Ecco a voi una delle tante varianti delle crespelle: un primo piatto che, grazie alla sua semplicità e sfiziosità riesce a conquistare proprio tutti ed è così facile da preparare che è perfetto da cucinare in qualsiasi occasione.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Ricetta: Girelle di Crespella Gratinate di Cutigliano

Fri, 14 Jul 2017
Ricetta: Girelle di Crespella Gratinate di Cutigliano

PIATTO ADATTO A VEGETARIANI

Ne esistono infinite varianti: con funghi champignon, zucchine grigliate, provola, pancetta, prosciutto cotto, asparagi e chi sa quante altre farciture esistono…
Le ricette di crespelle sono sempre molto gradite anche ai palati più esigenti, perché l’unione della pastella con i più variegati ripieni riesce sempre a creare un gusto ricco ed equilibrato, in grado di soddisfare tutti. In più, è così semplice realizzarle che la preparazione delle crespelle può anche trasformarsi in un’ottima occasione per riunirsi e cucinare tutti insieme, grandi e piccini, non importa se per un abituale pranzo in famiglia o una grande cena tra amici.

Per la ricetta di questa settimana ve le proponiamo in una versione un po’ più elaborata, ma sempre facilissima da fare e molto gustosa. Si tratta delle Girelle di Crespella Gratinate di Cutigliano, un suggestivo borgo in provincia di Pistoia, in Toscana.

Ingredienti

  • 150 gr di farina di riso
  • 500 gr di spinaci
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 2 uova
  • 300 gr di ricotta
  • 200 gr di Parmigiano Reggiano
  • 2 bicchieri di latte
  • 100 gr di burro
  • Sale
  • Pepe
  • Noce moscata

        Procedimento

        Per prima cosa prepariamo le crespelle. In una terrina mescolate la farina, le uova e il latte fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Dopo averlo fatto riposare per un’ora, prendete una padella anti- aderente, ungetela con un velo di burro e versate un piccolo mestolo di pastella fino a farlo rapprendere completamente, in modo da ultimarne la cottura. Ricordatevi che la padella va leggermente imburrata solo alla prima crespella. Dopodiché, per le crespelle successive, procedete versando un mestolo alla volta e aspettando che la cuociano del tutto.

        Passiamo poi al ripieno: lessate e strizzate gli spinaci, tritateli insieme al prezzemolo e amalgamateli in una ciotola con la ricotta, 3 cucchiai di parmigiano grattugiato, sale, pepe e noce moscata.

        Il terzo e ultimo step sarà la farcitura delle crespelle e la successiva gratinatura. Riempite le crespelle con il ripieno, arrotolatele fino a formare dei cilindri e dunque tagliateli in tronchetti da uno o due centimetri.
        Prendete poi una pirofila, disponete le girelle in senso verticale ed irroratele con il burro fuso e il parmigiano rimasto.

        Accendete il forno a 180° e, quando sarà riscaldato a sufficienza, mettete dentro le girelle e lasciate cuocere per circa 10 minuti facendole gratinare leggermente. Una volta ultimata la cottura, servite le girelle ancora tiepide, per poter assaporare al meglio tutti gli aromi.

         

        ...buon appetito!

        COMMENTI :

        Eventi a Cutigliano


        Notizie correlate

        Ricetta: I Tortellini di Valeggio
        Ricetta: I Tortellini di Valeggio
        In onore del tortellino di Valeggio, conosciuto anche come "Ombelico di Venere" o "Nodo d'amore", annualmente a giugno viene celebrata a Valeggio sul Mincio la “Festa del Nodo d'Amore”
        By Redazione
        Ricetta: Is Arrubiolus
        Ricetta: Is Arrubiolus
        Tra i dolci di Carnevale più amati in Sardegna, gli arrubiolus ogliastrini si aggiudicano il podio. Si tratta di dolcetti fritti molto deliziosi, realizzati con un goloso impasto a base di ricotta fresca
        By Redazione
        Ricetta: I Tozzetti alle nocciole
        Ricetta: I Tozzetti alle nocciole
        Un dolce tipico della tradizione viterbese che ricorda i famosi “cantucci” ma che si differenziano per l’uso delle nocciole tostate
        By Redazione
        Prelibatezze dei parchi da nord a sud
        Prelibatezze dei parchi da nord a sud
        Un percorso enogastronomico che seduce le papille gustative, andando alla scoperta dei migliori parchi d'Italia
        By Renata Giolli
        Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
        Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
        La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
        By Redazione
        Ricetta: Le Sfogliatelle di donna Anna
        Ricetta: Le Sfogliatelle di donna Anna
        Le sfogliatelle di Lama dei Peligni sono decisamente le dirette discendenti delle note sfogliatelle napoletane
        By Redazione

        Piú letti del mese

        Genga, natura da record
        Genga, natura da record
        Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
        By Luca Sartori
        L’altra Toscana: viaggio nei borghi dell’immediato entroterra e sulle isole
        L’altra Toscana: viaggio nei borghi dell’immediato entroterra e sulle isole
        La Toscana è una regione ricca di infiniti tesori storico-architettonici e naturali, dove si incontrano borghi di rara bellezza
        By Simona PK Daviddi
        Ricetta: I Tozzetti alle nocciole
        Ricetta: I Tozzetti alle nocciole
        Un dolce tipico della tradizione viterbese che ricorda i famosi “cantucci” ma che si differenziano per l’uso delle nocciole tostate
        By Redazione
        Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
        Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
        Da Olbia a Porto Torres, un itinerario che ci porterà alla scoperta di cinque fantastici borghi sardi tra mare ed entroterra
        By Redazione
        Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
        Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
        Da Cavo a Cavo, un itinerario lungo le coste e i centri abitati della più importante isola della Toscana
        By Redazione
        Ricetta: Is Arrubiolus
        Ricetta: Is Arrubiolus
        Tra i dolci di Carnevale più amati in Sardegna, gli arrubiolus ogliastrini si aggiudicano il podio. Si tratta di dolcetti fritti molto deliziosi, realizzati con un goloso impasto a base di ricotta fresca
        By Redazione
        e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

        Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

        Con il patrocinio di