Un piatto gustoso e saporito famoso in tutto l'oltrepò pavese, in piemonte e nell'alta provincia di Piacenza
 
CERCA PER ZONA

Ricetta: Ravioli di brasato al bonarda di Varzi

Fri, 06 Oct 2017
Ricetta: Ravioli di brasato al bonarda di Varzi

I ravioli al brasato sono un primo piatto tipico dell'oltrepò pavese e specialmente della zona di Zavattarello e Varzi. Pur richiedendo tempi di preparazione piuttosto lunghi, data la prolungata cottura della carne per il brasato, rappresenta sicuramente un primo piatto gustoso e sostanzioso. Oggi vedremo una variante famosa specialmente a Varzi, ovvero quella preparata usando il bonarda per la brasatura.

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta

  • 400 gr di farina
  • 4 uova
  • 1 bicchiere d'acqua

Per il ripieno e il condimento

  • 500 gr di carne di manzo
  • 100 gr di grana grattugiato
  • 1 uovo
  • 50 gr di pane secco grattugiato
  • 4 cucchiai di olio
  • 50 gr di burro
  • 2 cipolle
  • 2 carote
  • 2 gambi di sedano
  • 10 chiodi di garofano
  • mezzo stecco di cannella
  • 5 foglie di alloro
  • sale
  • 2 bottiglie di vino rosso Bonarda

Procedimento

Iniziamo soffriggendo, in una casseruola abbastanza capiente, la carne di manzo con olio e burro. Aggiungiamo i chiodi di garofano, la cannella, l'alloro, il resto delle verdure tagliate a pezzi, il sale e copriamo il tutto con il bonarda. Lasciamo cuocere per un'ora e mezza a fuoco lento.

Dopo aver tolto il fondo di cottura, che filtreremo per ottenre il sugo, tritiamo tutto con un robot da cucina e aggiungiamo l'uovo, il pan grattato e il grana grattuggiato. Amalghiamiamo il tutto fino ad ottnere un impasto omogeneo.

Iniziamo a fare la pasta disponendo su una spianatoia la farina, le uova, un pizzico di sale e un bicchiere d'acqua. Impastiamo con le mani per 15 minuti fino ad ottenere un impasto liscio e piuttosto sodo che stenderemo con un mattarello ottenendo una sfoglia sottile.

Su metà della sfoglia adagiamo, a distanza regolare di circa 2 centimetri, delle palline di ripieno e copriamole con l'altra metà della sfoglia. Schiacciamo com le dita per sigillare e tagliamo i ravili con una ruota dentellata.

Cuociamo i ravioli per 10 minuti in acqua salata e, una volta scolati, facciamoli saltare in una padella con il fondo filtrato del brasato aggiungendo del grana padano prima di servire.

...Buon appetito!

foto di rici86

COMMENTI :

Eventi a Varzi


Notizie correlate

Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Un piatto gustosissimo ideale per cene in compagnia nelle fredde serate invernali
By Redazione
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Un piatto simile alla carbonara originario dell'Umbria, gli strascinati di Cascia
By Redazione
Ricetta: I Bocconotti
Ricetta: I Bocconotti
Dolci tipici del Sud Italia, il ripieno dei bocconotti varia in base alla località in cui vengono prodotti
By Redazione
Ricetta: la Scurpella di Civitella Alfedena
Ricetta: la Scurpella di Civitella Alfedena
Fritto tradizionale, simbolo di abbondanza, la Scurpella è il dolce che festeggia le grandi occasioni
By Redazione
Ricetta: il Brasato al Barolo
Ricetta: il Brasato al Barolo
Il brasato al Barolo è un piatto piemontese ricco di sapori gustosi per il palato
By Redazione
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Il Pasticciotto Leccese è uno dei dolci tipici del Salento, lo si trova anche nei bei borghi di Galatina, Otranto e Tricase. Una specialità da gustare in quei luoghi come a casa. Eccovi la ricetta originale.
By Nadia Calasso

Piú letti del mese

Ricetta: I Bocconotti
Ricetta: I Bocconotti
Dolci tipici del Sud Italia, il ripieno dei bocconotti varia in base alla località in cui vengono prodotti
By Redazione
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Ricetta: gli Strascinati di Cascia
Un piatto simile alla carbonara originario dell'Umbria, gli strascinati di Cascia
By Redazione
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Ricetta: le Manfrigole Valtellinesi
Un piatto gustosissimo ideale per cene in compagnia nelle fredde serate invernali
By Redazione
Un giorno con Napoleone
Un giorno con Napoleone
La manifestazione culturale "Un giorno con Napoleone" è organizzata dall’Associazione Amici del Luogo della Firma del Trattato di Campoformido col sostegno del Comune di Campoformido e con l’aiuto di molti altri enti e associazioni del territorio, ma anche internazionali.
By Francesca Meneghin
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di