Borgo di Caorle | Scopri di più


Notizie correlate

Ricetta: Pasticciotto Leccese
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Il Pasticciotto Leccese è uno dei dolci tipici del Salento, lo si trova anche nel bei borghi di Galatina, Otranto e Tricase. Una specialità da gustare in quei luoghi come a casa. Eccovi la ricetta originale.
By Nadia Calasso
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
La pasta e patate nella "Tajedda" è un piatto della tradizione calabrese e soprattutto silana. Un primo piatto con ingredienti semplici e genuini, facile da preparare ed ottimo da gustare.
By Nadia Calasso
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Sagne piccantine, specialità d'Abruzzo da assaggiare assolutamente se in uno di questi giorni estivi siete in vacanza in Abruzzo, una bontà che vi piacerà anche preparandola a casa.
By Nadia Calasso
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Il Pan De Mej è un dolce tipico di Angera, un caratteristico borgo che si trova sul Lago Maggiore. Da assaggiare assolutamente e preparare a casa. Ecco la ricetta
By Nadia Calasso
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Assaggiamo i sapori tipici di uno dei più caratteristici borghi pugliesi, Ostuni
By Nadia Calasso
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Una zuppa di pesce che proprio una zuppa non è. Il Boreto a la Graisana è un piatto tipico, delizioso e speziato che esalta il sapore del pesce
By Redazione

Piú letti del mese

Al Castello di Santa Severa va in onda un agosto... spettacolare!
Al Castello di Santa Severa va in onda un agosto... spettacolare!
Presso lo splendido maniero che sorge sulla spiaggia di Santa Marinella, nel Lazio, va in scena un'estate ricca di eventi imperdibili. Ecco tutti gli appuntamenti
By Redazione
Ferragosto 2019. Ecco alcuni eventi nei borghi che vi sorprenderanno
Ferragosto 2019. Ecco alcuni eventi nei borghi che vi sorprenderanno
Non le solite feste patronali o festeggiamenti per l'Assunzione di Maria o San Rocco ma una serie di eventi in alcuni borghi che sicuramente vi rimarranno nel cuore.
By Redazione
RespirArt Day 2019, 5 opere per i 10 anni di Dolomiti UNESCO
RespirArt Day 2019, 5 opere per i 10 anni di Dolomiti UNESCO
Sabato 27 luglio il Parco d’Arte di Pampeago, in Val di Fiemme (Trentino), invita a scoprirle in compagnia degli artisti e degli studenti delle accademie d’arte di Varsavia e Venezia
By Redazione
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Il Pasticciotto Leccese è uno dei dolci tipici del Salento, lo si trova anche nel bei borghi di Galatina, Otranto e Tricase. Una specialità da gustare in quei luoghi come a casa. Eccovi la ricetta originale.
By Nadia Calasso
Treviso: weekend nelle terre patrimonio UNESCO, tra Pieve di Soligo, Follina e Cison di Valmarino.
Treviso: weekend nelle terre patrimonio UNESCO, tra Pieve di Soligo, Follina e Cison di Valmarino.
La meraviglia delle terre del Prosecco, patrimonio mondiale dell’UNESCO, a due passi da Treviso. Tra chiese, ville e antichi lanifici.
By Luca Sartori
Neo-eremiti e castellani
Neo-eremiti e castellani
Siamo nella striscia occidentale del Parco Regionale delle Serre calabresi, a Soreto e ad Arena: entrambe appartenenti alla provincia di Vibo Valentia. Un piccolo viaggio: in un antico convento francescano; in un piccolo borgo medioevale vibonese.
By Daniela Sorace
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di