L'anima marinara di Bosa in un piatto semplice ma ricco di sapori e di profumi.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Ricetta: Zuppa alla Bosana

Fri, 09 Mar 2018
Ricetta: Zuppa alla Bosana

Nonostante la sua posizione perfettamente in bilico tra mare e collina il borgo di Bosa riflette anche nei piatti tipici le sue profonde radici marinare. Proprio dal mare Bosa trae le sue ricchezze gastronomiche più autentiche, prima fra tutte (come non ricordarlo) il celebre tonno. Ma come spesso accade, soprattutto nei borghi, le tradizioni culinarie più vive si ritrovano in piatti poco elaborati, cosiddetti poveri, aggregatori di quel potente portato culturale, fatto di tradizioni e consuetudini, tramandato di generazione in generazione. Nel caso di Bosa poi, dove storicamente l'aragosta era considerata, addirittura, il pesce dei poveri (come cambiano i tempi..), le suggestioni e i profumi più interessanti provengono dalla Zuppa alla Bosana, piatto tradizionale che racchiude in sé la vera anima bosana. Punto di forza di questo piatto a base di aragosta, gamberi, seppie e scampi è il perfetto equilibrio tra il persistente e pungente sapore del mare, dato dalle seppie, e la delicatezza di aragosta, scampi e gamberi. A tutto questo aggiungete la fragranza e la consistenza del pane casereccio inzuppato nel brodetto che questi tesori del mare producono in cottura e vi sembrerà di essere catapultati di colpo davanti al panorama di Bosa, spalancato sul mare: un pezzo di meravigliosa Sardegna. Accompagnate poi la zuppa con un buon vermentino, un torbato oppure, per i palati più sofisticati, sperimentate insieme a questo piatto la tipica Malvasia di Bosa, per un mix ancora più completo della tradizione enograstronomica bosana.

Ingredienti

per 4 commensali.

  • ½ kg di aragosta;
  • ½ kg tra gamberi, scampi e seppie;
  • 4 fette di pane casereccio;
  • 1 cipolla;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • 200 ml di olio extravergine di oliva;
  • prezzemolo;
  • sale.

Procedimento

Per l'aragosta. Fissiamo l'aragosta a un'assicella di legno (o a un mestolo) con lo spago, per evitare che in cottura si contragga. Immergiamola in una pentola con 2 litri d'acqua bollente leggermente salata e cuociamola per circa 15 minuti. Scoliamola,  conservando l'acqua di cottura e lasciamola raffreddare eliminando la testa. Infine mettiamo la polpa in un recipiente a parte. Tagliamo le seppie a tocchetti e immergiamole nell'acqua di cottura dell'aragosta facendole cuocere per 15 minuti. Uniamo alle seppie i gamberi e gli scampi e cuociamo il tutto per altri 5 minuti. Aggiungiamo la polpa dell'aragosta per circa 3 minuti, per farla insaportire. Tritiamo finemente la cipolla con l'aglio e il prezzemolo e diluiamo il composto con 4 cucchiai di olio. Togliamo il pesce dal brodetto e versiamolo in una zuppiera. Distribuiamo il trito di aromi ed infine versiamo il brodo caldo sul pesce, guarnendo la zuppa con il pane casereccio tagliato a fette.

Buon appetito!

Foto tratta da buttalapasta.it

COMMENTI :

Eventi a Bosa

  • Carnevale 2020
    Dal 16-02-2020 Al 29-02-2020 | Bosa (OR)
    Carnevale 2020
    Carnevale

    Aggiungi al tuo calendario 2020-02-16 2020-02-29 Europe/Rome Carnevale 2020 Carnevale 2020 a Bosa: partirà dai fuochi di Sant’Antonio e si svolgerà dal 16 al 29 febbraio 2020 il “Carrasegare Osincu“, il Carnevale tradizionale di Bosa. Il carnevale infatti assume delle connotazioni uniche in Sardegna proprio nella cittadina sul fiume Temo. Bosa

    Carnevale 2020 a Bosa: partirà dai fuochi di Sant’Antonio e si svolgerà dal 16 al 29 febbraio 2020 il “Carrasegare Osincu“, il Carnevale tradizionale di Bosa. Il carnevale infatti assume delle...

    Borgo di Bosa | Scopri di più

  • La festa di Santa Maria Stella Maris la processione in barca della Madonna
    02-08-2020 | Bosa (OR)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2020-08-02 2020-08-02 Europe/Rome La festa di Santa Maria Stella Maris la processione in barca della Madonna La domenica mattina una processione di barche abbellite con bandierine, canne e fiori accompagna la Madonna lungo il fiume, dalla chiesa di Bosa Marina alla Cattedrale dove si celebra la messa.
    Il pomeriggio, la stessa, fa rientro alla sua chiesa e se il mare lo permette, si arriva alla spiaggia dove si depone una corona e si recita una preghiera ai caduti in mare.
    Ogni prima domenica di Agosto
    Bosa

    La domenica mattina una processione di barche abbellite con bandierine, canne e fiori accompagna la Madonna lungo il fiume, dalla chiesa di Bosa Marina alla Cattedrale dove si celebra la messa.
    Il...

    Borgo di Bosa


Notizie correlate

Ricetta: I Tortellini di Valeggio
Ricetta: I Tortellini di Valeggio
In onore del tortellino di Valeggio, conosciuto anche come "Ombelico di Venere" o "Nodo d'amore", annualmente a giugno viene celebrata a Valeggio sul Mincio la “Festa del Nodo d'Amore”
By Redazione
Ricetta: Is Arrubiolus
Ricetta: Is Arrubiolus
Tra i dolci di Carnevale più amati in Sardegna, gli arrubiolus ogliastrini si aggiudicano il podio. Si tratta di dolcetti fritti molto deliziosi, realizzati con un goloso impasto a base di ricotta fresca
By Redazione
Ricetta: I Tozzetti alle nocciole
Ricetta: I Tozzetti alle nocciole
Un dolce tipico della tradizione viterbese che ricorda i famosi “cantucci” ma che si differenziano per l’uso delle nocciole tostate
By Redazione
Prelibatezze dei parchi da nord a sud
Prelibatezze dei parchi da nord a sud
Un percorso enogastronomico che seduce le papille gustative, andando alla scoperta dei migliori parchi d'Italia
By Renata Giolli
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
Ricetta: Le Sfogliatelle di donna Anna
Ricetta: Le Sfogliatelle di donna Anna
Le sfogliatelle di Lama dei Peligni sono decisamente le dirette discendenti delle note sfogliatelle napoletane
By Redazione

Piú letti del mese

L’altra Toscana: viaggio nei borghi dell’immediato entroterra e sulle isole
L’altra Toscana: viaggio nei borghi dell’immediato entroterra e sulle isole
La Toscana è una regione ricca di infiniti tesori storico-architettonici e naturali, dove si incontrano borghi di rara bellezza
By Simona PK Daviddi
Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
Da Olbia a Porto Torres, un itinerario che ci porterà alla scoperta di cinque fantastici borghi sardi tra mare ed entroterra
By Redazione
Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Da Cavo a Cavo, un itinerario lungo le coste e i centri abitati della più importante isola della Toscana
By Redazione
Ricetta: Is Arrubiolus
Ricetta: Is Arrubiolus
Tra i dolci di Carnevale più amati in Sardegna, gli arrubiolus ogliastrini si aggiudicano il podio. Si tratta di dolcetti fritti molto deliziosi, realizzati con un goloso impasto a base di ricotta fresca
By Redazione
5 borghi lungo la spettacolare 'costa del dito' in Corsica
5 borghi lungo la spettacolare 'costa del dito' in Corsica
Un itinerario oltreconfine che saprà regalare momenti indimenticabili tra mare, natura, relax, andando alla scoperta di 5 borghi della Corsica
By Redazione
Ricetta: I Tortellini di Valeggio
Ricetta: I Tortellini di Valeggio
In onore del tortellino di Valeggio, conosciuto anche come "Ombelico di Venere" o "Nodo d'amore", annualmente a giugno viene celebrata a Valeggio sul Mincio la “Festa del Nodo d'Amore”
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di