Un gustoso piatto freddo della tradizione sarda dal borgo di Masullas
 
CERCA PER ZONA

Ricetta: Pollo aromatizzato al mirto

Fri, 09 Jun 2017
Ricetta: Pollo aromatizzato al mirto

Oggi gusteremo un piatto della tradizione sarda del borgo di Masullas, il Caboniscu Ammuttau o Pollo aromatizzato al Mirto. Questo piatto, adatto alle calde giornate d'estate, è uno dei protagonisti della "Sagra de su Caboniscu Ammuttau, binu nieddu e pai indorau" (Sagra del polletto ruspante) che si tiene ogni 2 giugno nel borgo.

Questa ricetta, semplice quanto buona, si prepara con pochissimi ingredienti quali il pollo e il mirto con le sue bacche e le sue foglie.

Ingredienti

  • 1 pollo intero
  • Acqua
  • Sale
  • Bacche, foglie e rametti freschi di mirto in abbondanza

Procedimento

Mettiamo a bollire, in una pentola con circa 5/7 litri d'acqua, una manciata di rametti freschi di mirto. Quando l'acqua ha raggiunto il bollore aggiungiamo circa 5/6 cucchiai di sale grosso e successivamente un pollo ben lavato e tagliato a pezzi in precedenza. Facciamo cuocere per per circa 40/50 minuti (il tempo di cottura può variare a seconda del tipo di carne). Intanto preparaiamo dell'abbondante mirto fresco tagliato a rametti piccoli  ben lavato e asciugato. Quando la carne è pronta prepariamo il fondo di una terrina cosparsa del mirto preparato in precedenza e una manciata di sale fino. Adagiamo i pezzi di pollo, cospargiamo di nuovo con il sale fino e ricopriamo con il mirto. Il Pollo al Mirto va mangiato freddo e ha una durata di circa 24/36 ore fuori dal frigo.

 

...buon appetito, anzi, A sa parti!!

COMMENTI :

Eventi a Masullas

  • Caboniscu ammuttau binu nieddu e pani indorau
    07-06-2020 | Masullas (OR)
    Sagre

    Aggiungi al tuo calendario 2020-06-07 2020-06-07 Europe/Rome Caboniscu ammuttau binu nieddu e pani indorau Si degusta il polletto ruspante insaporito col mirto tipico della zona di Masullas, accompagnato da su pani indorau (ottimo pane locale fritto con l’uovo) e dal vino nero. Concerti e balli popolari animano le serate, caratterizzate da un atmosfera gioiosa e conviviale. Masullas

    Si degusta il polletto ruspante insaporito col mirto tipico della zona di Masullas, accompagnato da su pani indorau (ottimo pane locale fritto con l’uovo) e dal vino nero. Concerti e balli popolari animano...

    Borgo di Masullas

  • Madonna delle Grazie
    02-07-2020 | Masullas (OR)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2020-07-02 2020-07-02 Europe/Rome Madonna delle Grazie Le celebrazioni per la festa patronale della Madonna delle Grazie iniziano alle 10 del 2 luglio con la processione per le vie del paese accompagnata da launeddas a cui segue poi la Santa Messa. Verso le 18,30 la comunità si ritrova in piazza dove, accompagnati da gruppi folk, vengono eseguiti i tradizionali balli sardi. La serata si conclude poi con un concerto che cambia di anno in anno. Masullas

    Le celebrazioni per la festa patronale della Madonna delle Grazie iniziano alle 10 del 2 luglio con la processione per le vie del paese accompagnata da launeddas a cui segue poi la Santa Messa. Verso le...

    Borgo di Masullas


Notizie correlate

Ricetta: Pasticciotto Leccese
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Il Pasticciotto Leccese è uno dei dolci tipici del Salento, lo si trova anche nel bei borghi di Galatina, Otranto e Tricase. Una specialità da gustare in quei luoghi come a casa. Eccovi la ricetta originale.
By Nadia Calasso
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
Ricetta: Pasta e patate nella Tajedda
La pasta e patate nella "Tajedda" è un piatto della tradizione calabrese e soprattutto silana. Un primo piatto con ingredienti semplici e genuini, facile da preparare ed ottimo da gustare.
By Nadia Calasso
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Ricetta: Sagne piccantine specialità d'Abruzzo
Sagne piccantine, specialità d'Abruzzo da assaggiare assolutamente se in uno di questi giorni estivi siete in vacanza in Abruzzo, una bontà che vi piacerà anche preparandola a casa.
By Nadia Calasso
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Ricetta: Pan De Mej - Dolce tipico di Angera
Il Pan De Mej è un dolce tipico di Angera, un caratteristico borgo che si trova sul Lago Maggiore. Da assaggiare assolutamente e preparare a casa. Ecco la ricetta
By Nadia Calasso
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Ricetta: le Fave ncrapiate di Ostuni
Assaggiamo i sapori tipici di uno dei più caratteristici borghi pugliesi, Ostuni
By Nadia Calasso
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Ricetta: il Boreto a la Graisana del borgo di Grado
Una zuppa di pesce che proprio una zuppa non è. Il Boreto a la Graisana è un piatto tipico, delizioso e speziato che esalta il sapore del pesce
By Redazione

Piú letti del mese

Al Castello di Santa Severa va in onda un agosto... spettacolare!
Al Castello di Santa Severa va in onda un agosto... spettacolare!
Presso lo splendido maniero che sorge sulla spiaggia di Santa Marinella, nel Lazio, va in scena un'estate ricca di eventi imperdibili. Ecco tutti gli appuntamenti
By Redazione
Ferragosto 2019. Ecco alcuni eventi nei borghi che vi sorprenderanno
Ferragosto 2019. Ecco alcuni eventi nei borghi che vi sorprenderanno
Non le solite feste patronali o festeggiamenti per l'Assunzione di Maria o San Rocco ma una serie di eventi in alcuni borghi che sicuramente vi rimarranno nel cuore.
By Redazione
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Ricetta: Pasticciotto Leccese
Il Pasticciotto Leccese è uno dei dolci tipici del Salento, lo si trova anche nel bei borghi di Galatina, Otranto e Tricase. Una specialità da gustare in quei luoghi come a casa. Eccovi la ricetta originale.
By Nadia Calasso
Treviso: weekend nelle terre patrimonio UNESCO, tra Pieve di Soligo, Follina e Cison di Valmarino.
Treviso: weekend nelle terre patrimonio UNESCO, tra Pieve di Soligo, Follina e Cison di Valmarino.
La meraviglia delle terre del Prosecco, patrimonio mondiale dell’UNESCO, a due passi da Treviso. Tra chiese, ville e antichi lanifici.
By Luca Sartori
Neo-eremiti e castellani
Neo-eremiti e castellani
Siamo nella striscia occidentale del Parco Regionale delle Serre calabresi, a Soreto e ad Arena: entrambe appartenenti alla provincia di Vibo Valentia. Un piccolo viaggio: in un antico convento francescano; in un piccolo borgo medioevale vibonese.
By Daniela Sorace
Rock e poesia ad Agnone da non perdere!
Rock e poesia ad Agnone da non perdere!
Se per la fine di luglio ed i primi di agosto siete ad Agnone non perdetevi l'evento clou della rassegna Sonika Poietika, festival che riempe di arte e musica alcuni borghi del Molise.
By Nadia Calasso
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di