Uno dei piatti della tradizione della Valle del Serrapotamo. Una pasta fresca ottenuta da un mix di farine e da gustarsi con un sugo acquoso come si faceva in passato. Un primo piatto adatto anche a palati vegani.
 
CERCA PER ZONA

Ricetta: i Rasckatiell di miskiglio del borgo di Teana

Fri, 16 Feb 2018
Ricetta: i Rasckatiell di miskiglio del borgo di Teana

PIATTO ADATTO A VEGANI

Se visitate il Parco Nazionale del Pollino, più precisamente la Valle del Serrapotamo, verrete sicuramente a conoscenza di un piatto tradizionale che stuzzicherà la vostra curiosità. I Rasckatiell di miskiglio (o rasckatielli di miskiglio) sono una pasta fresca, fatta a mano, composta dall’unione di due farine (miskiglio - miscuglio): una di grano tenero della varietà Carosella, e l’altra di fave o favullo. Pur non essendoci testimonianze scritte ma solo orali, sembra che questo piatto sia nato intorno al 1600 proprio nel borgo lucano di Teana. Il nome deriva dal “raschiare” l’impasto sulla spianatoia ricavando dei cilindri e poi “strisciandoli” con le dita sulla spianatoia dando alla pasta la sua forma tradizionale. Questo è un piatto semplice che veniva definito “di tutti i giorni” il quale veniva preparato dalle donne del paese al ritorno dal lavoro nei campi. Per valorizzare questo piatto tipico, la Pro Loco di Teana promuove diversi progetti di riscoperta e valorizzazione attraverso lavori di ricerca e analisi portati avanti da molti anni. Ma veniamo alla preparazione!

Ingredienti

Per la pasta:

  • 1 kg di farina composta da…
    • 1/3 farina di fave
    • 2/3 farina di grano tenero
  • acqua q.b.

Per il sugo:

  • 1 kg di pomodorini
  • 1 spicchio di aglio
  • olio q.b
  • sale q.b
  • peperone dolce secco q.b.

Procedimento

La preparazione dell’impasto viene fatto per persona (na iunt – due pugni) nella proporzione di un terzo di farina di fave e due terzi di farina di grano tenero. Iniziamo setacciando insieme le due farine su una spianatoia, facciamo un buco al centro del mix di farine e versiamoci l’acqua. Amalgamiamo il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo e non troppo molle.

Stendiamo l’impasto con le mani ricavandone dei cilindri che taglieremo e “strisceremo” (o strascineremo) uno ad uno sulla spianatoia, fino ad ottenere la forma caratteristica, tanto da permettere che si “accuppulino” sulla mano.

Prepariamo ora il sugo che, secondo la tradizione, deve essere “scind scind” ovvero acquoso, come fosse una zuppa, in modo da permettere al piatto di essere gustato col cucchiaio e poi col pane.

Bolliamo la pasta e scoliamola. Uniamola al sugo e serviamola.


Guardando questo video dalla Pro Loco di Teana sui Rasckatiell di miskiglio, vi auguriamo buon appetito!

Foto di Francesca Lagala - rasckatiellidimiskiglio.it

COMMENTI :

Eventi a

Non ci sono eventi per i criteri selezionati

Notizie correlate

Ricetta: Pasticciotto Leccese
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Il Pasticciotto Leccese è uno dei dolci tipici del Salento, lo si trova anche nel bei borghi di Galatina, Otranto e Tricase. Una specialità da gustare in quei luoghi come a casa. Eccovi la ricetta originale.
By Nadia Calasso
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
La pasta e patate nella "Tajedda" è un piatto della tradizione calabrese e soprattutto silana. Un primo piatto con ingredienti semplici e genuini, facile da preparare ed ottimo da gustare.
By Nadia Calasso
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Sagne piccantine, specialità d'Abruzzo da assaggiare assolutamente se in uno di questi giorni estivi siete in vacanza in Abruzzo, una bontà che vi piacerà anche preparandola a casa.
By Nadia Calasso
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Il Pan De Mej è un dolce tipico di Angera, un caratteristico borgo che si trova sul Lago Maggiore. Da assaggiare assolutamente e preparare a casa. Ecco la ricetta
By Nadia Calasso
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Assaggiamo i sapori tipici di uno dei più caratteristici borghi pugliesi, Ostuni
By Nadia Calasso
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Una zuppa di pesce che proprio una zuppa non è. Il Boreto a la Graisana è un piatto tipico, delizioso e speziato che esalta il sapore del pesce
By Redazione

Piú letti del mese

Al Castello di Santa Severa va in onda un agosto... spettacolare!
Al Castello di Santa Severa va in onda un agosto... spettacolare!
Presso lo splendido maniero che sorge sulla spiaggia di Santa Marinella, nel Lazio, va in scena un'estate ricca di eventi imperdibili. Ecco tutti gli appuntamenti
By Redazione
Ferragosto 2019. Ecco alcuni eventi nei borghi che vi sorprenderanno
Ferragosto 2019. Ecco alcuni eventi nei borghi che vi sorprenderanno
Non le solite feste patronali o festeggiamenti per l'Assunzione di Maria o San Rocco ma una serie di eventi in alcuni borghi che sicuramente vi rimarranno nel cuore.
By Redazione
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Il Pasticciotto Leccese è uno dei dolci tipici del Salento, lo si trova anche nel bei borghi di Galatina, Otranto e Tricase. Una specialità da gustare in quei luoghi come a casa. Eccovi la ricetta originale.
By Nadia Calasso
Treviso: weekend nelle terre patrimonio UNESCO, tra Pieve di Soligo, Follina e Cison di Valmarino.
Treviso: weekend nelle terre patrimonio UNESCO, tra Pieve di Soligo, Follina e Cison di Valmarino.
La meraviglia delle terre del Prosecco, patrimonio mondiale dell’UNESCO, a due passi da Treviso. Tra chiese, ville e antichi lanifici.
By Luca Sartori
Neo-eremiti e castellani
Neo-eremiti e castellani
Siamo nella striscia occidentale del Parco Regionale delle Serre calabresi, a Soreto e ad Arena: entrambe appartenenti alla provincia di Vibo Valentia. Un piccolo viaggio: in un antico convento francescano; in un piccolo borgo medioevale vibonese.
By Daniela Sorace
Rock e poesia ad Agnone da non perdere!
Rock e poesia ad Agnone da non perdere!
Se per la fine di luglio ed i primi di agosto siete ad Agnone non perdetevi l'evento clou della rassegna Sonika Poietika, festival che riempe di arte e musica alcuni borghi del Molise.
By Nadia Calasso
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di