Recuperiamo una storia e un modo di mangiare semplice e salutare grazie ad una ricetta antica.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Ricetta: U Pitirri di Sutera

Fri, 24 Nov 2017
Ricetta: U Pitirri di Sutera

PIATTO ADATTO A VEGANI

"U Pitirri" è il piatto tipico del borgo di Sutera. Una ricetta di 2000 anni, diffusa soprattutto nelle aree solfifere siciliane. Una minestra in via di estinzione, che in questi giorni ci può aiutare per scaldarci, fatta di semola di grano duro e mescolata ad erbe selvatiche, che con la semplicità degli ingredienti ne ha fatto un piatto facile da realizzare.

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta
  • 1 kg di farina di grano duro
  • 6-8 uova
  • sale q.b.
Per il minestrone
  • borragine
  • sedano
  • finocchietto selvatico
  • sedano
  • cavolo
  • cipolla
  • cavolfiore
  • piselli
  • cardi
  • scarola
  • carota
  • cardella
  • biete
  • erbette
  • pomodori
  • porri

Procedimento

Iniziamo con impastare la farina insieme alle uova che aggiungeremo una alla volta, così da formare dei grossi grumi. Man mano che la farina viene "frisculiata" con le uova, passiamola in un setaccio a maglia larga, dove si otterranno dei granelli di pasta più piccoli. Ripassiamoli attraverso un setaccio più stretto, per eliminare la farina in eccesso e una volta filtrato il tutto, ecco il "pitirri" che lasciaremo asciugare su un telo.
Iniziamo ora con il tagliare le verdure in piccoli pezzi e cuociamole in acqua abbondante. Quando saranno cotte, aggiungiamoci gradualmente la pasta continuando a mescolare fino a cottura ultimata. Prima di servirlo condiamolo con un goccio d’olio extra vergine di oliva e serviamolo su "scanaturi", tagliere o nel "fangotto", piatto di terracotta.

N.B. Il pitirri non deve essere né troppo liquido né troppo denso.

COMMENTI :

Eventi a Sutera

  • Sagra del Peperone a Sutera
    13-09-2020 | Sutera (CL)
    Sagre

    Aggiungi al tuo calendario 2020-09-13 2020-09-13 Europe/Rome Sagra del Peperone a Sutera E' una festa popolare molto attesa, con un misto di sacro e profano, una interpretazione di fede che sgorga spontanea dal profondo di un’anima popolare, semplice e genuina. Sutera

    E' una festa popolare molto attesa, con un misto di sacro e profano, una interpretazione di fede che sgorga spontanea dal profondo di un’anima popolare, semplice e genuina.

    Borgo di Sutera | Scopri di più


Notizie correlate

Prelibatezze dei parchi da nord a sud
Prelibatezze dei parchi da nord a sud
Un percorso enogastronomico che seduce le papille gustative, andando alla scoperta dei migliori parchi d'Italia
By Renata Giolli
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
Ricetta: Le Sfogliatelle di donna Anna
Ricetta: Le Sfogliatelle di donna Anna
Le sfogliatelle di Lama dei Peligni sono decisamente le dirette discendenti delle note sfogliatelle napoletane
By Redazione
Ricetta: i Culurgiones d’Ogliastra
Ricetta: i Culurgiones d’Ogliastra
Gustosissimi ravioloni tipici dell'Ogliastra, unici sia per il sapore che per la loro forma a spiga di grano.
By Redazione
Ricetta: il Chichì Ripieno
Ricetta: il Chichì Ripieno
È una focaccia rustica molto gustosa e saporita adatta per tutti gli spuntini.
By Redazione
Ricetta: la Seupetta di Cogne
Ricetta: la Seupetta di Cogne
La Seupetta di Cogne è un piatto tipico dell’antica tradizione valdostana.
By Redazione

Piú letti del mese

Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Poker d’assi di borghi fortificati per andare alla scoperta della storia e delle curiosità. Leggende intrecciate ad arte e architettura, epopee medievali o rinascimentali che rivelano al visitatore tutta l’unicità di questi gioielli italiani
By Luciana Francesca Rebonato
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
Quattro borghi italiani che si distinguono per il loro artigianato, essenza di un’arte antica tramandata nei secoli. Un viaggio nella tipicità, itinerari emozionali che puntano i riflettori sull’unicità
By Luciana Francesca Rebonato
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
La Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dalle isole antistanti, è quel tratto di costa siciliana che va da Aci Castello ad Acireale
By Redazione
Genga, natura da record
Genga, natura da record
Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
By Luca Sartori
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di