Una ricetta tradizionale delle valli valdesi. Un piatto povero e nutriente a base di pane raffermo o grissini che sicuramente stuzzicherà il vostro palato.
 
CERCA PER ZONA

Ricetta: la Supa Barbetta del borgo di Angrogna

Fri, 18 May 2018
Ricetta: la Supa Barbetta del borgo di Angrogna

La Supa Barbetta è una zuppa tipica delle valli valdesi. Il suo nome “barbetta” viene dal dialetto “barbet” (zio) nome con cui nell'antichità venivano chiamati i pastori. Questa zuppa, anche chiamata supa mitunàa o grisinaddo, veniva cucinata in tipiche pentole di rame (basine) ed oggi viene spesso preparata in pentole di coccio. Pur essendo un piatto a base di grissini può essere cucinata anche con del pane raffermo. Questo affonda ancora di più le sue radici ad un passato povero dove l’utilizzo di ingredienti d’avanzo era all’ordine del giorno. Questo piatto, preparato a strati, ha diverse varianti: una che lo vede arricchito di alcune foglie di verza o cavolo nero, una variante vede il piatto cotto in forno a 170-180° per un’ora e un’altra lo vede preparato con del formaggio Seirass del Fèn al posto della toma.

Ingredienti

Per 4 persone

Procedimento

Iniziamo con l’ungere una pentola (possibilmente di rame) con del burro e, a strati, aggiungiamo i grissini (o il pane raffermo), le spezie, la salsa di pomodoro, la toma a pezzetti e una spolverata di parmigiano. Ripetiamo il tutto per 3-4 strati concludendo versando il brodo. Cuociamo per un’ora a fuoco basso aggiungendo dell’altro brodo se necessario.

Per fare un “figurone” con i vostri commensali fate attenzione che i grissini (o il pane) non risultino completamente disfatti e, per servirla, capovolgete il contenuto della pentola in un’altra, come si faceva una volta.

Foto da invalpellice.com

COMMENTI :

Eventi a Angrogna


Notizie correlate

Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Un piatto gustosissimo ideale per cene in compagnia nelle fredde serate invernali
By Redazione
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Un piatto simile alla carbonara originario dell'Umbria, gli strascinati di Cascia
By Redazione
Ricetta: I Bocconotti
Ricetta: I Bocconotti
Dolci tipici del Sud Italia, il ripieno dei bocconotti varia in base alla località in cui vengono prodotti
By Redazione
Ricetta: la Scurpella di Civitella Alfedena
Ricetta: la Scurpella di Civitella Alfedena
Fritto tradizionale, simbolo di abbondanza, la Scurpella è il dolce che festeggia le grandi occasioni
By Redazione
Ricetta: il Brasato al Barolo
Ricetta: il Brasato al Barolo
Il brasato al Barolo è un piatto piemontese ricco di sapori gustosi per il palato
By Redazione
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Il Pasticciotto Leccese è uno dei dolci tipici del Salento, lo si trova anche nei bei borghi di Galatina, Otranto e Tricase. Una specialità da gustare in quei luoghi come a casa. Eccovi la ricetta originale.
By Nadia Calasso

Piú letti del mese

Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Un piatto simile alla carbonara originario dell'Umbria, gli strascinati di Cascia
By Redazione
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Un piatto gustosissimo ideale per cene in compagnia nelle fredde serate invernali
By Redazione
Un giorno con Napoleone
Un giorno con Napoleone
La manifestazione culturale "Un giorno con Napoleone" è organizzata dall’Associazione Amici del Luogo della Firma del Trattato di Campoformido col sostegno del Comune di Campoformido e con l’aiuto di molti altri enti e associazioni del territorio, ma anche internazionali.
By Francesca Meneghin
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di