L’antipasto di Moneglia è una specialità a base di pesce dalla storia antichissima. Ricetta semplice e ricca di sapori, racconta i profumi e i colori del mare e della sua terra di origine.
 
CERCA PER ZONA

Ricetta: Antipasto di Moneglia a scabeccio

Fri, 02 Feb 2018
Ricetta: Antipasto di Moneglia a scabeccio

La denominazione dialettale di questo antipasto monegliese proviene dalla dizione prettamente genovese "mette a scabescio", ossia il modo di preparare alcuni pesci (sgombri, alici, anguille) corrispondente al lombardo "carpione". L’ingrediente base sono infatti i filetti di pesce misto, che vengono fritti e lasciati insaporire in una speciale marinatura, detta appunto scabescio, che viene preparata con aceto di vino, salvia, limone e fettine sottili di cipolla e di aglio. Lo scabeggio non nasce infatti come condimento ma come metodo di conservazione e si tratta infatti di una consuetudine antica e legata alla cucina povera, in quanto il pesce, una volta pulito e cucinato, veniva immerso in questo speciale intingolo per essere sempre pronto da gustare durante tutto l’anno.
Originale e semplice da portare in tavola, l’antipasto di Moneglia è perfetto per aprire i nostri menù a base di pesce.

Ingredienti

per 4 persone

• 600 gr. di pesce azzurro
• 1 dl e mezzo di aceto bianco di vino
• Foglie di salvia
• 1 limone
• Farina
• 1 spicchio di aglio
• Un pizzico di pepe in grani
• 1 cipollotto
• Olio di oliva
• Olio di oliva o di arachidi per la frittura

Procedimento

Affettiamo sottilmente lo spicchio d’aglio e il cipollotto e facciamoli appassire dolcemente in un tegame con un cucchiaio di olio. Sfumiamo con l'aceto e lasciamo sobbollire un minuto. Aggiungiamo poi le foglie di salvia, qualche grano di pepe e lasciamo raffreddare la marinatura in frigorifero. Successivamente sfilettiamo i pesci, infariniamoli e friggiamoli in olio bollente. Scoliamoli su carta da cucina ed immergiamo poi il pesce nella marinatura.
Ora lasciamolo insaporire un paio di ore in frigorifero. Infine scoliamo il pesce e adagiamolo sul piatto di portata che cospargeremo con cipolla, fettine di limone e poca marinata per renderlo ancora più gustoso.

Buon appetito!

Eventi a Moneglia


Notizie correlate

Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Una zuppa di pesce che proprio una zuppa non è. Il Boreto a la Graisana è un piatto tipico, delizioso e speziato che esalta il sapore del pesce
By Redazione
Ricetta: Brosega di Paciano
Ricetta: Brosega di Paciano
Piatto tipico umbro dalle origini antichissime, è l'ideale per chi ama le uova strapazzate
By Redazione
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Dalla Valle d'Itria, in Puglia, ecco i famosi involtini con ripieno di carne di maiale. Una vera e propria esplosione... di sapore!
By Redazione
Ricetta: Caponata di melanzane di Mazara del Vallo
Ricetta: Caponata di melanzane di Mazara del Vallo
Piatto tipico della cucina siciliana, fu portato per la prima volta dagli arabi, che sbarcarono nell'827 sulle spiagge del borgo in provincia di Trapani
By Redazione
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
E' il primo piatto tipico del borgo medievale marchigiano e il suo nome può trarre in inganno...
By Redazione
Ad Arnad è tutto lardo che cola!
Ad Arnad è tutto lardo che cola!
Il salume prodotto nel piccolo borgo valdostano ha ricevuto il prestigioso riconoscimento europeo del marchio DOP
By Redazione

Piú letti del mese

Castel Savoia, una residenza da favola
Castel Savoia, una residenza da favola
Ai piedi del Monte Rosa, nei pressi di Gressoney-Saint-Jean, sorge l'antica villa della Regina Elisabetta, che in Valle d'Aosta trascorse molte estati, tra escursioni, scalate e amore per la botanica
By Joni Scarpolini
Calendario dei concerti nei borghi a luglio 2019
Calendario dei concerti nei borghi a luglio 2019
Un'imperdibile carrellata di concerti ed eventi musicali per gli amanti dei borghi e del buon sound
By Redazione
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Dalla Valle d'Itria, in Puglia, ecco i famosi involtini con ripieno di carne di maiale. Una vera e propria esplosione... di sapore!
By Redazione
e-borghi travel e Assoarte: quando il binomio è... un capolavoro!
e-borghi travel e Assoarte: quando il binomio è... un capolavoro!
La nostra rivista digitale lancia una rubrica dedicata alle opere di grandi artisti che, con il loro talento creativo, ci raccontano il mondo dei borghi e dei paesaggi
By Redazione
Caltagirone esiste! Non è Mark, ma un borgo...
Caltagirone esiste! Non è Mark, ma un borgo...
Si trova in Sicilia, in provincia di Catania, ed è famoso per la Scalinata di Santa Maria del Monte e le sue splendide ceramiche
By Stefano De Bernardi
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Una zuppa di pesce che proprio una zuppa non è. Il Boreto a la Graisana è un piatto tipico, delizioso e speziato che esalta il sapore del pesce
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di