Un tipico piatto del lago di Como, sfizioso e ricco che racchiude sapori e tradizioni lombarde
 
CERCA PER ZONA

Ricetta: il riso al pesce persico di Menaggio

Fri, 13 Apr 2018
Ricetta: il riso al pesce persico di Menaggio

Se siete alla ricerca di un piatto unico, ricco e gustoso, il riso al pesce persico è quello che fa per voi. Questo risotto, dalla semplice preparazione, tipico del borgo di Menaggio e delle vicine zone lacustri, racchiude i sapori e la tradizione lombarda: da una parte per la presenza del risotto, vero rappresentante della cucina di questa regione, dall’altra per il pesce persico di lago, impanato e fritto. Il persico di lago è un pesce diffuso nel lago di Como, nel Ceresio e in altri laghi della Brianza. Il persico di lago, a differenza del persico rosato, non è proprio facile da reperire in tutte le pescherie, quindi, se non trovate questa qualità di pesce, vi consigliamo alternative dalla carne morbida e delicata. Questo piatto tradizionale veniva preparato nei giorni di festa ed oggi, grazie al suo gusto ed alla sua tipicità, ha raggiunto anche cucine più importanti.

Ingredienti

Per 4 persone

  • 5 pesci persici
  • 100 gr. di burro
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cipolla
  • Salvia
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 400 gr di riso
  • 100 gr di farina bianca
  • 1 limone
  • poco prezzemolo tritato
  • sale 

Procedimento

Iniziamo sfilettando i pesci conservando lische e teste. Prepariamo il brodo unendo all’acqua, le verdure, le lische e le teste dei pesci sfilettati. Una volta pronto, filtriamo il brodo che useremo per la cottura del riso. In una pentola tostiamo il riso, sfumiamolo con il vino bianco e versiamoci, più del doppio del suo volume, il brodo. Cuociamo il riso per 20 minuti mescolandolo ai primi bollori e abbassando la fiamma dopo aver coperto la pentola. Durante la cottura del riso infariniamo i filetti di pesce e friggiamoli in burro e salvia.

Una volta pronto il riso, serviamolo nei piatti e versiamoci sopra il burro fuso usato per friggere i filetti. Terminiamo il piatto adagiandovi sopra i filetti fritti e spruzziamo il tutto con delle gocce di limone e del prezzemolo.
In abbinamento a questo piatto consigliamo un bianco lombardo secco con una vena acidula, come un Franciacorta.

...Buon appetito!

Foto principale di Denis Bulichenko - routes.tips

Eventi a Menaggio


Notizie correlate

Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Una zuppa di pesce che proprio una zuppa non è. Il Boreto a la Graisana è un piatto tipico, delizioso e speziato che esalta il sapore del pesce
By Redazione
Ricetta: Brosega di Paciano
Ricetta: Brosega di Paciano
Piatto tipico umbro dalle origini antichissime, è l'ideale per chi ama le uova strapazzate
By Redazione
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Dalla Valle d'Itria, in Puglia, ecco i famosi involtini con ripieno di carne di maiale. Una vera e propria esplosione... di sapore!
By Redazione
Ricetta: Caponata di melanzane di Mazara del Vallo
Ricetta: Caponata di melanzane di Mazara del Vallo
Piatto tipico della cucina siciliana, fu portato per la prima volta dagli arabi, che sbarcarono nell'827 sulle spiagge del borgo in provincia di Trapani
By Redazione
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
E' il primo piatto tipico del borgo medievale marchigiano e il suo nome può trarre in inganno...
By Redazione
Ad Arnad è tutto lardo che cola!
Ad Arnad è tutto lardo che cola!
Il salume prodotto nel piccolo borgo valdostano ha ricevuto il prestigioso riconoscimento europeo del marchio DOP
By Redazione

Piú letti del mese

Una giornata a Castell'Arquato, tra vicoli saliscendi e una leggenda più viva che mai...
Una giornata a Castell'Arquato, tra vicoli saliscendi e una leggenda più viva che mai...
Vi portiamo in uno dei borghi medievali meglio conservati dell'Emilia-Romagna e dell'intero Nord Italia, alla riscoperta di un'atmosfera d'altri tempi e di un mistero ancora tutto da risolvere
By Stefano De Bernardi
Castel Savoia, una residenza da favola
Castel Savoia, una residenza da favola
Ai piedi del Monte Rosa, nei pressi di Gressoney-Saint-Jean, sorge l'antica villa della Regina Elisabetta, che in Valle d'Aosta trascorse molte estati, tra escursioni, scalate e amore per la botanica
By Joni Scarpolini
Calendario dei concerti nei borghi a luglio 2019
Calendario dei concerti nei borghi a luglio 2019
Un'imperdibile carrellata di concerti ed eventi musicali per gli amanti dei borghi e del buon sound
By Redazione
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Dalla Valle d'Itria, in Puglia, ecco i famosi involtini con ripieno di carne di maiale. Una vera e propria esplosione... di sapore!
By Redazione
Ricetta: Brosega di Paciano
Ricetta: Brosega di Paciano
Piatto tipico umbro dalle origini antichissime, è l'ideale per chi ama le uova strapazzate
By Redazione
e-borghi travel e Assoarte: quando il binomio è... un capolavoro!
e-borghi travel e Assoarte: quando il binomio è... un capolavoro!
La nostra rivista digitale lancia una rubrica dedicata alle opere di grandi artisti che, con il loro talento creativo, ci raccontano il mondo dei borghi e dei paesaggi
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di