Piatto tipico del borgo lucano a base di legumi e cereali dal sapore molto intenso, preparato secondo una ricetta che si tramanda da generazioni.
 
CERCA PER ZONA

Ricetta: la Cuccìa di Castelmezzano

Ricetta: la Cuccìa di Castelmezzano

PIATTO ADATTO A VEGANI

La cuccìa è un piatto tipico del borgo di Castelmezzano (Potenza) tramandato da tempi antichi, soprannominato anche come piatto dei poveri, che ha come ingredenti principali grano, fave, ceci e cicerchie. La tradizione lo vede legato alla festa di Santa Lucia. Secondo una leggenda, un tempo vi fu una tremenda carestia che stava decimando la popolazione. Nel giorno dedicato alla Santa, in un anno e in un luogo non precisati, arrivò un grande carico di grano che venne distribuito alla popolazione. La fame era così tanta che il popolo, invece di macinare l'ingrediente per farne del pane, si mise a bollirlo e a mangiarlo. Sembrerebbe che il nome derivi dal grido dei cuochi quando il piatto era pronto: "cucìa, cucìa" ("è cotto!").
Un'altra ipotesi sulla natura di questo piatto deriverebbe dalla parola greca "Ko(u)kkìa", ovvero grano.
Durante la giornata di Santa Lucia, la cuccìa viene benedetta e, a fine della messa viene distribuita tra i fedeli in segno di buon auspicio. Nello stesso periodo a Castelmezzano si festeggia la Sagra d'l' Ciùc durante la quale si può gustare questo piatto tipico. Se visitate Castelmezzano potrete gustare la cuccìa all'Agriturismo La Grotta dell'Eremita.

Ma vediamo come prepararlo a casa:

Ingredienti

  • Grano
  • Ceci
  • Fave
  • Cicerchie
  • Pepe
  • Olio
  • Aglio
  • Sale

Procedimento

La preparazione è davvero semplicissima.

Bolliamo separatamente legumi e cereali, a fuoco lento, dopo averli messi a bagno la sera precedente per farli ammorbidire e una volta ammollati risciacquamoli abbondantemente. Una volta cotti li mescoleremo e condiremo il tutto con aglio, olio caldo e pepe. La cuccìa va servita calda in una terrina piuttosto capiente.

...buon appetito!

COMMENTI :

Eventi a Castelmezzano


Notizie correlate

Ricetta: il Chichì Ripieno
Ricetta: il Chichì Ripieno
È una focaccia rustica molto gustosa e saporita adatta per tutti gli spuntini.
By Redazione
Ricetta: la Seupetta di Cogne
Ricetta: la Seupetta di Cogne
La Seupetta di Cogne è un piatto tipico dell’antica tradizione valdostana.
By Redazione
Ricetta: Il Bagnun di acciughe
Ricetta: Il Bagnun di acciughe
Il Bagnun di acciughe è una succulenta ricetta dal sapore tradizionale di Sestri Levante.
By Redazione
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
Gioiello delle nostre tavole, il tartufo è uno dei prodotti più buoni e pregiati che ci siano.
By Antonella Andretta
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Le Ferratelle o pizzelle abruzzesi sono un dolce simile ai noti “waffles”.
By Redazione
Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Piccoli gnocchetti tipici della cucina valdostana che possono essere conditi in modi differenti.
By Redazione

Piú letti del mese

I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
Gioiello delle nostre tavole, il tartufo è uno dei prodotti più buoni e pregiati che ci siano.
By Antonella Andretta
Ricetta: Il Bagnun di acciughe
Ricetta: Il Bagnun di acciughe
Il Bagnun di acciughe è una succulenta ricetta dal sapore tradizionale di Sestri Levante.
By Redazione
Ricetta: la Seupetta di Cogne
Ricetta: la Seupetta di Cogne
La Seupetta di Cogne è un piatto tipico dell’antica tradizione valdostana.
By Redazione
Finlandia, borghi sospesi tra le acque
Finlandia, borghi sospesi tra le acque
La Finlandia è un paesaggio composto per il 10% da laghi, un luogo in cui si possono compiere esperienze autentiche nella natura e scoprire borghi tipici disseminati in ambiente singolare.
By Nicoletta Toffano
Ricetta: il Chichì Ripieno
Ricetta: il Chichì Ripieno
È una focaccia rustica molto gustosa e saporita adatta per tutti gli spuntini.
By Redazione
San Candido, destinazione per tutte le stagioni
San Candido, destinazione per tutte le stagioni
Un borgo trentino di origine antiche che ancora oggi sa coniugare tra le sue vie il sapore della tradizione sudtirolese con la calda accoglienza italiana.
By Simona PK Daviddi
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di