Piatto tipico del borgo lucano a base di legumi e cereali dal sapore molto intenso, preparato secondo una ricetta che si tramanda da generazioni.
 
CERCA PER ZONA

Ricetta: la Cuccìa di Castelmezzano

Ricetta: la Cuccìa di Castelmezzano

PIATTO ADATTO A VEGANI

La cuccìa è un piatto tipico del borgo di Castelmezzano (Potenza) tramandato da tempi antichi, soprannominato anche come piatto dei poveri, che ha come ingredenti principali grano, fave, ceci e cicerchie. La tradizione lo vede legato alla festa di Santa Lucia. Secondo una leggenda, un tempo vi fu una tremenda carestia che stava decimando la popolazione. Nel giorno dedicato alla Santa, in un anno e in un luogo non precisati, arrivò un grande carico di grano che venne distribuito alla popolazione. La fame era così tanta che il popolo, invece di macinare l'ingrediente per farne del pane, si mise a bollirlo e a mangiarlo. Sembrerebbe che il nome derivi dal grido dei cuochi quando il piatto era pronto: "cucìa, cucìa" ("è cotto!").
Un'altra ipotesi sulla natura di questo piatto deriverebbe dalla parola greca "Ko(u)kkìa", ovvero grano.
Durante la giornata di Santa Lucia, la cuccìa viene benedetta e, a fine della messa viene distribuita tra i fedeli in segno di buon auspicio. Nello stesso periodo a Castelmezzano si festeggia la Sagra d'l' Ciùc durante la quale si può gustare questo piatto tipico. Se visitate Castelmezzano potrete gustare la cuccìa all'Agriturismo La Grotta dell'Eremita.

Ma vediamo come prepararlo a casa:

Ingredienti

  • Grano
  • Ceci
  • Fave
  • Cicerchie
  • Pepe
  • Olio
  • Aglio
  • Sale

Procedimento

La preparazione è davvero semplicissima.

Bolliamo separatamente legumi e cereali, a fuoco lento, dopo averli messi a bagno la sera precedente per farli ammorbidire e una volta ammollati risciacquamoli abbondantemente. Una volta cotti li mescoleremo e condiremo il tutto con aglio, olio caldo e pepe. La cuccìa va servita calda in una terrina piuttosto capiente.

...buon appetito!

COMMENTI :

Eventi a Castelmezzano


Notizie correlate

Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Un piatto gustosissimo ideale per cene in compagnia nelle fredde serate invernali
By Redazione
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Un piatto simile alla carbonara originario dell'Umbria, gli strascinati di Cascia
By Redazione
Ricetta: I Bocconotti
Ricetta: I Bocconotti
Dolci tipici del Sud Italia, il ripieno dei bocconotti varia in base alla località in cui vengono prodotti
By Redazione
Ricetta: la Scurpella di Civitella Alfedena
Ricetta: la Scurpella di Civitella Alfedena
Fritto tradizionale, simbolo di abbondanza, la Scurpella è il dolce che festeggia le grandi occasioni
By Redazione
Ricetta: il Brasato al Barolo
Ricetta: il Brasato al Barolo
Il brasato al Barolo è un piatto piemontese ricco di sapori gustosi per il palato
By Redazione
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Il Pasticciotto Leccese è uno dei dolci tipici del Salento, lo si trova anche nei bei borghi di Galatina, Otranto e Tricase. Una specialità da gustare in quei luoghi come a casa. Eccovi la ricetta originale.
By Nadia Calasso

Piú letti del mese

Ricetta: I Bocconotti
Ricetta: I Bocconotti
Dolci tipici del Sud Italia, il ripieno dei bocconotti varia in base alla località in cui vengono prodotti
By Redazione
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Un piatto simile alla carbonara originario dell'Umbria, gli strascinati di Cascia
By Redazione
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Un piatto gustosissimo ideale per cene in compagnia nelle fredde serate invernali
By Redazione
Un giorno con Napoleone
Un giorno con Napoleone
La manifestazione culturale "Un giorno con Napoleone" è organizzata dall’Associazione Amici del Luogo della Firma del Trattato di Campoformido col sostegno del Comune di Campoformido e con l’aiuto di molti altri enti e associazioni del territorio, ma anche internazionali.
By Francesca Meneghin
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di