Oggi scopriamo i "Ferrazzuoli alla Nannarella” dal borgo di Furore. Un piatto molto amato da Anna Magnani, semplice e magico, che lascia cantare le migliori materie prime.
 
CERCA PER ZONA

Ricetta: Ferrazzuoli alla Nannarella di Furore

Fri, 29 Sep 2017
Ricetta: Ferrazzuoli alla Nannarella di Furore

Può un borgo contenere tutta la passione e la meraviglia di una storia d’amore? Per noi sì, soprattutto quando si tratta del borgo di Furore. In questo bel borgo campano, nella metà degli anni ’40 si consumò la grande passione tra il regista Roberto Rossellini e Anna Magnani, attrice dal carisma e sensualità tutta italiana. Durante le riprese del film Amore, i due amavano rifugiarsi presso la storica Hostaria di Bacco, e ordinare il piatto preferito dalla Magnani, i “Ferrazzuoli alla Nannarella”, affettuoso soprannome dell’attrice. La pasta utilizzata è quella di Gragnano fatta “al ferretto”, cui si aggiunge il pesce spada affumicato tagliato a dadini e la polpa di pomodorini “del piennolo”, essiccati naturalmente al sole. Pinoli, uva passa, rucola, aglio, peperoncino e olio extra-vergine contribuiscono a creare in questo primo piatto uno straordinario connubio fra sapori e profumi.

Questo piatto è divenuto oramai celebre, e a pieno diritto: la sua bontà e la sua storia ispirano ancora oggi molta passione e romanticismo. Ecco come realizzarli nelle nostre cucine:

Ingredienti

...per 4 persone

  • 500 g di pesce spada fresco meglio se ventresca
  • 1 spicchio d’aglio
  • 30 g di uvetta
  • 30 g di pinoli
  • 200 g di pomodorini del piennolo
  • 350 g di ferrazzuoli di Gragnano (oppure fusilli lunghi / scialatielli)
  • 1 mazzetto di rucola
  • 1 pezzetto di peperoncino piccante
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Procedimento

In una larga padella fate imbiondire l’aglio con il peperoncino nell’olio poi unite i pomodorini tagliati a metà i pinoli e l’uvetta e il pesce spada tagliato a dadini, cuocendo a fuoco vivo per qualche minuto.

Nel frattempo lessate la pasta al dente in acqua bollente salata, poi versatela nella padella con il sugo unendo anche la rucola – tranne qualche fogliolina. Fate saltare brevemente, unendo se necessario un filo d’olio evo e servite immediatamente distribuendovi sopra le restanti foglie di rucola.

...Buon appetito!

COMMENTI :

Notizie correlate

Ricetta: Pasticciotto Leccese
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Il Pasticciotto Leccese è uno dei dolci tipici del Salento, lo si trova anche nel bei borghi di Galatina, Otranto e Tricase. Una specialità da gustare in quei luoghi come a casa. Eccovi la ricetta originale.
By Nadia Calasso
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
La pasta e patate nella "Tajedda" è un piatto della tradizione calabrese e soprattutto silana. Un primo piatto con ingredienti semplici e genuini, facile da preparare ed ottimo da gustare.
By Nadia Calasso
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Sagne piccantine, specialità d'Abruzzo da assaggiare assolutamente se in uno di questi giorni estivi siete in vacanza in Abruzzo, una bontà che vi piacerà anche preparandola a casa.
By Nadia Calasso
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Il Pan De Mej è un dolce tipico di Angera, un caratteristico borgo che si trova sul Lago Maggiore. Da assaggiare assolutamente e preparare a casa. Ecco la ricetta
By Nadia Calasso
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Assaggiamo i sapori tipici di uno dei più caratteristici borghi pugliesi, Ostuni
By Nadia Calasso
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Una zuppa di pesce che proprio una zuppa non è. Il Boreto a la Graisana è un piatto tipico, delizioso e speziato che esalta il sapore del pesce
By Redazione

Piú letti del mese

Al Castello di Santa Severa va in onda un agosto... spettacolare!
Al Castello di Santa Severa va in onda un agosto... spettacolare!
Presso lo splendido maniero che sorge sulla spiaggia di Santa Marinella, nel Lazio, va in scena un'estate ricca di eventi imperdibili. Ecco tutti gli appuntamenti
By Redazione
Ferragosto 2019. Ecco alcuni eventi nei borghi che vi sorprenderanno
Ferragosto 2019. Ecco alcuni eventi nei borghi che vi sorprenderanno
Non le solite feste patronali o festeggiamenti per l'Assunzione di Maria o San Rocco ma una serie di eventi in alcuni borghi che sicuramente vi rimarranno nel cuore.
By Redazione
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Il Pasticciotto Leccese è uno dei dolci tipici del Salento, lo si trova anche nel bei borghi di Galatina, Otranto e Tricase. Una specialità da gustare in quei luoghi come a casa. Eccovi la ricetta originale.
By Nadia Calasso
Treviso: weekend nelle terre patrimonio UNESCO, tra Pieve di Soligo, Follina e Cison di Valmarino.
Treviso: weekend nelle terre patrimonio UNESCO, tra Pieve di Soligo, Follina e Cison di Valmarino.
La meraviglia delle terre del Prosecco, patrimonio mondiale dell’UNESCO, a due passi da Treviso. Tra chiese, ville e antichi lanifici.
By Luca Sartori
Neo-eremiti e castellani
Neo-eremiti e castellani
Siamo nella striscia occidentale del Parco Regionale delle Serre calabresi, a Soreto e ad Arena: entrambe appartenenti alla provincia di Vibo Valentia. Un piccolo viaggio: in un antico convento francescano; in un piccolo borgo medioevale vibonese.
By Daniela Sorace
Rock e poesia ad Agnone da non perdere!
Rock e poesia ad Agnone da non perdere!
Se per la fine di luglio ed i primi di agosto siete ad Agnone non perdetevi l'evento clou della rassegna Sonika Poietika, festival che riempe di arte e musica alcuni borghi del Molise.
By Nadia Calasso
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di